River Plate-Boca Juniors, rinviata la Finale Copa Libertadores:”Non ci sono le condizioni”

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

20.00, River Plate-Boca Juniors rinviata. Ancora una volta la gara tra River Plate e Boca Juniors è stata rinviata. Dopo la richiesta ufficiale degli ospiti, è arrivata la decisione del CONMEBOL attraverso le dichiarazioni del presidente Dominguez, il quale ha dichiarato che non ci sono le condizioni per disputare la partita.

16.30 – River Plate-Boca Juniors, match a rischio rinvio.  E’ sempre più in dubbio la sfida tra il River Plate e il Boca Juniors. Pare infatti che gli ospiti, dopo gli incidenti di ieri, vogliano chiedere un nuovo rinvio del Superclasico e a breve presenteranno una richiesta ufficiale al Conmebol. Secondo le ultime indiscrezioni di Tyc Sports, nei prossimi minuti dovrebbe arrivare un comunicato ufficiale del Boca Juniors nel quale dichiarerà la sua posizione in relazione agli eventi accaduti ieri,

Leggi anche:  Juve Stabia-Campobasso 0-0: pareggio a reti bianche al Romeo Menti

13.20 – River Plate-Boca Juniors, si dovrebbe giocare questa sera.  Dopo i problemi accusati in seguito all’assalto subito dal bus, i giocatori del Boca Juniors Pablo Pérez e Gonzalo Lamardo si sottoporranno ad ulteriori controlli a poche ore dalla gara per capire se potranno essere in grado di giocare . I due hanno accusato problemi ad un occhio e se non saranno disponibile, il Boca potrebbe chiedere un ulteriore rinvio. La prossima settimana però a Buenos Aires ci sarà il G20 e, pertanto, le forze dell’ordine saranno impiegate per salvaguardare la sicurezza nel corso di quell’evento. Non si potrà andare oltre oggi per la disputa della partita,

River Plate-Boca Juniors, dopo l’orrore parla in campo. Sarà difficile dimenticare il 24 novembre 2018. Per l‘Argentina, per il Sudamerica e per tutto il mondo calcistico. La Gran Final ha scatenato una vera e propria guerriglia, con armi, feriti e danni. Sarà difficile dimenticare quando accaduto ieri fuori e dentro il Monumental, ma lo spettacolo deve andare avanti. C’è una coppa da assegnare, la Copa Libertadores 2018. Salvo ulteriori e imprevedibili imprevisti stasera avremo la squadra campione del Sudamerica. River Plate e Boca Juniors si giocheranno in 90 e forse più minuti il trofeo internazionale per club più affascinante al mondo. Gallardo vuole vincere la sua seconda Libertadores da allenatore dei Millionarios, mentre Schelotto è alla ricerca del primo alloro internazionale da tecnico Xeneizes. Calcio d’inizio è in programma alle ore 21 italiane, le 17 in Argentina. Sperando che oggi si parli solo di calcio.

Leggi anche:  Telecronisti Serie A, 4.a giornata: il palinsesto di Sky e DAZN

River Plate-Boca Juniors, le probabili formazioni

River Plate-Boca Juniors, le scelte dei due allenatori. QUI RIVER PLATE – Gallardo deve fare a meno in avanti di Scocco e Borrè. Napoleon dovrebbe affidarsi a Pratto nel ruolo di unica punta. Questi i probabili undici di partenza del River (4-3-2-1): Armani; Montiel, Maidana, Pinola, Casco; Palacios, Ponzio, E. Perez; G. Martinez, Quintero; Pratto. QUI BOCA JUNIORS – Schelotto dovrà rinunciare ad uno dei suoi uomini più pericolosi, cioè Pavon. In più l’ex Palermo dovrà valutare bene le condizioni dei suoi coinvolti negli incidenti di ieri. Ancora panchina prevista per Tevez, mentre l’ex Lazio, Inter e Fiorentina Zarate dovrebbe partite dal primo minuto.  Ecco i probabili undici di partenza del Boca (4-1-4-1): Astrada; Buffarini, Izquierdoz, Magallàn, Olaza; Barrios; Villa, Nandez, P. Perez, Zarate; Abila. Arbitro sarà l’uruguaiano Andres Cunha.

  •   
  •  
  •  
  •