Gela-Turris 0-1 (Video Gol Serie D): Guarracino piega i delfini. Corallini a -8 sul Bari

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino

gela-turris

Serie D, Gela-Turris 0-1: sul neutro dello stadio Dino Liotta di Licata gli uomini di mister Fabiano piegano la compagine siciliana grazie ad una rete in apertura di Guarracino, che dopo 5′ supera Castaldo.
In virtù del successo maturato questo pomeriggio, i corallini si portano a -8 sul Bari, impegnato domani pomeriggio contro la Nocerina.

VIDEO GOL GELA-TURRIS | SERIE D

In attesa del video

Gela-Turris, il racconto del match (Secondo Tempo)

90’+4 – Termina il match al Dino Liotta di Licata

90′ – Quattro minuti di recupero

89′ – QUARTA SOSTITUZIONE GELA! Entra Dieme al posto di Sowe

86′ – QUARTA SOSTITUZIONE TURRIS! Lagnena entra al posto di Vacca

81′ – TERZA SOSTITUZIONE GELA! Aveni rileva Di Domenico

79′ – TERZA SOSTITUZIONE TURRIS! Cunzi rileva Franco

74′ – Ammonito anche Addessi

73′ – SECONDA SOSTITUZIONE TURRIS! Entra Fabiano per Di Dato

72′ – SECONDA SOSTITUZIONE GELA! Entra Mauro al posto di Polito

67′ – OCCASIONE TURRIS! Longo in girata lancia Riccio che calcia a botta sicura: salvataggio provvidenziale di Mengoli sulla linea della porta, a Castaldo battuto

61′ – Ammonito Polito

60′ – PRIMA SOSTITUZIONE GELA! Entra Retucci al posto de La Vardera

55′ – PRIMA SOSTITUZIONE TURRIS! Entra Addessi al posto di Guarracino

55′ – Ritmi blandi in questa seconda frazione di gioco

Leggi anche:  Serie C, dove vedere Piacenza-Sangiuliano City: diretta TV e streaming live

46′ – Inizia il secondo tempo al Liotta: nessun cambio all’intervallo

16.55: L’appuntamento è tra qualche minuto per seguire il secondo tempo del match

Tabellino Gela-Turris

GELA: Castaldo, Polito (72′ Mauro), Misale, Schisciano, Sicignano, Brugaletta, Mengoli, La Vardera (60′ Retucci), Di Domenico (81′ Aveni), Ragosta, Sowe (89′ Dieme). A disposizione: Pizzardi, Mileto, Selvaggio, Mannoni. Allenatore: Salvatore Brucculeri

TURRIS: Casolare, Esempio, Riccio, Di Nunzio, Formisano, Aliperta, Franco (79′ Cunzi), Vacca (86′ Lagnena), Longo, Guarracino (55′ Addessi), Di Dato (73′ Fabiano). A disposizione: D’Inverno, Auriemma, Esposito, Fibiano. Allenatore: Francesco Fabiano

ARBITRO: Luca Baldelli della sezione di Reggio Emilia (Giordano-Calvarese)

MARCATORI: 5′ Guarracino

NOTE: Ammoniti Polito (G), Addessi (T)

RECUPERO: 1′ p.t., 4′ s.t.

Gela-Turris, il racconto del match (Primo Tempo)

46′ – Termina il primo tempo al Dino Liotta di Licata

45′ – Un minuto di recupero

35′ – PALO GELA! Gran conclusione a giro di Ragosta che si stampa sul palo

24′ – Sowe, su suggerimento di Mengoli, calcia in porta: Casolare è attento

22′ – Prova a rispondere la formazione di casa con Ragosta, ma il suo tiro trova la pronta respinta di Casolare

13′ – TRAVERSA TURRIS! Di Dato colpisce una clamorosa traversa: corallini vicinissimi al raddoppio

10′ – Conclusione di Di Domenico, troppo debole per impensierire Casolare

5′ – VANTAGGIO TURRIS! In rete Guarracino

Leggi anche:  Roma, alla scoperta dell'ultimo acquisto Diego Llorente che insidierà Ibanez

1′ – Iniziato il match al Dino Liotta di Licata

16.01: Gela con la classica divisa bianco azzurra, pantaloncini e calzettoni azzurri; casacca bianca per la Turris, pantaloncini rossi e calzettoni bianchi a bande rosse

16.00: Squadre in campo, viene osservato un minuto di raccoglimento in ricordo delle vittime del terremoto de L’Aquila

15.46: Le formazioni ufficiali

GELA: Castaldo, Polito, Misale, Schisciano, Sicignano, Brugaletta, Mengoli, La Vardera, Di Domenico, Ragosta, Sowe. A disposizione: Pizzardi, Mileto, Mauro, Selvaggio, Dieme, Aveni, Mannoni, Retucci. Allenatore: Salvatore Brucculeri

TURRIS: Casolare, Esempio, Riccio, Di Nunzio, Formisano, Aliperta, Franco, Vacca, Longo, Guarracino, Di Dato. A disposizione: D’Inverno, Lagnena, Auriemma, Esposito, Fabiano, Fibiano, Addessi, Cunzi. Allenatore: Francesco Fabiano

Gela-Turris, la presentazione del match

Anticipo di campionato questo pomeriggio tra Gela e Turris, che si affronteranno sul neutro di Licata a causa dell’inagibilità del Vincenzo Presti, impianto sportivo dei biancoazzurri: al Dino Liotta andrà di scena il match della trentesima giornata del campionato di Serie D Girone I, con fischio di inizio previsto per le ore 16.00.
I padroni di casa, dopo le note vicende societarie che avevano messo a rischio anche il match dell’ultimo turno contro il Bari, si ritroveranno in campo per difendere la categoria, considerato che per i play-off, distanti appena quattro lunghezze, c’è un’evidente bagarre. Risulta davvero difficile per la compagine siciliana riuscire a recuperare, soprattutto dopo che le risorse finanziarie del club sono ridotte al lumicino e il ruolino di marcia delle ultime cinque gare è davvero scarno, con appena quattro punti conquistati, frutto di un successo e un pareggio.

Leggi anche:  Coppa Italia, dove vedere Juventus-Lazio: diretta TV e streaming live

Diverso obiettivo spinge i corallini a fare bella figura al Liotta: il Bari, nonostante le avversità e le importanti assenza, a causa delle continue squalifiche dei propri tesserati per le espulsioni comminate dai direttori di gare nelle ultime gare, sta comunque vincendo, ma risulta essere un gruppo più sfiatato rispetto a quello più granitico che aveva caratterizzato le primissime uscite stagionali.
Il divario attualmente da colmare è di undici punti ma mister Fabiano vuole coltivare ancora il sogno, fin quando la matematica lo permette: un eventuale passo falso della Turris, infatti, potrebbe servire ai galletti su un piatto d’argento la promozione diretta in Serie C.
A dirigere l’incontro Gela-Turris è stato designato il signor Luca Baldelli della sezione di Reggio Emilia, coadiuvato dagli assistenti Aniello Giordano della sezione di Alessandria e Davide Calvarese della sezione di Termoli.

  •   
  •  
  •  
  •