Sci alpino maschile, slalom gigante Beaver Creek 2018: Luitz batte Hirscher ed un sorprendente Tumler. 8° Tonetti, 16° Moelgg

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui
Slalom gigante Beaver Creek

Marcel Hirscher – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Il tedesco Stefan Luitz precede tutti nello slalom gigante Beaver Creek, il primo della stagione della Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2018-2019 (dopo l’annullamento di quello a Sölden). Alle sue spalle, staccato di appena 14 centesimi, “sua maestà” Marcel Hirscher, che precede sul gradino più basso del podio il secondo protagonista della giornata: lo svizzero Thomas Tumler ha rimontato dal 21° posto della prima manche al primo podio in assoluto, con il tempo della seconda manche superiore di quasi 1.6 secondi di chi lo ha preceduto.

Prima vittoria in carriera per il teutonico, che era reduce dall’infortunio al crociato patito un anno fa. Per quanto riguarda gli azzurri Riccardo Tonetti è il migliore con l’8° posto finale (era decimo dopo la prima frazione), mentre Manfred Moelgg chiude 16° dopo che aveva chiuso al quinto posto la manche iniziale. Gli altri non hanno ottenuto un tempo sufficiente per qualificarsi alla seconda frazione, con Luca De Aliprandini che ha deluso chiudendo al 34° posto, Giovanni Borsotti si è piazzato 43°, Roberto Nani 45°, Giulio Giovanni Bosca 49° precedendo Alex Hofer.

CLASSIFICA FINALE SLALOM GIGANTE BEAVER CREEK

1. Stefan Luitz (GER) 2:36.38
2. Marcel Hirscher (AUT) +0.14
3. Thomas Tumler (SUI) +0.51
4. Henrik Kristoffersen (NOR) +0.67
5. Loic Meillard (SUI) +0.84
6. Matts Olsson (SWE) +0.90
7. Mathieu Faivre (FRA) +0.91
8. Riccardo Tonetti (ITA) +1.10
8. Ted Ligety (USA) +1.45
10. Victor Muffat-Jeandet (FRA) +1.12
11. Rasmus Windingstad (NOR) +1.27
12. Leif Kristian Nestvold-Haugen (NOR) +1.30
13. Gino Caviezel (SUI) +1.55
14. Alexis Pinturault (FRA) +1.56
15. Tommy Ford (USA) +1.69
16. Manuel Moelgg (ITA) +1.84
17. Alexander Schmid (GER) +1.93
18. Brian McLaughlin (USA) +2.00
19. Adam Zampa (SVK) +2.06
19. Erik Read (CAN) +2.06
21. Thomas Fanara (FRA) +2.11
22. Ryan Cochran-Siegle (USA) +2.21
23. Johannes Strolz (AUT) +2.39
24. Fritz Dopfer (GER) +2.59
25. Elia Zurbriggen (SUI) +2.60
26. Zan Kranjec (SLO) +2.65
27. Marco Odermatt (SUI) +2.74
28. Kjetil Jansrud (NOR) +3.44
29. Philipp Schoerghofer (AUT) +5.55
DNF Dominik Raschner (AUT)

CLASSIFICA GENERALE
1. Max Franz (AUT) 238 punti
2. Mauro Caviezel (SUI) 227
3. Vincent Kriechmayr (AUT) 211
4. Aksel Lund Svindal (NOR) 197
5. Marcel Hirscher (AUT) 180
6. Beat Feuz (SUI) 178
7. Kjetil Jansrud (NOR) 163
8. Dominik Paris (ITA) 152
9. Henrik Kristoffersen (NOR) 130
10. Matthias Mayer (AUT) 120

CLASSIFICA SLALOM GIGANTE
1. Stefan Luitz (GER) 100 punti
2. Marcel Hirscher (AUT) 80
3. Thomas Tumler (SUI) 60
4. Henrik Kristoffersen (NOR) 50
5. Loic Meillard (SUI) 45
6. Matts Olsson (SWE) 40
7. Mathieu Faivre (FRA) 36
8. Riccardo Tonetti (ITA) 32
8. Ted Ligety (USA) 32
10. Victor Muffat-Jeandet (FRA) 26

