Djokovic-Federer 7-6 5-7 7-6 (Video Highlights Atp Parigi Bercy 2018): il serbo sfiderà Khachanov in finale

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui
Djokovic

Novak Djokovic – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Novak Djokovic è il secondo finalista del Masters 1000 di Parigi Bercy. Il serbo, n°2 del seeding, ha avuto la meglio sul grande rivale svizzero Roger Federer, con il punteggio di 7-6(6) 5-7 7-6(3) dopo una maratona di tre ore e tre minuti, portandosi così sul 25-22 nel computo degli head to head.

Gran rammarico per il nativo di Basilea, che ha perso l’incontro nonostante abbia salvato tutte e 12 le palle break conquistate dal serbo, il quale ne ha salvate appena 1/2 concesse. I momenti chiave sono stati i due tie-break e il finale del secondo set, ricchi di intensità e nei quali l’elvetico ha parecchio da recriminare (miglior match dell’anno per lui a livello di intensità, specie in quello del primo parziale in cui è stato avanti di un mini-break. Nonostante diversi errori e parecchia frustrazione per non aver convertito alcuna chance di break, Djokovic conquista, nei dettagli, la quinta finale del suo 2018, la quarta consecutiva e la n°104 in carriera, dove se la vedrà con il russo Karen Khachanov (battuto nell’unico precedente).

DIRETTA FEDERER-DJOKOVIC ATP PARIGI BERCY. CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

(3) ROGER FEDERER – (2) NOVAK DJOKOVIC 6-7(6) 7-5 6-7(3), Center Court 
Semifinale Masters 1000 Parigi Bercy 2018 (cemento indoor)

19.45 – GAME, SET AND MATCH DJOKOVIC! In rete il rovescio di Federer e l’incontro maratona si conclude dopo 3h e 3′ (54′ la durata del terzo parziale)


19.44 –
Buona volée in avanzamento. 3-6
19.43 –
Ace: 2-6
19.43 –
Rovescio in rete per l’elvetico. 1-6 e cinque match point 
19.42 –
Si gira sul 5-1 per il serbo
19.41 –
Doppio fallo. 1-4 e doppio mini-break di vantaggio
19.41 –
Lungo il dritto di Federer. 1-3
19.40 –
Servizio e dritto. 1-2
19.40 –
Ace esterno di Djokovic. 1-1
19.39 – Lunga la risposta dello svizzero e quindi l’accesso alla finale sarà deciso dal TIE-BREAK
19.38 –
Gran risposta di dritto per Federer. 40-30
19.37 –
Perso il controllo del rovescio. 40-15
19.36 –
L’elvetico avanza sulla seconda ma viene passato dal rovescio del serbo. 15-0
19.34 –
Game Federer. 6-5 ed è certo almeno del tie-break
19.33 –
Errore di rovescio per Djokovic. 40-15
19.32 –
Servizio e rovescio che pizzica la riga esterna. 30-0 sul servizio dello svizzero
19.31 –
Il serbo tiene la battuta. 5-5
19.30 –
Ancora un ace. 40-0
19.30 –
Ace e buon punto vinto a rete da Djokovic. 30-0
19.28 –
Altro errore di dritto per il serbo. 5-4
19.27 –
Errore anche di dritto. Vantaggio Federer
19.26 –
Warning per Djokovic, che lascia andare la racchetta dopo la risposta non perfetta (0/12 sulle palle break). 40 pari
19.26 –
Ace esterno. 30-40
19.25 –
Dritto in rete dell’elvetico: 15-40 e due chance di break concesse 
19.24 –
Grand’angolo trovato dal serbo con il dritto. 15-30
19.22 –
Ancora un ace. 4-4
19.22 –
Ace di Djokovic ed errore di dritto per Federer. 30-15
19.18 –
Altro ace esterno e lo svizzero si porta sul 4-3
19.17 –
Ace esterno. 30-15
19.17 –
Risponde Federer con un bel rovescio. 15 pari
19.16 –
Gran passante in avanzamento. 0-15


19.15 –
Ace esterno del serbo, appena il secondo del match. 3-3
19.14 –
Di poco lungo il rovescio dell’elvetico. 30-15
19.13 –
Djokovic perde gli appoggi e sbaglia di rovescio. 0-15
19.10 –
Game a 15 per Federer, con ace centrale in conclusione. 3-2
19.08 –
Il serbo tiene la battuta a 15. 2-2
19.04 –
Errore di rovescio per Djokovic e l’elvetico vince il game a 0. 2-1
19.02 –
Gran rovescio lungolinea e poi serve and volley. 30-0


19.01 –
Il serbo tiene la battuta. 1-1
19.01 –
Rovescio in rete per Federer. 40-30
19.00 –
Servizio e dritto. 30 pari
19.00 –
Altro errore di Djokovic col dritto. 15-30
18.59 –
Gran rovescio lungolinea. 0-15
18.57 –
Lo svizzero porta a casa il game. 1-0
18.56 –
Ace e nastro benevolo. Annullate anche queste ed il serbo è 0/10
18.55 –
Lungo il rovescio di Federer. 15-40 e due palle break
18.55 –
Djokovic scivola sulla sua racchetta, ma si rialza. 15-30
18.54 – Iniziato il terzo set, serve nuovamente l’elvetico
18.50 – GAME AND SECOND SET FEDERER! Gran dritto difensivo a chiudere il secondo parziale, dopo 57′
18.50 –
Lungo il back di Djokovic: 15-40 e due palle break per lo svizzero
18.45 –
Servizio e dritto in contropiede. 6-5 e Federer si è garantito almeno il tie-break
18.44 –
Servizio e dritto sulla riga. 40 pari
18.43 –
Errore con il back per l’elvetico: 30-40 e palla break
18.42 –
Lunga la risposta del serbo. 30 pari
18.41 –
Questa volta va a segno. 15-30
18.41 –
Federer sbaglia lo smash, confermato dal falco. 0-30
18.40 –
Passante incrociato di rovescio per Djokovic. 0-15
18.40 –
Siamo sul 5-5
18.39 –
Recupero vincente del serbo sulla smorzata dell’avversario. 40-15
18.38 –
Lunga la risposta in back dell’elvetico. 30-15
18.37 –
Lungo il drtitto di Djokovic. 0-15
18.35 –
L’elvetico fa suo anche questo game. 5-4
18.34 –
Ace centrale, confermato dal falco. 40-30
18.33 –
30 pari da 30-0 sul servizio di Federer, che sbaglia di rovescio
18.32 –
Il serbo tiene la battuta a 0. 4-4
18.27 –
Ace a chiudere il game e lo svizzero si porta sul 4-3
18.27 –
Gran volée in avanzamento. 40-30
18.26 –
Servizio e dritto. 30 pari
18.26 –
Dritto in rete per Federer. 15-30
18.25 –
Che errore sul passante per Djokovic. 15 pari
18.25 –
L’elvetico stecca di rovescio. 0-15
18.24 –
Il serbo tiene la battuta. 3-3
18.23 –
Altro buon vincente di rovescio. 40-0
18.22 –
Ottimo rovescio dal centro per Djokovic. 15-0
18.20 –
Game a 0 per Federer. 3-2
18.19 –
Gran dritto dello svizzero. 30-0
18.18 –
Il serbo tiene la battuta a 0. 2-2
18.13 –
2-1
18.13 –
Doppio fallo ed errore di dritto per Federer. 40-30 dal 40-0
18.10 –
Largo il dritto dello svizzero e Djokovic tiene la battuta. 1-1
18.09 –
Risposta vincente di rovescio. Seconda parità
18.08 –
Federer intuisce la direzione dello smash ma il recupero è di poco lungo. 40 pari
18.07 –
Gran dritto dell’elvetico e prima palla break dell’incontro per lui. 30-40
18.06 –
Ancora un game combattuto. 30 pari


18.05 –
Ottimo scambio manovrato con il rovescio. 15 pari
18.04 –
Largo il passante del serbo. 0-15
18.03 –
Federer chiude a rete il primo game del secondo parziale. 1-0
18.02 –
Lungo il recupero di Djokovic. Seconda parità
18.01 –
Seconda palla break
18.01 –
Ottima prima esterno. 40 pari
18.00 –
Dritto in contropiede del serbo e palla break: 30-40
18.00 –
Ace esterno. 30 pari
17.59 –
Passante di dritto per il nativo di Belgrado. 15 pari
17.59 –
Ace al centro. 15-0
17.59 – Dopo il toilet break, inizia il secondo set con lo svizzero al servizio
17.53 – FIRST SET DJOKOVIC! Altro errore di rovescio per Federer e primo parziale chiuso dopo 1h e 12′, 8 punti a 6
17.53 –
Seconda molto debole del serbo ma il back dell’elvetico è in rete. 6-7 e set point
17.51 –
Federer stecca di rovescio e si gira nuovamente sul 6-6
17.51 –
6-5 e set point per l’elvetico
17.50 –
Servizio e dritto, poi va in rete il tentativo di passante per Djokovic
17.49 –
Due ottime prime. 4-5
17.48 –
Gran risposta del serbo e dritto in rete dello svizzero. 4-3
17.47 –
Si gira sul 4-2
17.47 –
Lungo il rovescio e nuovo mini-break per Federer. 3-2
17.46 –
Scambio ben manovrato e chiuso da Djokovic con il dritto. 2-2
17.45 –
Lungo il rovescio e restituisce subito il favore. 2-1
17.44 –
Subito mini-break dell’elvetico, che poi realizza un ace. 2-0
17.43 – Sarà il TIE-BREAK a decidere il 1° set
17.43 –
Vantaggio Federer
17.42 –
Dritto incrociato e si va ai vantaggi
17.41 –
Dritto profondo del serbo. 40-30
17.41 –
Servizio e dritto. 40-15
17.40 –
Servizio e volée tagliata dello svizzero. 30-15
17.40 –
Passante di dritto per Djokovic. 15 pari
17.37 –
Servizio, dritto e rovescio, poi al serbo basta solo appoggiare la volée e si garantisce almeno il tie-break. 5-6
17.37 –
Poi attacca la rete ed è lunghissimo il recupero di Federer. 40-15
17.36 –
Questa volta sbaglia di rovescio Djokovic. 30-15
17.36 –
Largo il dritto a sventaglio. 30-0
17.35 –
Dritto in rete dell’elvetico. 15-0
17.34 –
Game Federer. 5-5
17.34 –
Ottimo attacco con il rovescio lungolinea. 40-0
17.33 –
Lungo il dritto del serbo. 30-0
17.32 –
Ace al centro per lo svizzero. 15-0
17.30 –
Djokovic tiene la battuta a 15. 4-5
17.27 –
Game Federer. 4-4
17.27 –
Serve and volley dell’elvetico. Nuovo vantaggio interno
17.26 –
E’ davvero un game labirinto: settima parità
17.26 –
Ace e vantaggio interno
17.25 –
Incredibile riflesso dopo la deviazione del nastro. Sesta parità


17.24 –
Federer stecca di dritto e concede la quarta possibilità all’avversario
17.24 –
Buona prima. Quinta parità
17.23 –
Passante di rovescio e terza palla break
17.23 –
Lungo il dritto in avanzamento. Quarta parità ed il nativo di Belgrado mostra difficoltà sui punti cruciali
17.22 –
Gran dritto incrociato del serbo, che si procura un’altra chance di break
17.21 –
Largo il dritto dello svizzero. Terza parità
17.20 –
Servizio e dritto, altra chance del 4-4
17.20 –
Back in rete e seconda parità
17.19 –
Lo svizzero accorcia troppo ma poi Djokovic sbaglia il drop shot. Vantaggio interno
17.19 –
Prova a difendersi ma Federer ben gioca e chiude a rete. Parità
17.18 –
Rovescio in rete dell’elvetico: 30-40 e palla break per il serbo
17.17 –
Passante incrociato di rovescio per Djokovic. 15-30


17.16 –
Federer sbaglia la volée. 15 pari
17.13 –
Il serbo tiene la battuta a 0. 3-4
17.13 –
Ace: 40-0
17.12 –
Servizio e rovescio per Djokovic. 30-0
17.11 –
Lo svizzero fa suo il game. 3-3
17.11 –
Arriva una stecca di dritto. 40-15
17.10 –
Due ottime prime. 40-0
17.10 –
Gran difesa del serbo ma nulla può sulla volée alta di Federer. 15-0
17.07 –
Poi si riporta avanti sul 3-2
17.07 –
Dritto di Djokovic all’incrocio delle righe. Vantaggio interno
17.06 –
Nuovo game ai vantaggi
17.05 –
Il serbo accorcia ma l’elvetico manda il dritto in rete. 40-30
17.04 –
Ottimo scambio vinto col dritto, gestito con l’alternanza destra-sinistra. 30 pari
17.03 –
Servizio e dritto per Djokovic. 15-30
17.03 –
Scambio di back vinto da Federer. 0-30
17.02 –
Il serbo perde il controllo del dritto. 0-15
17.01 –
Game rapido per lo svizzero, vinto a 15. 2-2
16.57 –
Buona prima e nel punto successivo scambio manovrato e chiuso con il dritto da parte di Djokovic. 1-2
16.56 –
Scambio ben gestito e concluso nei pressi della rete. 30 pari
16.55 –
Federer vince il punto a rete. 15 pari
16.54 –
Ace dell’elvetico, che poi riesce a chiudere il game. 1-1
16.52 –
Lungo di poco il rovescio. Seconda parità
16.52 –
Gran dritto incrociato del serbo: palla break
16.51 –
Dopo una buona prima, perde il controllo del dritto nel punto successivo. 40 pari
16.50 –
Passante di rovescio a segno. 30 pari
16.50 –
Risposta profonda di Djokovic, poi gli esce di poco il passante. 30-15
16.49 –
Ace esterno di Federer. 15-0
16.48 –
Back dell’elvetico in rete ed il serbo vince il primo game dell’incontro. 0-1
16.47 –
Altro gran dritto di Federer. Seconda parità
16.45 –
Brutto errore di dritto per Djokovic. Parità
16.45 –
Scambio ben giocato dallo svizzero e chiuso con il dritto. 40-30


16.44 –
Il nastro accomoda la palla per il serbo. 40-15
16.44 –
Dritto profondo di Djokovic ed errore di Federer. 30-15
16.42 – Inizia il match, serve il nativo di Belgrado
16.34 –
Giocatori in campo per il riscaldamento
15.32 –
Il russo è il primo finalista: battuto l’austriaco con un netto 6-4 6-1
14.59 –
Buon pomeriggio appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta da parte di Mattia Orlandi. In corso la prima semifinale Thiem-Khachanov e non prima delle 16.30 seguiremo assieme il match clou tra Federer e Djokovic

Leggi anche:  Tabellone Atp Queen's: Berrettini numero 1 del seeding, al via anche altri quattro azzurri

Federer affronta Djokovic per la quarantasettesima volta in carriera

L’elvetico, dopo aver ricevuto un bye al primo turno, usufruito del ritiro del canadese Milos Raonic e sconfitto l’italiano Fabio Fognini e il giapponese Kei Nishikori, se la vedrà nel penultimo atto dell’Atp Parigi Bercy contro il serbo Novak Djokovic (che ha battuto il portoghese Joao Sousa, il bosniaco Damir Dzumhur ed il croato Marin Cilic, dopo aver usufruito anch’egli del bye), contro il quale è sotto per 24-22 nei precedenti.

Il nativo di Basilea ha iniziato il proprio 2018 alla Hopman Cup (esibizione a squadre nazionali), per poi presentarsi all’Australian Open e portarselo a casa battendo in finale il croato Marin Cilic. In febbraio si reca a Rotterdam e fa suo anche questo torneo, in cui ha la meglio sul bulgaro Grigor Dimitrov nell’ultimo atto. La terza finale del 2018 arriva in marzo nel Masters 1000 di Indian Wells ma viene sconfitto dall’argentino Juan Martin Del Potro, mentre in quello di Miami è eliminato nel secondo turno per mano dell’australiano Thanasi Kokkinakis.

Leggi anche:  Euro 2020, arresto cardiaco per Christian Eriksen. Ecco la situazione LIVE

Per il secondo anno di fila salta l’intera stagione sul rosso e si ripresenta in quella “verde”, dove vince il suo terzo titolo stagionale a Stoccarda (battendo in finale il canadese Milos Raonic). Nel suo feudo di Halle arriva invece una sconfitta nell’ultimo atto per mano del croato Borna Coric, mentre a Wimbledon è costretto alla resa nei quarti di finale (avanti 2 set a 0 ed avendo un match point) contro il sudafricano Kevin Anderson.

Al rientro sui campi in cemento arriva in finale nel 1000 di Cincinnati, dove affronta per la quarantaseiesima volta in carriera Djokovic ma ne esce sconfitto (prima volta nel torneo dell’Ohio, dato che aveva vinto tutte le sette precedenti finali), fermandosi poi a sorpresa nel quarto turno dell’US Open per mano dell’australiano John Millman. Dopo oltre un mese di pausa dal tour principale, rientra nel 1000 di Shanghai e si ferma in semifinale, sconfitto ancora da Coric, per poi vincere il suo quarto titolo stagionale a Basilea (battendo in finale il rumeno Marius Copil).

Il nativo di Belgrado, invece, ha cominciato il 2018 direttamente nello Slam australiano, dove ha raggiunto il quarto turno (sconfitto dal coreano Hyeon Chung). Decide quindi di operarsi per rimuovere un frammento osseo dal polso e rientra già nei Masters 1000 di Indian Wells e Miami, dove rimedia due brutte sconfitte al secondo turno. Nella stagione su terra battuta inizia con un terzo turno nel 1000 di Montecarlo, seguito poi da due sconfitte al secondo turno a Barcellona e Madrid, per poi raggiungere la semifinale nel 1000 di Roma (in cui è uscito sconfitto per mano dello spagnolo Rafael Nadal).

Leggi anche:  Euro 2020, arresto cardiaco per Christian Eriksen. Ecco la situazione LIVE

Al Roland Garros deve arrendersi nei quarti alla sorpresa del torneo, l’italiano Marco Cecchinato, ma qualcosa è cambiato nella sua testa e lo dimostra nei tornei su erba, raggiungendo prima la finale al Queen’s (sconfitto proprio da Cilic) e poi riuscendo a vincere il suo 13° Slam nei Championships, dopo oltre un anno senza tornei vinti, avendo la meglio su Nadal in semifinale (10-8 al quinto set) e nell’ultimo atto sul sudafricano Kevin Anderson.

Ricomincia quindi a giocare sul “veloce” e viene eliminato nel terzo turno di Toronto dal futuro finalista, il greco Stefanos Tsitsipas, per poi conquistare l’ultimo Masters 1000 che gli mancava, quello di Cincinnati, battendo in finale Federer per la ventiquattresima volta su quarantasei confronti diretti. Partecipa quindi allo Slam statunitense e alla fine riesce a far suo anche questo titolo Major (il 14°), avendo la meglio nell’ultimo atto su Del Potro. Dopo un mese di pausa si ripresenta nel 1000 di Shanghai ed ottiene il quarto titolo stagionale, sconfiggendo in finale Coric.

Federer – Djokovic, i precedenti
Cincinnati 2018 – Cemento – Finale – DJOKOVIC 6-4 6-4
Australian Open 2016 – Cemento – Semifinale – DJOKOVIC 6-1 6-2 3-6 6-3
Atp Finals Londra 2015 – Cemento indoor – Finale – DJOKOVIC 6-3 6-4
Atp Finals Londra 2015 – Cemento indoor – Round Robin – FEDERER 7-5 6-2
US Open 2015 – Cemento – Finale – DJOKOVIC 6-4 5-7 6-4 6-4
Cincinnati 2015 – Cemento – Finale – FEDERER 7-6(1) 6-3
Wimbledon 2015 – Erba – Finale – DJOKOVIC 7-6(1) 6-7(10) 6-4 6-3
Roma 2015 – Terra battuta – Finale – DJOKOVIC 6-4 6-3
Indian Wells 2015 – Cemento – Finale – DJOKOVIC 6-3 6-7(5) 6-2
Dubai 2015 – Cemento – Finale – FEDERER 6-3 7-5
Atp Finals Londra 2014 – Cemento indoor – Finale – DJOKOVIC W/O
Shanghai 2014 – Cemento – Semifinale – FEDERER 6-4 6-4
Wimbledon 2014 – Erba – Finale – DJOKOVIC 6-7(7) 6-4 7-6(4) 5-7 6-4
Montecarlo 2014 – Terra battuta – Semifinale – FEDERER 7-5 6-2
Indian Wells 2014 – Cemento – Finale – DJOKOVIC 3-6 6-3 7-6(3)
Dubai 2014 – Cemento – Finale – FEDERER 3-6 6-3 6-2
Atp Finals Londra 2013 – Cemento indoor – Round Robin – DJOKOVIC 6-4 6-7(2) 6-2
Parigi-Bercy 2013 – Cemento indoor – Semifinale – DJOKOVIC 4-6 6-3 6-2
Atp Finals Londra 2012 – Cemento indoor – Finale – DJOKOVIC 7-6(6) 7-5
Cincinnati 2012 – Cemento – Finale – FEDERER 6-0 7-6(7)
Wimbledon 2012 – Erba – Semifinale – FEDERER 6-3 3-6 6-4 6-3
Roland Garros 2012 – Terra battuta – Semifinale – DJOKOVIC 6-4 7-5 6-3
Roma 2012 – Terra battuta – Semifinale – DJOKOVIC 6-2 7-6(4)
US Open 2011 – Cemento – Semifinale – DJOKOVIC 6-7(7) 4-6 6-3 6-2 7-5
Roland Garros 2011 – Terra battuta – Semifinale – FEDERER 6-7(5) 3-6 6-3 6-7(5)
Indian Wells 2011 – Cemento – Semifinale – DJOKOVIC 6-3 3-6 6-2
Dubai 2011 – Cemento – Finale – DJOKOVIC 6-3 6-3
Australian Open 2011 – Cemento – Semifinale – DJOKOVIC 7-6(3) 7-5 6-4
Atp Finals Londra 2010 – Cemento indoor – Semifinale – FEDERER 6-1 6-4
Basilea 2010 – Cemento indoor – Finale – FEDERER 6-4 3-6 6-1
Shanghai 2010 – Cemento – Semifinale – FEDERER 7-5 6-4
US Open 2010 – Cemento – Semifinale – DJOKOVIC 5-7 6-1 5-7 6-2 7-5
Toronto 2010 – Cemento – Semifinale – FEDERER 6-1 3-6 7-5
Basilea 2009 – Cemento indoor – Finale – DJOKOVIC 6-4 4-6 6-2
US Open 2009 – Cemento – Semifinale – FEDERER 7-6(3) 7-5 7-5
Cincinnati 2009 – Cemento – Finale – FEDERER 6-1 7-5
Roma 2009 – Terra battuta – Semifinale – DJOKOVIC 4-6 6-3 6-3
Miami 2009 – Cemento – Semifinale – DJOKOVIC 3-6 6-2 6-3
US Open 2008 – Cemento – Semifinale – FEDERER 6-3 5-7 7-5 6-2
Montecarlo 2008 – Terra battuta – Semifinale – FEDERER 6-3 3-2 rit.
Australian Open 2008 – Cemento – Semifinale – DJOKOVIC 7-5 6-3 7-6(5)
US Open 2007 – Cemento – Finale – FEDERER 7-6(4) 7-6(2) 6-4
Montréal 2007 – Cemento – Finale – DJOKOVIC 7-6(2) 2-6 7-6(2)
Dubai 2007 – Cemento – Quarti di finale – FEDERER 6-3 6-7(6) 6-3
Australian Open 2007 – Cemento – Quarto turno – FEDERER 6-2 7-5 6-3
Coppa Davis 2006 – Cemento indoor – Playoff World Group – FEDERER 6-3 6-2 6-3
Montecarlo 2006 – Terra battuta – Primo turno – FEDERER 6-3 2-6 6-3

Federer – Djokovic, dove seguire il match
L’incontro sarà visibile in diretta esclusiva sui canali di Sky Sport, con la possibilità di seguirlo anche in diretta streaming tramite i servizi Sky Go e NOW TV.

  •   
  •  
  •  
  •