Djokovic-Khachanov 5-7 4-6 (Video Highlights Atp Parigi Bercy 2018): il russo batte il serbo e fa suo il 1° Masters 1000

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui
Djokovic

Karen Khachanov – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Si ferma a 22 la striscia di vittorie consecutive di Novak Djokovic. Il serbo, testa di serie n°2, è stato sconfitto nella finale del Masters 1000 di Parigi Bercy dal russo Karen Khachanov (n°18 Atp), il quale si è imposto per 7-5 6-4 dopo un’ora e trentotto minuti di gioco. Primo titolo in questa categoria per il nativo di Mosca, quarto complessivo in carriera (non perdendo mai in finale), mentre per il nativo di Belgrado è la seconda sconfitta in finale del suo 2018, dopo quella subita al Queen’s e le quattro vinte a Wimbledon, Cincinnati, US Open e Shanghai.

Nel primo set il russo parte un po’ contratto e, dopo aver annullato quattro palle break, alla quinta è costretto a cedere e Djokovic si ritrova avanti sul 3-1: da lì in poi la partita cambia, in quanto Khachanov ottiene il contro-break immediato ed imposta l’incontro esattamente come fatto nell’ultima settimana, vincendo il parziale e portandosi quasi subito avanti anche nel secondo. Il serbo, molto scarico dopo il match con Federer, evita il secondo break e si consola con il ritorno al numero 1 del ranking, da domani 5 novembre 2018 (dopo oltre due anni), con il russo che salirà al n°11 e sarà la seconda riserva alle Atp Finals di Londra.

DIRETTA DJOKOVIC-KHACHANOV ATP PARIGI BERCY. CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

(2) NOVAK DJOKOVIC – KAREN KHACHANOV 5-7 4-6, Center Court
Finale Masters 1000 Parigi Bercy 2018 (cemento indoor)

16.52 – GAME, SET AND MATCH KHACHANOV! Perde il controllo del rovescio il serbo ed il russo fa suo il primo Masters 1000 della carriera, dopo 1h e 38′ (40′ la durata del secondo parziale)
16.51 –
Servizio e rovescio: 40-15 e due Championship point
16.51 –
Buona chiusura a rete del nativo di Mosca. 30-15
16.50 –
Gran scambio, vinto da Djokovic con il dritto. 15 pari
16.47 –
Il serbo tiene la battuta a 0. 4-5 ed ora il russo può servire per il titolo
16.46 –
Gran rovescio di Djokovic, che pizzica la riga (confermato dal falco). 30-0
16.45 –
Game a 0 per Khachanov, con due ace a segno. 3-5
16.42 –
Servizio e dritto per il serbo, che respira. 3-4
16.41 –
Si resta in questa game. Terza parità
16.40 –
Servizio vincente di Djokovic. Seconda parità
16.40 –
Terza possibilità del doppio vantaggio per il russo
16.39 –
Dritto in rete e siamo di nuovo ai vantaggi
16.38 –
Questa volta è largo di poco il passante. 30-40
16.38 –
Gran passante di rovescio per il russo. 15-40 e due chance di doppio break
16.36 –
Game Khachanov. 2-4
16.36 –
Ace e vantaggio interno per il russo
16.35 –
Ottima stop volley del serbo. Parità


16.31 –
Ottimo turno di servizio per Djokovic, che lo vince a 0 con anche un ace. 2-3
16.29 –
Ace di Khachanov, che conferma il break. 1-3
16.28 –
Brutto errore di rovescio per il serbo. 40-15
16.28 –
Ace e punto vinto a rete dal russo. 30-0
16.25 – BREAK KHACHANOV! Dritto in avanzamento in rete di Djokovic, che appare decisamente scarico. 1-2


16.24 –
Gran passante incrociato stretto di dritto per Khachanov: terza chance di break
16.24 –
Ace e 40 pari
16.23 –
Buona prima. 30-40
16.22 –
Brutta palla corta, che termina in rete. 15-40 e due palle break per il russo
16.21 –
Doppio fallo. 0-30
16.21 –
Lungo il dritto del serbo. 0-15
16.20 –
Khachanov tiene la battuta. 1-1
16.19 –
Due ace ed una buona volée per il russo. 40-15
16.17 –
Ace e dritto vincente. Game Djokovic: 1-0
16.16 –
Dritto incrociato a segno. 15 pari
16.15 – Inizia il secondo set, serve ancora il serbo
16.12 – GAME AND FIRST SET KHACHANOV! Servizio vincente al centro e parziale chiuso dopo 58′
16.11 –
Altro gran dritto e arriva al set point: 40-30
16.11 –
Servizio e dritto. 15-30
16.10 –
Anche il dritto in rete per il russo. 0-30
16.09 –
Doppio fallo. 0-15
16.07 – BREAK KHACHANOV! Gran passante in allungo: 5-6 ed ora può chiudere il primo set


16.06 –
Lungo il dritto e palla break per il russo
16.05 –
Dritto in rete per Djokovic. 30 pari
16.02 –
Servizio e rovescio. 5-5
16.02 –
Servizio e dritto incrociato. 40-30
16.01 –
Largo il rovescio del serbo. 30 pari
16.01 –
Scambio lungo vinto da Khachanov. 15-30
16.00 –
Dritto in rete. 0-30
15.59 –
Lungo di poco il dritto del russo. 0-15
15.57 –
Game Djokovic. 5-4
15.56 –
Ace esterno. 40-15
15.56 –
Errore di rovescio del serbo. 30-15
15.54 –
Khachanov tiene la battuta. 4-4
15.54 –
Altro dritto incrociato. 40-15
15.53 –
Servizio e dritto incrociato. 30-15
15.53 –
Servizio vincente. 15 pari
15.52 –
Errore di rovescio per il russo. 0-15
15.50 –
Game Djokovic. 4-3
15.49 –
Seconda parità
15.48 –
Ottimo attacco col dritto e si va ai vantaggi
15.46 –
Fuorigiri di rovescio per Khachanov. 30 pari
15.45 –
Gran dritto a rientrare del russo dopo la volée di Djokovic. 0-30


15.42 –
Ace al centro e Khachanov tiene la battuta. 3-3
15.42 –
Ancora fuorigiri con il dritto il serbo. 40-0
15.41 –
Gran scambio vinto dal russo, che ora è pienamente in partita. 30-0
15.38 – CONTRO-BREAK KHACHANOV! Buona gestione dello scambio, ma alla fine Djokovic allarga troppo la traiettoria del dritto: 3-2
15.37 –
Il russo insiste nello scambio e lo passa di rovescio. 30-40 e possibilità di immediato contro-break
15.36 –
Altro errore di rovescio, questa volta in lunghezza. 30 pari
15.35 –
Largo il rovescio del serbo. 30-15
15.33 – BREAK DJOKOVIC! Gran dritto a sventaglio ed arriva l’errore di rovescio del russo. 3-1
15.32 –
Rovescio in rete di Khachanov e concede la quarta occasione di break
15.32 –
Gran dritto a sventaglio e annullata anche la terza palla break. Vantaggi
15.31 –
Ace esterno. 30-40
15.31 –
Buona prima. 15-40
15.30 –
Gran difesa del serbo ed arriva un clamoroso errore con lo smash: 0-40 e altre tre chance di break
15.30 –
Largo di poco il dritto. 0-30
15.29 –
Lungo il rovescio del russo. 0-15
15.27 –
Il serbo vince anche questo game. 2-1
15.26 –
Ottima risposta di dritto. 40-30
15.25 –
Buon passante con il rovescio lungolinea per Khachanov. 40-15
15.23 –
Djokovic arriva sulla smorzata del nativo di Mosca, che poi è scivolato. 15-0
15.22 –
Errore anche di rovescio e Khachanov impatta sull’1-1
15.21 –
Lungo il passante del serbo e seconda chance dell’1-1
15.21 –
Ottima risposta e seconda parità
15.20 –
Buona difesa e Djokovic perde il controllo del dritto. Parità
15.19 –
Il russo perde il controllo del dritto: 30-40 e palla break per il serbo
15.18 –
Ace al centro di Khachanov. 15-0
15.17 –
Game Djokovic. 1-0
15.16 –
Difficile la chiusura in demi-volée, infatti termina in corridoio. 40-15
15.16 –
Chiusura a rete dopo un rovescio molto angolato. 40-0
15.15 –
Ace ed errore di rovescio del russo. 30-0
15.14 – Iniziato il match, serve il serbo
15.07 –
Giocatori in campo per il riscaldamento


14.00 –
La finale di doppio è terminata con la vittoria della coppia Granollers/Ram, che ha sconfitto per 6-4 6-4 il duo Rojer/Tecau
12.34 –
Buon pomeriggio appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta da parte di Mattia Orlandi. In corso la finale di doppio dell’Atp Parigi Bercy e non prima delle 15.00 seguiremo assieme la finale del singolare tra Djokovic e Khachanov

Leggi anche:  Dove vedere Djokovic-Tsitsipas, streaming e diretta tv finale Roland Garros

Djokovic sfida Khachanov nella sua quinta finale all’Atp Parigi Bercy

Il serbo (n°2 del seeding), dopo aver ricevuto un bye al primo turno e sconfitto nell’ordine il portoghese Joao Sousa, il bosniaco Damir Dzumhur, il croato Marin Cilic e lo svizzero Roger Federer, affronta nell’atto finale del 1000 francese il russo Karen Khachanov (che ha battuto il serbo Filip Krajinovic, l’australiano Matthew Ebden, lo statunitense John Isner, il tedesco Alexander Zverev e l’austriaco Dominic Thiem), alla sua prima finale in un torneo di questa categoria, contro il quale è avanti 1-0 nei precedenti. Finale n°104 per Djokovic, appena la quarta per il suo giovane sfidante (22 anni, classe 1996).

Ora riassumiamo il 2018 dei due contendenti: il nativo di Belgrado ha iniziato il 2018 direttamente all’Australian Open, dove ha raggiunto il quarto turno (sconfitto dal coreano Hyeon Chung). Decide quindi di operarsi per rimuovere un frammento osseo dal polso e rientra già nei Masters 1000 di Indian Wells e Miami, dove rimedia due brutte sconfitte al secondo turno. Nella stagione su terra battuta inizia con un terzo turno a Montecarlo, seguito poi da due sconfitte al secondo turno a Barcellona e Madrid, per poi raggiungere la semifinale nel 1000 di Roma (in cui è uscito sconfitto per mano dello spagnolo Rafael Nadal).

Leggi anche:  LIVE Djokovic-Tsitsipas, risultato in tempo reale finale Roland Garros 2021: inizio ore 15.00

Al Roland Garros deve arrendersi nei quarti alla sorpresa del torneo, l’italiano Marco Cecchinato, ma qualcosa è cambiato nella sua testa e lo dimostra nei tornei su erba, raggiungendo prima la finale al Queen’s (sconfitto dal croato Marin Cilic) e poi riuscendo a vincere il suo 13° Slam a Wimbledon, dopo oltre un anno senza tornei vinti, avendo la meglio su Nadal in semifinale (10-8 al quinto set) e nell’ultimo atto sul sudafricano Kevin Anderson.

Ricomincia quindi a giocare sui campi in cemento e viene eliminato nel terzo turno di Toronto dal futuro finalista, il greco Stefanos Tsitsipas, per poi conquistare l’ultimo Masters 1000 che gli mancava, quello di Cincinnati, battendo in finale lo svizzero Roger Federer. Partecipa quindi allo US Open e alla fine riesce a far suo anche questo titolo Major (il 14°), avendo la meglio nell’ultimo atto sull’argentino Juan Martin Del Potro. Dopo un mese di pausa si ripresenta nel 1000 di Shanghai ed ottiene il quarto titolo stagionale, sconfiggendo in finale il croato Borna Coric.

Leggi anche:  DIRETTA LIVE Lavello Taranto Serie D: cronaca e risultato in tempo reale

Il nativo di Mosca, invece, ha cominciato l’anno raggiungendo i quarti ad Auckland, poi il secondo turno nel primo Slam stagionale, ancora i quarti a Montpellier e a Rotterdam è stato sconfitto all’esordio. Prosegue ottenendo il titolo a Marsiglia (battendo in finale il francese Lucas Pouille) e venendo eliminato nel secondo turno di Dubai, al primo turno nel 1000 di Indian Wells e al terzo in quello di Miami. Sul rosso gioca poco e colleziona un terzo turno nel 1000 di Montecarlo e a Barcellona, due sconfitte all’esordio nei 1000 di Madrid e Roma, mentre nell’Open di Francia si spinge sino al quarto turno.

Nel mese “erbivoro” raggiunge i quarti di finale ad Halle ed il quarto turno nei Championships, dove è sconfitto proprio da Djokovic, per poi tornare a giocare sul “veloce” e collezionare un primo turno ad Atlanta, la semifinale nel 1000 di Toronto ed il terzo turno in quello di Cincinnati e nello Slam statunitense. Nell’ultima parte dell’anno raggiunge il secondo turno a San Pietroburgo, Pechino e nel 1000 di Shanghai, ottenendo poi il secondo titolo stagionale (terzo in carriera) nel torneo di casa, a Mosca (avendo la meglio nell’ultimo atto sul francese Adrian Mannarino), prima di fermarsi nuovamente al secondo turno a Vienna.

Djokovic – Khachanov, i precedenti
Wimbledon 2018 – Erba – Quarto turno – DJOKOVIC b. Khachanov 6-4 6-2 6-2

Djokovic – Khachanov, dove seguire il match
L’incontro sarà visibile in diretta esclusiva sui canali di Sky Sport, con la possibilità di seguirlo anche in diretta streaming tramite i servizi Sky Go e NOW TV.

  •   
  •  
  •  
  •