DIRETTA SLALOM GIGANTE BEAVER CREEK, SCI ALPINO MASCHILE. CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

SLALOM GIGANTE BEAVER CREEK 2018
Birds of Prey (Avon), sesta gara della Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2018-2019

21.41 – Gran prova di Luitz, che batte nuovamente sua maestà e lo precede di 14 centesimi. E’ il tedesco il vincitore dello slalom gigante Beaver Creek (prima vittoria in carriera)
21.39 –
L’austriaco Hirscher passa in testa per 39 centesimi. Più di un secondo e mezzo meglio Tumler nella seconda manche 
21.37 –
Il norvegese Kristoffersen chiude a 16 centesimi da Tumler, perdendo oltre 2 secondi. Primo podio in carriera per l’elvetico nello slalom gigante Beaver Creek
21.35 –
Lo svizzero Meillard limita i danni all’inizio, ma nel finale perde e chiude a 33 dal connazionale
21.32 –
L’azzurro Moelgg partiva con 1.51 secondi sull’elvetico, sbaglia nel secondo settore e termina a 1.33 secondi di ritardo, con altri errori nel finale
21.30 –
Anche lo svedese Olsson deve cedere allo svizzero: 39 centesimi il suo ritardo
21.28 –
Il transalpino Pinturault aveva 1.27 secondi sullo svizzero e chiude in ritardo di 1.05
21.26 –
Anche il francese Muffat-Jeandet perde tanto in questa frazione e chiude a 61 centesimi
21.22 –
Seconda manche dello slalom gigante Beaver Creek disastrosa per lo sloveno Kranjec, che aveva un secondo di vantaggio su Tumler e chiude a 2.14
21.20 – L’azzurro Tonetti perde un secondo nei primi due tratti, chiudendo infine a 59 centesimi da Tumler (che ha guadagnato 11 posizioni)
21.18 –
Il tedesco Dopfer sbaglia nel secondo settore e la sua manche è rovinata, terminando a 2.08 secondi. Ora tocca agli ultimi 10
21.17 –
Il francese Faivre inizia molto bene ma nell’ultimo tratto perde molto e chiude a 4 decimi dallo svizzero
21.15 –
Lo statunitense perde più di un secondo di vantaggio e chiude a 59 centesimi da Tumler
21.13 –
Lo svizzero Gino Caviezel perde tutto il vantaggio e alla fine chiude con 1.04 secondi di ritardo
21.11 –
Il norvegese perde progressivamente e chiude terzo a 79 centesimi, alle spalle del connazionale
21.10 –
Ora mancano gli ultimi quindici, scende Nestvold-Haugen
21.07 – Il tedesco Schmid chiude ad 1.42 centesimi. Nella parte finale Tumler e Windingstad han fatto la differenza in questa seconda manche dello slalom gigante Beaver Creek
21.06 –
Non bene Cochran-Siegle. Lo statunitense è ottavo ad 1.70 dallo svizzero
21.05 –
McLaughlin è quarto, ad 1.49 secondi dal connazionale
21.03 –
Lo statunitense Ford perde progressivamente e chiude ad 1.18 secondi da Tumler
21.01 –
Male il francese Fanara: quinto a 1.60 secondi
21.00 –
Lo svizzero Tumler passa al comando, aumentando il vantaggio e chiudendo con 76 centesimi di vantaggio
20.58 –
Un altro elvetico, Zurbriggen, chiude ad 1.33. Gran seconda manche di Windingstad
20.57 –
Lo svizzero Odermatt termina ad 1.67 secondi dal norvegese
20.55 –
L’austriaco Schoerghofer sbaglia anche lui nel terzo settore ma decide di continuare e chiude ad oltre 4 secondi
20.54 –
Il canadese Read sbaglia molto nel terzo settore ed ottiene lo stesso tempo di Zampa
20.52 –
Lo slovacco Zampa termina a 79 centesimi da Windingstad in questa seconda manche dello slalom gigante Beaver Creek
20.50 –
L’austriaco Raschner scivola e perde la possibilità di marcare punti
20.50 –
Il tedesco Strolz chiude alle spalle del norvegese
20.49 –
Windingstad dà ben 2.17 secondi al connazionale
20.47 –
2:37.65 è il tempo del norvegese
20.45 – Parte la seconda manche e il primo a scendere è Jansrud

Leggi anche:  Live Euro2020: Ucraina - Austria 0 - 1, gli austriaci affronteranno l'Italia

SECONDA MANCHE ORE 20.45

CLASSIFICA PRIMA MANCHE SLALOM GIGANTE BEAVER CREEK
1. Stefan Luitz (GER) 1:15.57
2. Marcel Hirscher (AUT) +0.15
3. Henrik Kristoffersen (NOR) +0.17
4. Loic Meillard (SUI) +0.57
5. Manuel Moelgg (ITA) +0.59
6. Matts Olsson (SW) +0.79
7. Alexis Pinturault (FRA) +0.83
8. Victor Muffat-Jeandet (FRA) +0.87
9. Zan Kranjec (SLO) +1.09
10. Riccardo Tonetti (ITA) +1.13
11. Fritz Dopfer (GER) +1.32
12. Mathieu Faivre (FRA) +1.38
13. Ted Ligety (USA) +1.45
14. Gino Caviezel (SUI) +1.48
15. Leif Kristian Nestvold-Haugen (NOR) +1.59
16. Alexander Schmid (GER) +1.65
17. Ryan Cochran-Siegle (USA) +1.74
18. Brian McLaughlin (USA) +1.80
19. Tommy Ford (USA) +1.84
20. Thomas Fanara (FRA) +1.86
21. Thomas Tumler (SUI) +2.10
22. Elia Zurbriggen (SUI) +2.13
23. Marco Odermatt (SUI) +2.18
24. Philipp Schoerghofer (AUT) +2.25
25. Erik Read (CAN) +2.26
26. Adam Zampa (SVK) +2.30
27. Johannes Strolz (AUT) +2.35
27. Dominik Raschner (AUT) +2.35
29. Rasmus Windingstad (NOR) +2.38
30. Kjetil Jansrud (NOR) +2.40

Leggi anche:  Diretta Euro2020: Macedonia del Nord - Olanda 0 - 3, standing ovation per Pandev all'ultima con la maglia della nazionale

34. Luca De Aliprandini (ITA) +2.75
43. Giovanni Borsotti (ITA) +3.28
45. Roberto Nani (ITA) +3.31
49. Giulio Giovanni Bosca (ITA) +3.68
50. Alex Hofer (ITA) +3.69

