Modena-Lentigione 2-2 (Video Gol Serie D): Ferrario nel finale salva l’esordio di Bollini

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino

modena-lentigione

Serie D, Modena-Lentigione 2-2: allo stadio Alberto Braglia una rete nel finale su rigore di Ferrario salva l’esordio del neo tecnico dei canarini Bollini, che erano passati in vantaggio con lo stesso attaccante gialloblu al 24′, salvo poi subire la rimonta degli ospiti con Bernasconi e Roma. Vetta distante due punti, con la Pergolettese che  batte in trasferta l’Adrense.

VIDEO GOL HIGHLIGHTS MODENA-LENTIGIONE 2-2 | SERIE D

In attesa del video

Tabellino Modena-Lentigione 2-2

MODENA (4-3-3): Piras; Ndoj (83′ Bellini), Dierna, Gozzi, Zanoni; Messori, Pettarin (66′ Ferretti), Boscolo Papo; Montella, Ferrario, Baldazzi (54′ Sansovini). A disposizione: Dieye, Berni, Cortinovis, Magliozzi, Bellini, Parisi, Sansovini, Falanelli, Capasso, Ferretti. Allenatore: Bollini

LENTIGIONE (4-4-2): Faccioli; Denti, Bertoli, Rea, Maffezzoli; Kane, M. Roma, Zagnoni, Tamagnini (74′ Crescenzi); Bernasconi (78′ Traore), Bandaogo (3′ Ragnoli – 61′ Guazzo). A disposizione: Cheli, Crescenzi, Toma, Ragnoli, Di Maira, Traore, Buffagni, Guazzo, Ghidoni. Allenatore: Salmi

ARBITRO: Zucchetti di Foligno (De Cristofaro-Toce)

MARCATORI: 24′ Ferrario, 37′ Bernasconi, 63′ Roma, 94′ rig. Ferrario

Leggi anche:  Serie A, probabili formazioni Inter-Milan: ecco il derby di Milano

NOTE: Ammoniti Denti, Bernasconi, Tamagnini, Faccioli, Guazzo

RECUPERO: 2′ p.t., 5′ s.t.

Modena-Lentigione, il racconto del match

96′ – Termina la gara

95′ – Ammonito Guazzo

92′ – PAREGGIO MODENA! Su rigore conquistato da Ferrario, per fallo subito da Faccioli, lo stesso attaccante sigla la rete del pareggio

90′ – Cinque minuti di recupero

63′ – RADDOPPIO LENTIGIONE! Roma servito dalla sinistra, anticipa Piras con la punta del piede ed insacca

53′ – Ammonito Bernasconi per trattenuta su Dierna

46′ – Inizia il secondo tempo


47′ – Termina il primo tempo

45′ – Due minuti di recupero

37′ – PAREGGIO LENTIGIONE! Conclusione dalla distanza di Bernasconi che batte Piras

26′ – Ammonito Denti

24′ – VANTAGGIO MODENA! Montella dalla destra serve Ferrario che batte Faccioli

1′ – Iniziato il match

14.18: Ecco le formazioni ufficiali

Modena (4-3-3) Piras; Ndoj, Dierna, Gozzi, Zanoni; Messori, Pettarin, Boscolo Papo; Montella, Ferrario, Baldazzi

Lentigione (4-4-2) Faccioli; Denti, Bertoli, Rea, Maffezzoli; Kane, M. Roma, Zagnoni, Tamagnini; Bernasconi, Bandaogo

Leggi anche:  Castrovillari-Catania, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Serie D

Allo stadio Alberto Braglia di scena la sfida Modena-Lentigione, gara valida per la diciannovesima giornata del campionato di Serie D Girone D: l’incontro di scena questo pomeriggio 13 gennaio con fischio di inizio previsto per le ore 14.30.

A dirigere l’incontro Modena-Lentigione è stato designato il signor Luca Zucchetti della sezione di Foligno, coadiuvato dagli assistenti Dario De Cristofaro della sezione di Rovereto e Marco Toce della sezione di Firenze.

Modena-Lentigione, la presentazione del match

I canarini del neo tecnico Andrea Bollini, subentrato in settimana al mister Luigi Apolloni, esonerato in seguito al passo falso di domenica scorsa contro il Vigor Carpaneto, detengono ancora il primato in classifica a quota 38 punti, seppur in coabitazione con la Pergolettese, che nell’ultimo turno di campionato ha battuto il San Marino per 2-1.

Nelle ultime cinque gare sono arrivati appena sei punti, con la vittoria che manca da quasi un mese, nel 2-1 rifilato proprio alla Pergolettese lo scorso 16 dicembre, tre pareggi contro San Marino per 0-0, Adrense per 1-1 e Sasso Marconi per 2-2.

Leggi anche:  Liga, dove vedere Barcellona-Siviglia: diretta tv e streaming live

Undicesima posizione invece per il Lentigione, che ha totalizzato 21 punti finora, frutto di quattro successi, nove pareggi e cinque sconfitte. Tre pareggi e due successi nelle ultime uscite della compagine guidata dal tecnico Francesco Salmi, che presenta anche il terzo peggiore attacco del girone, con appena sedici reti realizzate in diciotto giornate finora disputate. Nell’ultimo turno la squadra emiliana non è andata oltre l’1-1 contro l’Adrense, raccogliendo un punticino che consente di smuovere ad ogni modo la classifica.

Probabili formazioni Modena-Lentigione

In vista dell’incontro Modena-Lentigione, in vista questo pomeriggio, i tecnici Bollini e Salmi dovrebbero optare per il seguente undici titolare:

MODENA: Piras; Ndoj, Gozzi, Dierna, Zanoni; Messori, Pettarin, Duca; Sansovini, Ferrario, Baldazzi

LENTIGIONE:
Piras; Ndoj, Gozzi, Dierna, Zanoni; Messori, Pettarin, Duca; Sansovini, Ferrario, Baldazzi

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: