Milan-Juventus 0-2 (Video Gol Highlights): Mandzukic e Cristiano Ronaldo decisivi, Higuain rigore fatale

Pubblicato il autore: Redazione Segui
milan-juventus

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Serie A, Milan-Juventus 0-2: il big match del San Siro valido per la dodicesima giornata della massima serie termina con un successo dei bianconeri, che balzano a quota 34 punti in classifica, lasciando inalterato il vantaggio di +6 sul Napoli, ieri sera vittorioso a Genova. Per i rossoneri occasione sprecata per scavalcare la Lazio e salire così al quarto posto.

VIDEO GOL HIGHLIGHTS MILAN-JUVENTUS | SERIE A

Tabellino Milan-Juventus 0-2

MILAN (4-4-2) G. Donnarumma; Abate (dal 30′ s.t. Borini), Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessie, Bakayoko, Calhanoglu (dal 30′ s.t. Laxalt); Castillejo (dal 17′ s.t. Cutrone), Higuain. (Reina, A. Donnarumma, Simic, Bellanova, Calabria, Mauri, Montolivo, Bertolacci, Halilovic). All. Gattuso

JUVENTUS (4-3-3) Szczesny; Cancelo, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic (dal 30′ s.t. Khedira), Matuidi; Dybala (dal 34′ s.t. Douglas Costa), Mandzukic, Ronaldo. (Perin, Pinsoglio, Barzagli, Bonucci, Rugani, De Sciglio, Bernardeschi, Kean). All. Allegri.

ARBITRO: Mazzoleni della sezione di Bergamo (Preti-Vivenzi)

MARCATORI: 8′ Mandzukic, 81′ Ronaldo

NOTE: Ammoniti Benatia, Bakayoko, Borini. Higuain (M) sbaglia un rigore al 41′ e viene espulso all’84 per comportamento irriguardoso nei confronti dell’arbitro. Recupero: 2′ p.t., 3′ s.t.

Milan-Juventus, il racconto del match

93′ – L’arbitro Mazzoleni fischia la fine del match: Milan-Juventus termina con il risultato di 0-2

92′ – Conclusione di Cancelo dal limite dell’area, palla alta

90′ – L’arbitro Mazzoleni concede tre minuti di recupero

87′ – Ammonito Borini per intervento falloso ai danni di Matuidi

84′ – Espulso Higuain per comportamento irriguardoso nei confronti di Mazzoleni: il Pipita perde la testa, mandando a quel paese l’arbitro e lasciando la sua squadra in dieci

81′ – RADDOPPIO JUVENTUS! Errore in disimpegno di Laxalt, palla a Cancelo che conclude verso la porta difesa da Donnarumma. L’estremo difensore rossonero respinge corto, Ronaldo si avventa e batte il numero uno di casa per la rete del 2-0

79′ – SECONDA SOSTITUZIONE JUVENTUS! Esce Dybala, dentro Douglas Costa

74′ – DOPPIO CAMBIO MILAN! Escono Calhanoglu e Abate, dentro Laxalt e Borini

74′ – PRIMA SOSTITUZIONE JUVENTUS! Fuori Pjanic, dentro Khedira

Leggi anche:  Roma-Spezia 4-3: Pellegrini salva tutto in pieno recupero

68′ – Conclusione di sinistro di Cristiano Ronaldo, tiro troppo debole per impensierire Donnarumma

66′ – Contropiede rossonero con Kessie che serve Higuain sulla sinistra, conclusione dell’argentino che termina sul fondo

62′ – PRIMA SOSTITUZIONE MILAN! Fuori Castillejo dentro Cutrone

60′ – Ammonito Bakayoko per intervento falloso ai danni di Dybala

57′ – PALO JUVENTUS! Calcio di punizione a giro calciato da Dybala, palla che sorvola la barriera e colpisce il palo esterno terminando sul fondo

55′ – Conclusione di Cristiano Ronaldo, Donnarumma para senza problemi

51′ – Gran botta di Cristiano Ronaldo che colpisce in pieno volto Zapata: gioco fermo e sanitari del Milan in campo

50′ – Cross di Alex Sandro sul secondo palo, Rodriguez anticipa l’accorrente Dybala

49′ – Conclusione di Calhanoglu dalla lunga distanza, palla fuori

48′ – Inizio arrembante del Milan che vuole a tutti i costi pareggiare la gara

46′ – L’arbitro Mazzoleni fischia l’inizio del secondo tempo di Milan-Juventus: sono i bianconeri a dare il calcio di inizio

21.36: Squadre in campo, tra poco inizia il secondo tempo di Milan-Juventus


47′ – Termina il primo tempo, Milan-Juventus vanno all’intervallo con il risultato di 0-1, in virtù della rete siglata da Mandzukic all’8′. Occasione sciupata per i rossoneri, con Higuain che sbaglia clamorosamente un penalty al 41′

45′ – L’arbitro Mazzoleni concede due minuti di recupero

41′ – RIGORE SBAGLIATO MILAN! Sul dischetto si presenta l’ex di turno Higuain che calcia, ma Szczesny devia il pallone sul palo

40′ – RIGORE PER IL MILAN! In seguito al consulto del Var Mazzoleni decide per la massima punizione

39′ – Proteste in campo per un presunto tocco di mano di Benatia su conclusione di Higuain: Mazzoleni attende il responso del Var

34′ – Ammonito Benatia per intervento falloso ai danni di Bakayoko

30′ – Calcio di punizione da posizione pericolosa in favore della Juventus: va alla battuta Pjanic. Il bosniaco calcia e colpisce in pieno volto Zapata. Gioco fermo per prestare i soccorsi al colombiano

26′ – Cross di Cancelo per Mandzukic, torsione del croato che manda la sfera direttamente tra le braccia di Donnarumma

Leggi anche:  Inter, agente di Hakimi: “Sta bene all'Inter ed è concentrato a vincere per questa maglia”

21′ – Sugli sviluppi di un corner, Chiellini in area per Benatia che colpisce di testa: palla di molto alta

20′ – Traversone di Ronaldo ribattuto da Rodriguez

14′ – Il Milan prova a fare la partita, gran possesso palla in questo frangente che si conclude con un traversone di Rodriguez che si perde direttamente sul fondo

11′ – Nuovo traversone dalla sinistra per Mandzukic, Romagnoli anticipa il croato

8′ – VANTAGGIO JUVENTUS! Traversone dalla sinistra di Alex Sandro per l’inzuccata di Mandzukic che beffa Donnarumma. 0-1 al San Siro

7′ – Calcio di punizione battutto dal Milan, palla che termina direttamente tra le braccia di Szczesny

5′ – Fase di studio tra le due squadre in campo, possesso palla bianconeri in questi primi minuti

1′ – L’arbitro Mazzoleni fischia l’inizio del match: è il Milan a dare il calcio di inizio

20.34: Milan con la classica casacca rossonera, pantaloncini e calzettoni bianchi; casacca bianconera per la Juventus, pantaloncini e calzettoni neri

20.30: Squadre scese in campo, viene lanciato l’inno della Serie A

20.29: Squadre pronte nel tunnel che porta all’ingresso in campo

20.28: Straordinaria la coreografia preparata dai tifosi di casa, nella quale capeggia la scritta “Non ti ho lasciato mai

19.40: Ecco le formazioni ufficiali di Milan-Juventus

MILAN: G. Donnarumma, Abate, Zapata, Romagnoli, Rodriguez, Suso, Kessié, Bakayoko, Calhanoglu. Higuain, Castillejo. Allenatore: Gennaro Gattuso

JUVENTUS: Szczesny, Cancelo, Benatia, Chiellini, Alex Sandro, Bentancur, Pjanic, Matuidi, Dybala, Mandzukic, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Massimiliano Allegri

13.00: Benvenuti amici di SuperNews alla diretta testuale di Milan-Juventus, big match della dodicesima giornata di Serie A

Milan-Juventus, presentazione del match e probabili formazioni

La dodicesima giornata di Serie A si chiude con il big match del San Siro Milan-Juventus, una sfida insidiosa che arriva in un momento topico della stagione per entrambe le compagini.
I rossoneri del tecnico Gennaro Gattuso sono riusciti a strappare solamente nel finale tre punti preziosi nella gara disputata contro l’Udinese nell’ultimo turno di campionato: il successo ha consentito al Milan di rinsaldare il quarto posto in classifica, appaiati a pari punti con la Lazio. In Europa lo scorso giovedì è arrivato solamente un pareggio, ma il cammino per la qualificazione ai sedicesimi di finale della competizione europea comunque non è compromesso.

Leggi anche:  Juventus, De Ligt negativo: il difensore convocato contro il Bologna

I bianconeri guidati dall’allenatore Massimiliano Allegri sono reduci dalla sfortunata sconfitta interna di Champions League contro il Manchester United, avvenuta solamente negli ultimi minuti di gioco: l’occasione è propizia per potersi riscattare dopo la debacle europea, ma al contempo per tenere le dirette concorrenti a debita distanza, il Napoli in primis, forte del successo di ieri sera contro il Genoa e riavvicinatosi pericolosamente a tre punti di distacco, e l’Inter poi. Nel precedente della passata stagione a San Siro ha visto trionfare la Juventus per 0-2, in virtù della doppietta siglata da Gonzalo Higuain, l’atteso ex dell’incontro.

A dirigere Milan-Juventus è stato designato il signor Paolo Silvio Mazzoleni della sezione di Bergamo, coadiuvato dagli assistenti Fabiano Preti della sezione di Mantova e Mauro Vivenzi della sezione di Brescia. Il quarto ufficiale designato invece è il signor  Paolo Valeri della sezione di Roma 2. Al Var Michael Fabbri della sezione di Ravenna, coadiuvato dall’assistente Alessandro Giallatini della sezione di Roma 2.

Probabili formazioni Milan-Juventus, dodicesima giornata Serie A – domenica 11 novembre 2018 ore 20.30

MILAN: G. Donnarumma, Abate, Zapata, Romagnoli, Rodriguez, Suso, Bakayoko, Kessié, Laxalt, Higuain, Cutrone. A disposizione: Reina, Calabria, Conti, Simic, Calhanoglu, Mauri, Halilovic, Bertolacci, Montolivo, Borini, Castillejo. Allenatore: Gennaro Gattuso

JUVENTUS: Szczesny, Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro, Khedira, Pjanic, Matuidi, Dybala, Cristiano Ronaldo, Mandzukic. A disposizione: Perin, Pinsoglio, De Sciglio, Spinazzola, Barzagli, Rugani, Benatia, Bentancur, Cuadrado, Bernardeschi, Douglas Costa. Allenatore: Massimiliano Allegri

  •   
  •  
  •  
  •