18.42 – Il norvegese Jansrud chiude a 2.40 secondi
18.38 –
L’azzurro Borsotti inizia bene ma poi sbaglia e alla fine chiude a 3.28 secondi dal tedesco
18.37 –
L’austriaco Brennsteiner parte forte ma poi scivola e dice addio alla seconda manche
18.34 –
Il norvegese Kilde chiude a 2.78 secondi questa prima manche dello slalom gigante Beaver Creek
18.31 –
Bene il tedesco Dopfer, che chiude alle spalle di Tonetti
18.24 –
Ora è più difficile fare il tempo. Prossimo azzurro Borsotti col n°30
18.21 – Buona prova dell’azzurro Tonetti, che termina ad 1.13 secondi da Luitz
18.20 –
Lo svizzero Gino Caviezel inizia bene ma poi chiude ad 1.48 secondi
18.18 –
Il tedesco Schmid scia bene ma perde nel finale: 1.65 il suo ritardo
18.17 –
Lo statunitense Ford termina ad 1.84 secondi da Luitz, in questa prima manche dello slalom gigante Beaver Creek
18.15 –
L’austriaco Schoerghofer non è autore di una buona prova e chiude ad oltre 2 secondi di ritardo
18.12 –
Il norvegese Nestvold-Haugen chiude ad 1.59 secondi. Sono scesi i primi 15
18.10 – Buona prova di Moelgg, che è per ora al quinto posto dello slalom gigante Beaver Creek. Il suo distacco è di 59 centesimi
18.08 – Pessima manche per l’azzurro De Aliprandini, che si prende 2.75 secondi
18.06 –
Lo statunitense Ligety delude, terminando ad 1.45 da Luitz
18.04 –
Il connazionale Fanara termina ad 1.86 secondi, ultimo posto per lui
18.03 –
Il francese Faivre rischia di cadere e alla fine chiude ad 1.38 secondi in questa prima manche dello slalom gigante Beaver Creek
18.01 – Pazzesca la prova del tedesco Luitz, che rientrava dall’infortunio al ginocchio: 15 centesimi su Hirscher
17.59 –
Molto bene lo svizzero Meillard, alla pari con i due fenomeni per 3/4 di gara. 42 centesimi il distacco finale
17.57 –
Lo svedese Olsson primo dei “terrestri”, a 64 centesimi dalla vetta della prima manche slalom gigante Beaver Creek
17.55 –
Ottima prova anche del norvegese Kristoffersen, che scia pulita ed è più veloce all’inizio, chiudendo di soli due centesimi alle spalle di “sua maestà”
17.53 – Gran prova dell’austriaco Hirscher, che si porta al comando di 68 centesimi (differenza specie nel finale)
17.51 –
Lo sloveno Kranjec parte bene ma poi perde nella fase centrale e contiene a 26 centesimi nel finale
17.50 –
Prova simile al compagno di squadra per Pinturault, che lo precede di appena 4 centesimi
17.47 –
L’austriaco Feller va fuori dopo la seconda porta
17.46 –
Il francese chiude col tempo di 1:16.44, sciando bene soprattutto all’inizio
17.34 –
Buonasera appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta da parte di Mattia Orlandi. Alle 17.45 inizierà la prima manche dello slalom gigante Beaver Creek, con Muffat-Jeandet che scenderà per primo

Slalom gigante Beaver Creek 2018: i pettorali di partenza nella prima manche

Dopo il secondo super-G della stagione in Colorado, la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2018-2019 resta negli Stati Uniti per disputare l’ultima delle tre prove in programma sulla Birds of Prey, ossia lo slalom gigante Beaver Creek. Alle ore 17.45 è previsto l’inizio della prima manche e alle 20.45 avrà luogo la seconda, con l’austriaco Marcel Hirscher ed il norvegese Henrik Kristoffersen che proseguiranno il loro personale duello. Di seguito i pettorali di partenza designati per la prima manche (primi 30 ed italiani):

Leggi anche:  Live Euro2020: Ucraina - Austria 0 - 1, gli austriaci affronteranno l'Italia

1 MUFFAT-JEANDET Victor 1989 FRA
2 FELLER Manuel 1992 AUT
3 PINTURAULT Alexis 1991 FRA
4 KRANJEC Zan 1992 SLO
5 HIRSCHER Marcel 1989 AUT
6 KRISTOFFERSEN Henrik 1994 NOR
7 OLSSON Matts 1988 SWE
8 MEILLARD Loic 1996 SUI
9 LUITZ Stefan 1992 GER
10 FAIVRE Mathieu 1992 FRA
11 FANARA Thomas 1981 FRA
12 LIGETY Ted 1984 USA
13 de ALIPRANDINI Luca 1990 ITA
14 MOELGG Manfred 1982 ITA

15 NESTVOLD-HAUGEN Leif Kristian 1987 NOR
16 SCHOERGHOFER Philipp 1983 AUT
17 FORD Tommy 1989 USA
18 SCHMID Alexander 1994 GER
19 CAVIEZEL Gino 1992 SUI
20 TONETTI Riccardo 1989 ITA
21 COCHRAN-SIEGLE Ryan 1992 USA
22 ZUBCIC Filip 1993 CRO
23 LEITINGER Roland 1991 AUT
24 ZURBRIGGEN Elia 1990 SUI
25 DOPFER Fritz 1987 GER
26 MISSILLIER Steve 1984 FRA
27 KILDE Aleksander Aamodt 1992 NOR
28 READ Erik 1991 CAN
29 BRENNSTEINER Stefan 1991 AUT
30 BORSOTTI Giovanni 1990 ITA
31 JANSRUD Kjetil 1985 NOR
32 MAYER Matthias 1990 AUT
33 KRIECHMAYR Vincent 1991 AUT
42 HOFER Alex 1994 ITA
44 BOSCA Giulio Giovanni 1990 ITA
46 NANI Roberto 1988 ITA

Slalom gigante Beaver Creek: l’albo d’oro dello sci alpino maschile sulla Birds of Prey
4 dicembre 2004, Coppa del Mondo 2004-2005: 1. Lasse Kjus (Norvegia) 2. Hermann Maier (Austria) 3. Benjamin Raich (Austria)
3 dicembre 2005, Coppa del Mondo 2005-2006: 1. Bode Miller (USA) 2. Daron Rahlves (USA) 3. Kalle Palander (Finlandia)
2 dicembre 2006, Coppa del Mondo 2006-2007: 1. Massimiliano Blardone (Italia) 2. Aksel Lund Svindal (Norvegia) 3. Ted Ligety (USA)
2 dicembre 2007, Coppa del Mondo 2007-2008: 1. Daniel Albrecht (Svizzera) 2. Mario Matt (Austria) 3. Didier Cuche (Svizzera)
7 dicembre 2008, Coppa del Mondo 2008-2009: 1. Benjamin Raich (Austria) 2. Ted Ligety (USA) 3. Aksel Lund Svindal (Norvegia)
6 dicembre 2009, Coppa del Mondo 2009-2010: 1. Carlo Janka (Svizzera) 2. Benjamin Raich (Austria) 3. Aksel Lund Svindal (Norvegia)
5 dicembre 2010, Coppa del Mondo 2010-2011: 1. Ted Ligety (USA) 2. Kjetil Jansrud (Norvegia) 3. Marcel Hirscher (Austria)
4 dicembre 2011, Coppa del Mondo 2011-2012: 1. Marcel Hirscher 2. Ted Ligety (USA) 3. Fritz Dopfer (Germania)
6 dicembre 2011, Coppa del Mondo 2011-2012: 1. Ted Ligety (USA) 2. Marcel Hirscher (Austria) 3. Kjetil Jansrud (Norvegia)
2 dicembre 2012, Coppa del Mondo 2012-2013: 1. Ted Ligety (USA) 2. Marcel Hirscher (Austria) 3. Davide Simoncelli (Italia)
8 dicembre 2013, Coppa del Mondo 2013-2014: 1. Ted Ligety (USA) 2. Bode Miller (USA) 3. Marcel Hirscher (Austria)
7 dicembre 2014, Coppa del Mondo 2014-2015: 1. Ted Ligety (USA) 2. Alexis Pinturault (Francia) 3. Marcel Hirscher (Austria)
13 febbraio 2015, Mondiali 2015: 1. Ted Ligety (USA) 2. Marcel Hirscher (Austria) 3. Alexis Pinturault (Francia)
6 dicembre 2015, Coppa del Mondo 2015-2016: 1. Marcel Hirscher (Austria) 2. Victor Muffat Jeandet (Francia) 3. Henrik Kristoffersen (Norvegia)
3 dicembre 2017, Coppa del Mondo 2017-2018: 1. Marcel Hirscher (Austria) 2. Henrik Kristoffersen (Norvegia) 3. Stefan Luitz (Germania)

Sci alpino maschile, slalom gigante Beaver Creek 2018: dove seguirlo in TV
Lo slalom gigante Beaver Creek sarà trasmesso in diretta sia da Rai Sport che da Eurosport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay ed Eurosport Player.

  •   
  •  
  •  
  •