Ostiamare-Avellino 1-2 (Video Gol Serie D): Ciotola-Sforzini, i lupi tornano a vincere fuori casa

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA CRONACA DIRETTA DI OSTIAMARE-AVELLINO

Ostiamare-Avellino 1-2, i lupi tornano a vincere in trasferta. Tre punti attesi due mesi e i biancoverdi tornano a sorridere lontano dal Partenio-Lombardi. Ciotola e Sforzini firmano il successo sul campo dell’Ostiamare.

VIDEO GOL HIGHLIGHTS OSTIAMARE-AVELLINO | SERIE D

93′ – Ostiamare-Avellino finisce qui.
90′ – saranno tre i minuti di recupero.
88′ – GOL! ACCORCIA L’OSTIAMARE! Ha segnato Chinapah, su errore in disimpegno di Lagomarsini.
84′ – GOL! RADDOPPIA L’AVELLINO! HA segnato Sforzini, che resiste ad un avversario e morbido pallonetto a battere Barnago.
80′ – L’Avellino spreca il raddoppio con Sforzini, capocciata alta su perfetto cross di Tompte.
77′ – fase finale di Ostiamare-Avellino.
75′ – Avellino in avanti, punizione-cross per Sforzini ma il suo colpo di testa è debole.
73′ – ammonito D’Astolfo nell’Ostiamare,
70′ – cambio per l’Avellino: entra Sforzini ed esce Ciotola.
69′ – ammonito Dondoni nell’Avellino.
65′ – ancora Avellino in contropiede, ma De Vena non assiste ancora bene Tompte, appena entrato.
60′ – occasione ghiotta per l‘Ostiamare, ma D’Astolfo spara alto da ottima posizione
58′ – punizione insidiosa per i padroni di casa, ma Bellini spreca una buona possibilità.
55′ – buona occasione per l‘Avellino, ma il colpo di testa di De Vena è impreciso.
52′ – grande lotta in campo, con i padroni di casa che cercano di accelerare i tempi.
49′ – De Vena sbaglia la misura del passaggio per Ciotola, era una buona occasione per l’Avellino.
46′ – iniziata la ripresa, cambio per i padroni di casa: dentro Chinapah per Capella.

Leggi anche:  Portieri Juventus: Dino Zoff difende Szczesny e ha fiducia in Perin

SECONDO TEMPO

48′ – finisce qui il primo tempo di Ostiamare-Avellino
45′ – Punizione per l’Ostiamare, calcia Bellini e Tribuzzi è bravo a respingere.
42′ – corner per l’Avellino, ma il cross di Tribuzzi non crea problemi a Barnago
38′ – Cross dalla destra per l’Ostiamare, fa buona guardia Lagomarsini in uscita.
35′ – punizione per i padroni di casa dai 35 metri, cross di Capella e palla allontanata di testa.
32′ – cambio per i padroni di casa: fuori Colantoni e dentro Calveri.
31′ – ci prova Gerbaudo per l’Avellino, blocca agevolmente Barnago.
28′- gioco fermo per un infortunio di Colantoni dell‘Ostiamare.
25′ – Ostiamare in avanti, Matute sbroglia la matassa.
ottima metà primo dei lupi in Ostiamare-Avellino. 
21′ – Avellino vicino al raddoppio, De Vena sfiora il palo con un sinistro da dentro l’area di rigore.
19′ – ancora lupi in avanti, altra punizione per Tribuzzi e palla allontanata.
16′ – GOL ! AVELLINO IN VANTAGGIO! Ha segnato Ciotola, ribandendo in gol una corta respinta del portiere avversario.
11′ – Ostiamare in avanti, cross dalla sinistra con Parisi bravo ad anticipare gli avversari
8′ – cercano di rispondere i padroni di casa, Lagomarsini fa buona guardia in uscita.
4′ – Avellino subito in avanti con Tribuzzi, destro potente ben bloccato da Giannini.
1′ – cominciato Ostiamare-Avellino!

Leggi anche:  Coman rientra al Bayern dopo l'intervento al cuore

PRIMO TEMPO 

Ostia Mare (4-4-2): Barnago, Colantoni, Martorelli, Pieri, Di Iacovo, Bellino, Capella, Chiurco, D’Astolfo, De Iulis, Bertoldi. All.: Greco

Avellino (4-4-2): Lagormarsini, Nocerino, Morero, Dondoni, Parisi, Tribuzzi, Gerbaudo, Matute, Carbonelli, Ciotola, De Vena.

FORMAZIONI UFFICIALI

Ostiamare-Avellino, rischio rinvio.  Il match tra l’Ostiamare e l’Avellino è a rischio rinvio, a causa delle forti precipitazioni cadute nelle ultime ore sulla cittadina laziale. Il terreno di gioco dell’Anco Marzio è semi-allagato e al momento le condizioni per poter fare iniziare la partita potrebbero non sussistere.

Ostiamare-Avellino, vincere per confermarsi. 14.a giornata del Girone G della Serie D. Dalle 14.30 allo Stadio Anco Marzio si sfideranno l‘Ostia di Chiappara e l’Avellino di Graziani. Match d’alta classifica visto che i lupi irpini sono quinti in classifica con 24 punti, mentre i padroni di casa sono a quota 20. I bianco-verdi sperano di curare il mal di trasferta che li affligge da tempo. Morero e compagni infatti non vincono lontano dal Partenio-Lombardi dallo scorso 26 settembre. Non sarà facile però portare via punti dal campo dell’Ostiamare, visto che i padroni di casa fino ad ora hanno totalizzato 15 punti sui 18 disponibili tra le mura amiche. L’Avellino vuole dare continuità alla vittoria di domenica scorsa contro la Vis Artena e prepararsi alla prossima riapertura del mercato. Prevista per il 2 dicembre. 

Leggi anche:  Telecronisti Serie B 6^ giornata: tutte le voci Sky e DAZN

Ostiamare-Avellino, la probabile formazione biancoverde

Ostiamare-Avellino, le scelte di Graziani per il match di oggi. Il mister biancoverde recupera Sforzini, ma il bomber si accomoderà in panchina. In avanti ci sarà la coppia Ciotola-De Vena, entrambi a segno domenica scorsa. A centrocampo prima convocazione per Di Paolantonio. Il neo-acquisto partirà dalla panchina. Questi i probabili undici di partenza per l’Avellino contro l’Ostiamare (4-4-2):  Lagomarsini; Nocerino, Morero, Dondoni, Parisi; Tribuzzi, Gerbaudo, Matute, Carbonelli; De Vena, Ciotola. Arbitrerà il signor Bracaccini della sezione di Macerata.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: