Cesena-Santarcangelo 3-0 (Video Gol Serie D): Campagna, Tortori e Fortunato affondano i clementini

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

cesena-santarcangelo

Serie D, Cesena-Santarcangelo 3-0: al Dino Manuzzi prova di forza dei bianconeri, che battono i gialloblù nel derby emiliano. Gara senza storia, con i padroni di casa che passano in vantaggio dopo appena 30 secondi, grazie ad una  rete di Campagna. Raddoppio dieci minuti dopo con Tortori, chiude la contesa nella ripresa Fortunato. Gli uomini di Angelini guidano la classifica a quota 63 punti, a +11 dal Matelica, impegnato domani sul campo dell’Avezzano; sempre più in basso la formazione di Galloppa, ferma al penultimo posto in classifica.

VIDEO GOL HIGHLIGHTS CESENA-SANTARCANGELO | SERIE D

In attesa del video

Tabellino Cesena-Santarcangelo

CESENA (4-3-2-1) Agliardi; Noce, Ciofi, Viscomi, Munari; Fortunato (70′ Tonelli), De Feudis (53′ Biondini), Campagna (70′ Capellini); Tortori, Alessandro (63′ Zammarchi); Ricciardo (63′ De Angelis). A disposizione: Sarini, Marfella, Benassi, Andreoli. Allenatore: Giuseppe Angelini

SANTARCANGELO (4-3-1-2): Battistini, Corvino (57′ Aristei), Gabrielli, Bondioli, Fabbri; Dhamo, De Cerchio (64′ Pescatore), Pigozzi (64′ Falomi); Peroni; Bernardi, Guidi (85′ Nasini). A disposizione: Ragone, Guglielmi, Fuchi, Cingolani, Moroni. Allenatore: Daniele Galloppa

ARBITRO: Rinaldi della sezione di Messina (Abagnale-Maldini)

MARCATORI: 1′ Campagna, 10′ Tortori, 58′ Fortunato

NOTE: Ammonito De Feudis (C)

RECUPERO: 0′ p.t., 4′ s.t.

Cesena-Santarcangelo, il racconto del match (Secondo Tempo)

94′ – Termina il match

92′ – Tiro di De Angelis, palla fuori

91′ – Ci prova Tonelli con una conclusione a giro, palla alta

90′ – Quattro minuti di recupero

85′ – QUINTA SOSTITUZIONE SANTARCANGELO! Entra Nasini per Guidi

82′ – Conclusione di De Angelis, palla fuori

80′ – Ritmi blandi in questa fase del match: il Cesena, dopo aver acquisito il triplo vantaggio, gestisce  la palla senza rendersi particolarmente pericoloso

70′ – DOPPIA SOSTITUZIONE CESENA! Entrano Capellini e Tonelli per Campagna e Fortunato

66′ – Pericoloso tiro cross di Tortori, respinge Battistini

Leggi anche:  Sinner-Harris 6-2 6-2 (Video Highlights Atp Anversa 2021): l'azzurro domina e vola in finale

65′ – Colpo di testa di Bondioli sugli sviluppi di un corner, palla fuori

64′ – DOPPIA SOSTITUZIONE SANTARLCANGELO! Entrano Falomi e Pescatore al posto di De Cerchio e Pigozzi

63′ – DOPPIA SOSTITUZIONE CESENA! De Angelis e Zammarchi entrano al posto di Ricciardo ed Alessandro

58′ – TRIS CESENA! Pallonetto delizioso di Alessandro per l’accorrente Fortunato, che calcia al volo battendo per la terza volta Battistini

57′ – PRIMA SOSTITUZIONE SANTARCANGELO! Aristei rileva Corvino

53′ – PRIMA SOSTITUZIONE CESENA! Fuori De Feudis a rischio espulsione, entra Biondini

49′- Cross di Tortori per Alessandro che in acrobazia indirizza la sfera in porta: Battistini para in tuffo

46′ – Inizia il secondo tempo al Manuzzi

15.50: L’appuntamento è tra qualche minuto per seguire il secondo tempo del match

Cesena-Santarcangelo, il racconto del match (Primo Tempo)

45′ – Termina il primo tempo

45′ – De Feudis rischia il secondo giallo per aver commesso un nuovo fallo tattico. Rinaldi lo grazia

37′ – OCCASIONE SANTARCANGELO! Gli ospiti non ci stanno e con Peroni provano ad accorciare le distanze: Agliardi respinge l’inzuccata a due passi dalla porta come può

35′ – OCCASIONE CESENA! Traversone di Ciofi per Noce che di testa impegna Battistini, il quale con un colpo di reni si rifugia in corner

32′ – Il primo ammonito del match è Giuseppe De Feudis, che commette un fallo tattico, impedendo così una ripartenza pericolosa degli ospiti

30′ – Il Santarcangelo è ancora in partita e prova in tutti i modi ad accorciare le distanze: al momento però la retroguardia cesenate non sembra particolarmente in pericolo

29′ – Ancora Guidi, il suo destro termina alto sopra la traversa

26′ – Ci prova Guidi a sorprendere l’estremo difensore di casa Agliardi, conclusione imprecisa

Leggi anche:  Milan, il dopo-Ibrahimovic ha già un nome

24′ – Munari è una spina nel fianco per la difesa gialloblù: classica incursione, ingresso in area, ma Battistini in uscita anticipa l’esterno

16′ – Alessandro si destreggia sulla sinistra, serve al centro Ricciardo che in girata manda la palla alta sopra la traversa

10′ – RADDOPPIO CESENA! Munari avanza palla al piede sull’out di sinistra, vede Tortori in area e lo serve: tap in vincente della punta di casa e il Manuzzi festeggia

8′ – TRAVERSA SANTARCANGELO! La risposta degli ospiti è tutta in un tiro di Peroni, che calcia una staffilata che si spegne sul legno

7′ – OCCASIONE CESENA! Alessandro serve Ciofi sul secondo palo, il quale di testa impegna Battistini con un intervento davvero prodigioso

1′ – VANTAGGIO CESENA! Neanche il tempo di iniziare e padroni di casa in vantaggio: passaggio filtrante di Riccardo per Campagna che anticipa Battistini i uscita e deposita in rete

1′ – Inizia il match

14.49: Le formazioni ufficiali

CESENA (4-3-2-1) Agliardi; Noce, Ciofi, Viscomi, Munari; Fortunato, De Feudis, Campagna; Tortori, Alessandro; Ricciardo. A disposizione: Sarini, Marfella, Benassi, Andreoli, Biondini, Tonelli, De Angelis, Capellini, Zammarchi. Allenatore: Giuseppe Angelini

SANTARCANGELO (4-3-1-2): Battistini, Corvino, Gabrielli, Bondioli, Fabbri; Dhamo, De Cerchio, Pigozzi; Peroni; Bernardi, Guidi. A disposizione: Ragone, Aristei, Guglielmi, Pescatore, Fuchi, Nasini, Falorni, Cingolani, Moroni. Allenatore: Daniele Galloppa

10.53: Benvenuti amici di SuperNews alla diretta testuale di Cesena-Santarcangelo, match valido per la ventiseiesima giornata di Serie D Girone F.

Cesena-Santarcangelo, la presentazione del match

Allo stadio Dino Manuzzi in programma il derby romagnolo Cesena-Santarcangelo, gara valida per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie D Girone F, con fischio di inizio previsto per le ore 15.00: in palio punti importanti per le rispettive compagini, alla conquista dei rispettivi obiettivi.
In particolare, i padroni di casa guidano la classifica del raggruppamento grazie ai 60 punti conquistati in 25 gare, frutto di diciannove successi, tre pareggi e altrettante sconfitte: i bianconeri del tecnico Giuseppe Angelini desiderano proseguire la lunga marcia verso la promozione diretta in Serie C, ma devono assolutamente non lasciare per strada punti, considerato che il Matelica si è rifatto sotto, in virtù della vittoria di misura maturata contro il Pineto nel recupero della ventunesima giornata.
Il biglietto da visita tuttavia è di quattro vittorie su cinque, compreso un pareggio, per un totale di tredici punti conquistati sui quindici disponibili.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, il programma della 4.a giornata

Contro il Santarcangelo sarà una gara che almeno sulla carta è a dir poco abbordabile: i clementini occupano la penultima posizione in classifica a quota 22 punti, risultato di quattro successi, dieci pareggi e undici sconfitte, in piena zona retrocessione. La formazione del tecnico Daniele Galloppa ha raccolto un solo punto nelle ultime cinque gare, grazie al 2-2 con il quale ha impattato contro la Vastese. Undici reti subite in 450′ sono troppe per una compagine che mira a salvarsi: sarà una gara proibitiva quella di scena al Manuzzi ma non per questo già segnata. I gialloblu cercheranno di strappare punti preziosi per costruire quanto meno la strada verso l’accesso sicuro ai play-out, obiettivo minimo in caso di problemi nel raggiungimento della salvezza diretta.
A dirigere l’incontro è stato designato il signor Massimo Rinaldi della sezione di Messina, coadiuvato dagli assistenti Massimo Abagnale e Gianluca Maldini entrambi della sezione di Parma.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: