Juventus, un turno di squalifica alla Curva Sud e ammenda di diecimila euro per i cori razzisti

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
juventus

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

17.32: Il Giudice Sportivo ha deciso per la chiusura del settore ed un’ammenda di 10.000 euro. Ecco il dispositivo: Obbligo di disputare una gara con i settori “Tribuna Sud 1° e 2° anello” privi di spettatori ed ammenda di € 10.000,00: alla Soc. JUVENTUS per cori insultanti di matrice territoriale, reiterati ed aggravati dalla recidiva specifica, nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria, provenienti dalla grande maggioranza dei tifosi assiepati nel settore interessato, e pertanto percepiti in tutto l’impianto, preceduti altresì, al 6° minuto del secondo tempo, da un coro discriminatorio di matrice evidentemente razziale nei confronti del calciatore della Soc. Napoli Koulibaly, seppur non qualificato autonomamente come tale dai collaboratori della Procura federale nella loro segnalazione. Sanzione complessivamente disposta visti gli artt. 11 comma 3 e 12 comma 3 CGS, tenuto conto delle circostanze aggravanti anche per la recidiva, con assorbimento della facoltà di sospensione di cui all’art. 16 comma 2 bis CGS quanto alla fattispecie di denigrazione di matrice razziale“.

Leggi anche:  Juventus Genoa 3-1 (Video Gol): la Vecchia Signora non si ferma più, bianconeri terzi

15.40: Sale l’attesa per le statuizioni del Giudice Sportivo in merito alle presunte infrazioni commesse dalla Curva della Juventus nel corso della sfida di sabato sera contro il Napoli. Il verdetto dell’organo giudicante verte essenzialmente sulla possibile comminazione di un’ammenda ovvero di un turno di stop, con conseguente chiusura del settore.

13.46: Per il Corriere dello Sport, il Giudice Sportivo potrebbe chiudere per una giornata di campionato la curva della Juventus.

11.10: Benvenuti amici di SuperNews alla diretta attraverso la quale scopriremo il verdetto del Giudice Sportivo in merito ai fatti commessi nel corso del match Juventus-Napoli

Squalifica Curva Juventus, i possibili scenari

La Juventus è in atteso del verdetto del Giudice Sportivo, dottor Gerardo Mastrandrea, chiamati ad esaminare i sei video messi sotto accusa dal procuratore federale, Giuseppe Pecoraro.
Sotto esame l’atteggiamento tenuto dalla tifoseria nel corso dell’ultimo match contro il Napoli: verranno analizzati tutti i possibili elementi probatori a disposizione degli inquirenti.

Leggi anche:  Ziliani contro Maresca: "CR7 non espulso per un calcio in faccia a Cragno, a Ibra rosso diretto per proteste"

A finire sotto la lente di ingrandimento finiranno innanzitutto i cori di denigrazione territoriale neo confronti del capoluogo campano, che nella fattispecie possono portare al massimo ad un’ammenda nei confronti della società bianconera, fino ai presunti ululati razzisti nei confronti del difensore in forza ai partenopei Koulibaly.
Nel caso di specie, la ‘Vecchia Signora’ potrebbe seriamente rischiare la chiusura del settore con la condizionale: la possibilità di vedersi comminata una giornata di squalifica con sospensiva di un anno, proprio come avvenne nel 2016 a seguito di alcuni cori contro la città di Firenze intonati in un Juventus-Palermo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: