Real Madrid-Ajax 1-4 ( Video Gol Champions League): una squadra giovane, spensierata e fenomenale tira giù gli dei della Champions

Pubblicato il autore: Gabriele Ripandelli


Clicca qui per aggiornare la diretta di Real Madrid-Ajax

Real Madrid- Ajax 1-4 (3-5)

L’Ajax torna a vincere in trasferta nella fase della eliminazione diretta della Champions League e lo fa sempre a Madrid, come in quel 3-2 con l’Atletico nel 1997. La prima eliminazione nella storia della Champions League per una squadra che aveva vinto 2-1 in trasferta nell’andata. Considerare inoltre che l’Ajax aveva segnato solo 3 gol nei precedenti match contro il Real Madrid. Serviva una squadra giovane, spensierata e fenomenale per cambiare la storia e tirare giù gli dei della Champions. Si è vista la probabile fine di un’era contro la riconsiderazione di una storica scuola di calcio. Tadic uomo partita senza ombra di dubbio con due assist ed un gol magnifico. Forse se il colpo di testa di Varane fosse entrato sullo 0-0 si sarebbe parlato di altro, ma ora Madrid grida e chiede aiuto. A breve video di gol e highlights

90’+5: Impresa compiuta dall’Ajax. Una splendida squadra ha messo in difficoltà il Real Madrid sin dall’inizio. I blancos tra pali, infortuni ed espulsione finale non sono mai riusciti a reagire.
90’+3: Nacho cerca di colpire da dietro Van De Beek e poi lo placca. Ammonito. Poi riceve  un secondo giallo perché dice qualcosa di troppo all’arbitro. Espulso
90′ 5 minuti di recupero
88′ esce Casemiro, entra Valverde
86′ Perde il pallone Modric, Ziyech servito dalla sinistra da due passi spara alto.
83′ Modric e Benzema si immolano verso il portiere da soli, il centrocampista serve l’attaccante che però scivola clamorosamente. La palla arriva dall’altra parte a Bale che prova il tiro, ma trova l’opposizione di Onana. Sulla scivolata di Benzema si può rivedere l’intera stagione del Real.
80′ Esce Mazroui, entra Veltman. Il terzino tornerà in campo eventualmente per il ritorno dei quarti di Champions dato che era diffidato.
74′ Esce Schone, entra De Wit
73′ Schone da una punizione vicino all’area, in posizione defilata sulla sinistra trova uno splendido gol. Complice anche un errore di valutazione di Courtois
73′ Gol! Gol! L’Ajax segna ancora su una splendida punizione

70′ Reguillon serve Asensio che lascia partire un tiro che impatta prima il palo e poi termina in rete
70′ Gol del Real! Asensio la riapre!

68′ Asensio serve Bale, Onana para il tiro dell’attaccante da due passi. Poi Carvajal spara alto
66′ gol convalidato anche se il pallone sembrava uscito. Tadic si incorona a grandissimo giocatore in uno dei templi del calcio con questa prodezza dopo due assist fondamentali
62′ Van De Beek serve Tadic al limite dell’area che con una prodezza manda il pallone direttamente sotto il 7. Ora silent check per controllare se la palla sia uscita o meno nell’avvio dell’azione nata da una scivolata di Mazraoui
62′ Gol! Gol! Incoronazione di Tadic!

60′ Bella azione costruita dall’Ajax dal limite dell’area, Mazraoui colpisce solo l’esterno della rete con una conclusione da dentro l’area
59′ Benzema entra in area con una serie di finte superando Ziyech, poi tira da posizione defilata. Fuori di poco
54′ Cross dalla sinistra, Benzema di testa, blocca Onana
51′ Bel filtrante di Tadic, Van De Beek va a concludere in diagonale, Courtois in corner
50′ Bella girata di Benzema che stoppa palla di petto al centro dell’area e poi conclude alto
48′ Il Real sta giocando nella metà campo dell’Ajax da qualche minuto: prima Modric dopo una cavalcata è stato murato in rimessa laterale al momento del tiro, poi Asensio ha tirato da posizione defilata con il pallone che è finito di poco oltre il palo
45′ Comincia il secondo tempo: non ci sono cambiamenti rispetto a quelli che hanno terminato il primo tempo in campo. Ricordiamo che nella prima frazione hanno dovuto dare forfait sia Lucas Vazquez che Vinicius

Leggi anche:  Classifica degli acquisti più costosi di gennaio

                                              primo tempo Real Madrid-Ajax

Il Real Madrid soffre la freschezza dell’Ajax, che incredibilmente mette la partita subito sui binari giusti e dopo sfrutta le difficoltà dei blancos. Anche molto sfortuna per i padroni di casa che colpiscono due legni e perdono tra le lacrime sia Lucas Vazquez che Vinicius per problemi muscolari. Lo spettacolo promesso per Real Madrid-Ajax non sta mancando.

45’+2 Brych manda le squadre negli spogliatoi. Solari deve riordinare le idee ai suoi
45’+1 Nacho salta più alto di tutti su corner ma manda largo di testa
45′ 2 minuti di recupero
43′ Benzema reclama un fallo di mano in area, non della stessa idea l’arbitro che invita a continuare
43′ palo pieno Real! Bale entra in area dalla sinistra e prova il tocco sotto per superare Onana: Palo!
40′ Il Real Madrid ha bisogno di una scintilla per riaccendere la gara, o Real Madrid-Ajax può diventare la tomba della stagione. Intanto segnaliamo che per Neres si tratta del primo gol in Champions
35′ Peggiora la situazione per il Real: non ce la fa neanche Vinicius che esce tra le lacrime, al suo posto entra Asensio
34′ Difesa in grande difficoltà quella del Real: dopo un’azione confusa Ziyech tira dal limite, Courtois salva il Real
31′ Bella ripartenza Real! Dalla punizione per l’Ajax ripartono i blancos: combinano bene Modric e Benzema che poi lanciano in profondità Vinicius. L’esterno supera Mazraoui, ma non trova lo specchio della porta
30′ Carvajal ammonito per aver steso Neres
29′ Lucas Vazquez non ce la fa: deve uscire tra le lacrime per un problema fisico. Al suo posto entra Gareth Bale che riceve qualche fischio
27′ Mazraoui atterra Vinicius quasi con un placcaggio. Giallo per lui, era diffidato
23′ Vazquez! Vinicius entra in area, supera un difensore e serve Vazquez che colpisce bene di collo! Grande intervento di Onana
22′ difesa del Real in difficoltà: Ziyech a centrocampo lancia Neres verso l’area, che prova la conclusione invece di servire Tadic tutto solo
22′ tenta il gol del 3-o Neres, ma il colpo sotto termina largo
17′ grandissima azione di Tadic che resiste a dei duelli fisici sulla trequarti, poi tenta la rouleta e va a servire Neres che dal centro dell’area non può che trasformare in gol. Che azione stupenda di Tadic per il suo secondo gol!
17′ Gol! Gol! Gol! L’Ajax raddoppia

16′ Varane colpisce al volo sugli sviluppi di un corner, facile parata per Onana
16′ Modric serve Kroos, che prova la conclusione in corsa dalla trequarti calciando di prima il pallone che arriva in orizzontale. Tiro sul fondo
12′ Lucas Vazquez combina con Benzema e trova  Kroos dentro l’area. Il centrocampista sbaglia lo stop e sfuma incredibilmente un’occasione d’oro. Kroos sta commettendo troppi errori in questi primi minuti
8′ Ziyech recupera palla a Kroos sulla trequarti e serve Tadic, che entra in area e la passa all’indietro a Ziyech che beffa Courtois. Ora Real Madrid-Ajax cambia!
7′ Gol!Gol! Ziyech

5′ Traversa!! Il Real vicino al vantaggio: Lucas Vazquez crossa dalla destra sul secondo palo, Varane di testa colpisce la traversa. Primo pericolo di Real Madrid-Ajax
4′ Benzema ottiene il primo corner di Real Madrid-Ajax e chiama il sostengo dei tifosi
1′ Si comincia: Real Madrid-Ajax parte dal 2-1 dell’andata

Leggi anche:  Classifica degli acquisti più costosi di gennaio

Real Madrid-Ajax, stadio Santiago Bernabeu, ore 21. Il ritorno degli ottavi di champions è ancora una partita cvhe può dirci molto su Real Madrid-Ajax. A differenza di quanto potessero dire i pronostici, l’Ajax nella partita di andata ha messo veramente in difficoltà il Real Madrid: ha dominato a lunghi tratti la gara, ha trovato il gol del vantaggio (poi annullato dalla Var per un fallo in attacco su Courtois, ndr) e segnato il gol del pareggio pochi minuti dopo quello che aveva sbloccato la gara. Dalla parte del Real Madrid ci sta però la storia: nessuna squadra è mai stata eliminata nella storia della Champions dopo aver vinto il match di andata in trasferta per 2-1. L’Ajax però è una fucina di talenti sui quali già stanno facendo pensieri di mercato le big d’Europa e ha fame di dimostrae il suo vero valore.

Leggi anche:  Napoli, ADL vuole tutto: maggiorati i premi scudetto e Champions per la squadra

Così arriva il Real Madrid- Dopo la partita d’andata, il Real Madrid ha perso 3 partite e vinto 1. In poche settimane ha detto addio alla Liga ed alla Coppa del Rey ed entrambe le delusioni sono arrivate per mano del Barcellona nel classico. Servirà un riscatto stasera per dimostrare che la Champions è il loro mondo. Ramos sarà squalificato, Lucas Vazquez partirà titolare al posto di Bale, Isco, Asensio e Marcelo saranno in panchina. Real Madrid-Ajax è un ultimo modo per risollevarsi per il Real e per Solari

Così partira l’Ajaxc- L’ajax ha vinto tre partite su tre dopo il match d’andata e sta inseguendo in campionato il Psv, a -5 ma con una partita in più da giocare. Oggi può far bene. Real Madrid-Ajax è una partita per la storia, ma soprattutto per l’attualità

  •   
  •  
  •  
  •