Italia-Thailandia 3-0, Mondiali Pallavolo Femminili: Azzurre impressionanti, thailandesi annientate

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

Italia Volley – Foto Federazione Nazionale Pallavolo Facebook

Anche la Thailandia si è dovuta inchinare al grande gioco delle Azzurre. Partita che termina 3-0 e che proietta le ragazze di Mazzanti nella final six e soprattutto verso la sfida con le statunitensi in gran forma. Match senza storia che mette in luce le potenzialità italiane. Grande partita non solo delle solite schiacciatrici Chirichella ed Enogu, ma anche della Danesi che ha totalizzato molti punti, letali anche per le tailandesi che non sono mai riuscite a rialzarsi per far durare oltre il terzo set la gara. Solo nel primo le asiatiche hanno iniziato perfettamente, poi l’onda azzurra le ha trovolte e dalla quale non sono più riuscite ad uscire.

L’ITALIA VINCE ANCHE IL TERZO SET. NETTO 3-0 SULLE TAILANDESI
25.15- Grande schiacciata della Danesi che spiazza le tailandesi.
24:15-
La Sylla riesce a fare punto in schiacciata.
23.15-
Ace della Bossetti.
22:15-
La Danesi riesce a fare punto in schiacciata verticale.
21:15-
Egonu riesce a realizzare il punto in muro.
20:15-
Muro azzurro della Chirichella.
19:15-
Muro Chirichella.
18:15-
Ancora la Ounama che non lascia scampo alla difesa azzurra in schiacciata.
18:14-
Pneumat grande schiacciata che mette in difficoltà la difesa azzurra.
18:13-
Punto Danesi in schiacciata.
17:13-
Egonu riesce a far punto in schiacciata.
16:13-
Muro della Chirichella.
TERZO TIME OUT
16:12-
Schiacciata Danesi perfetta che si stampa sul suolo tailandese.
15:12-
Muro della Chrichella ribattuto dalle tailandesi.
15:11-
Muro della Pneumat.
14:10-
Schiacciata della Egonu veloce.
13:10-
Onuma riesce a fare punto in pallonetto.
13:9- 
Punto in schiacciata della Pneumat.
13:8- 
Orama riesce a schiacciare però la Danesi la mura.
12:8-
  Muro della Kirikat.
11:8- 
Ace della Egonu.
10:8-
Schiacciata della Egonu che riesce a far punto superando il muro tailandese.
SECONDO TIME OUT
10:7-
Ace della Chirichella.
9:7-
La Danesi riesce a fare punto con il muro.
8:7-
Sylla riesce a schiacciare, ma il muro tailandese le respinge l’azione e fa punto.
PRIMO TIME OUT
Il terzo set inizia con l’Italia che realizza otto punti su 6 della Thailandia. Grande Enogu e poi la Chirichella che non lasciano scampo alle asiatiche che si ritrovano solo con i muri della Pnumat e Kirikat.

Leggi anche:  Allianz Powervolley: Milano - Ravenna 3 -0. Quinto successo consecutivo per i meneghini

L’ITALIA VINCE ANCHE IL SECONDO SET. 2-0 PER LE AZZURRE.
25:12- La Malinov riesce ad alzare per la Bosetti che realizza il punto.
24:12-
Annulla la Pneumat il primo dei tanti set point a disposizione per le Azzurre.
24:11-
Bosetti punto in schiacciata in diagonale.
23:11-
Pleumat punto in schiacciata.
23:10-
Straordinaria Chirichella con le schiacciate in elevazione mette in difficoltà la difesa tailandese.
22:10-
Muro della Wilanava.
22:9-
Chirichella riesce a fare muro e punto.
21:9-
Grande schiacciata in elevazione della Chirichella.
20:9-
Malika riesce a fare il punto in muro.
20:8-
Sbaglio in muro della Guedpad.
19:8-
Ace Chrichella.
18:8-
Danesi con la schiacciata riesce a realizzare il punto.
17:8-
Danesi con la schiacciata riesce a infastidire il muro tailandese che però è più forte e fa punto.
17:7-
Muro della Chirichella.
TERZO TIME OUT
16:7-
Muro sbagliato dalla Kirikat e quindi l’Italia conquista il punto.
15:7-
Schiacciata della Egonu che riesce a realizzare perfettamente il punto.
15:6-
De Gennaro punto schiacciata che arriva a fare punto.
14:6-
Schiacciata della Pietrini beffa il muro tailandese.
13:6-
Ancora muro della Sylla.
12:6-
Muro della Sylla.
SECONDO TIME OUT
11:6-
Ounaka di schiacciata riesce a realizzare il punto.
10:6-
Muro della Egonu. Ancora lei che realizza un bel punto per le Azzurre.
9:6-
Schiacciata della Egonu che supera il muro tailandese.
PRIMO TIME OUT
8:6-
Grande schiacciata nel vuoto del campo tailandese. Punto Egonu.
7:6-
Punto Egonu in schiacciata veloce.
6:6-
Thailandia trova il pareggio con la Wilonava in muro.
6.5-
Punto per la Pleumit che con la schiacciata supera il muro italiano.

Leggi anche:  Benevento-Sassuolo, decisiva l'autorete di Barba: i neroverdi tornano a vincere

Il secondo set inizia bene per l’Italia che vince 5:4 grazie alle schiacciate di Paola Egonu, mentre dall’altra la Kanthong con il suo muro riesce a vincere.

L’ITALIA CONQUISTA IL PRIMO SET. 1-0 PER LE AZZURRE
25:15- Servizio della Egonu non lascia scampo alla difesa tailandese e LItalia vince il primo set.
24:15-
Muro della Danesi e primo match point Italia.
23:15-
Schiacciata veloce della Kirikat.
23:14-
Ace della Chirichella.
22:14-
Backer della Danesi che si stampa sulla parte di campo della Thailandia.
21:14-
Schiacciata della Sylla imperante e veloce.
20:14-
Schiacciata fulminante della Sittirak
20:13-
Muro della Chirichella.
19:13-
Muro sbagiato dalla Apinaipyong.
QUARTO TIME OUT
18:13-
La Malinov di muro realizza un bel punto.
17:13-
Sylla grande schiacciata che non lascia scampo alla difesa tailandese.
16:13-
Il challenge requested dà il punto alla Thailandia per infrazione della Chirichella.
TERZO TIME OUT
16:12-
Ace della Egonu.
15:12-
Schiacciata di Sylla che si perde nel vuoto della parte di campo tailandese.
15:12-
Schiacciata in verticale della Malinov.
14:12-
Muro della Neutkang.
14:11-
Schiacciata della Malinov che non lascia scampo alla difesa tailandese.
13:11-
Neutkang riesce a murare bene e poi a far schiacciare la Wilanava per il punto.
13:10-
Grande muro di Sylla.
SECONDO TIME OUT
12:10-
Sylla con la schiacciata riesce a far punto.
11:10-
Bosetti con il muro riesce a far punto.
10:10-
La Pynauut sbaglia il muro.
9:10-
Ace della Kirikat.
9:9-
Pareggia la Thailandia con Apinyangong di schiacciata.
9:8-
Schiacciata Egonu sorprende la sbilanciata Thailandia.
8:8-
Malinov con il muro fa punto.
7:8-
Sylla con una schiacciata riesce ad accorciare le distanze.
PRIMO TIME OUT
Il primo set inizia male per l’Italia che subisce otto punti su sei siglati dalle azzurre. Un ottima Wilavana e anche la Kyongo da una parte, dall’altra la solita Egonu da sola non è riuscita a mantenere il vantaggio per le Azzurre.

Leggi anche:  Sir Perugia, ultime sedute di rifinitura prima della serie che assegna il tricolore

12:18- FORMAZIONE UFFICIALE ITALIA: Chirichella-Bosetti-Enogu-Danesi-Malinov-De Gennaro-Sylla. All. Mazzanti
12:17- FORMAZIONE UFFICIALE THAILANDIA: Guedpad-Nujejkiang-Kittirat-Apinyapong-Kongyo-Thinkaow-Wilavana. All. Radchatagriengkai

Momenti inni nazionali prima con quello tailandese e poi con quello italiano.

12:15- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Italia-Thailandia match dei Mondiali di Pallavolo. Tra poco scopriremo i due sestetti.

Italia-Thailandia potrebbe significare la settima vittoria consecutiva per le Azzurre dell’Italvolley che non si fermano più neanche in questa seconda fase. Le ragazze terribili di Mazzanti non si vogliono proprio fermare, in quanto alle final six hanno il dovere di portare con loro molti set oltre che punti. Certo le asiatiche non sembrano affatto la pecore nera del girone, in quanto hanno già trascinato Russia e Stati Uniti al tie-break . Si preannuncia dunque una partita estremamente equilibrata, appassionata e avvincente: la compagine asiatica punterà tutto sulla difesa ma Paola Egonu e compagne pensano solo a un risultato di 3-0.

Non ci sarà turnover e quindi Chirichella, Sylla e la Enogu saranno in prima fila, poi nel secondo versante, quello difensivo, sicuro giocherà la Danesi. Probabile l’inserimento a partitia in corso della Bossetti per la sua capacità di andare sempre a muro anche quando la prima linea manca. La Thailandia, avversaria sempre insidiosa come dimostra il ko subito dalle ragazze di Mazzanti nello scorso World Grand Prix, non ha grandissime giocatrici in squadra, ma ci sono elementi che riescono a tenere sempre la palla alta senza farla subito cadere. Spicca la palleggiatrice Pornpun Guedpard che può fare la differenza con le sue alzate o pallonetti a sfondare i muri avversari. Completeranno il sestetto le attaccanti Kirikirat, Kongyot e la mediana Apyanapong.

  •   
  •  
  •  
  •