Inter-Juventus 1-1 (Video Gol Serie A): Nainggolan non basta, secondo pareggio consecutivo per i nerazzurri

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

Inter-Juventus 1-1. Allo stadio Giuseppe Meazza di Milano i nerazzurri non riescono ad andare oltre il pareggio. Nel primo tempo la squadra di Spalletti ha dominato. Al 7′ l’Inter è passata in vantaggio grazie alla splendida rete di Nainggolan. In seguito Icardi, prima, e De Vrij, poi, hanno avuto l’opportunità di siglare il raddoppio, ma un ottimo Szczesny ha risposto presente. Nella ripresa il copione non è cambiato. I nerazzurri hanno sfiorato il 2-0 con un mancino dalla distanza di Perisic: palla sull’esterno della rete. Dopo pochi minuti, però, la Juventus si è rimessa in carreggiata con il solito Ronaldo, autore della rete numero 600 in carriera. Nel finale di partita, la squadra di Allegri ha avuto diverse palle gol con Pjanic, Emre Can e Pereira (all’esordio in Serie A), ma in nessun caso è riuscita a sfondare il muro nerazzurro. Con questo pareggio l’Inter sale a quota 62 e si porta a +4 sulla Roma e a +6 su Milan e Atalanta.

Video Highlights Inter-Juventus 1-1 | Serie A

Inter-Juventus 1-1, il tabellino
Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano (80′ Joao Mario), Nainggolan (74′ Borja Valero), Perisic; Icardi (82′ Lautaro Martinez). All. Spalletti
Juventus (3-5-2): Szczesny; Can, Bonucci, Chiellini; Cancelo, Cuadrado, Pjanic, Matuidi (60′ Kean); Alex Sandro (49′ Spinazzola); Bernardeschi (86′ Pereira), Cristiano Ronaldo. All. Allegri
Arbitro: Banti
Marcatori: Nainggolan 7′, Ronaldo 62′
Ammoniti: Cuadrado (J), Perisic (I), Chiellini (J), Kean (J)
Recupero: -pt, 3’st

Inter-Juventus 1-1, il racconto del match 
90+3’- l’arbitro Banti fischia la fine del match: Inter-Juventus 1-1
90+2’- cartellino giallo per Kean: l’attaccante bianconero ha interrotto la ripartenza nerazzura atterrando Joao Mario
90+2’- corner per la Juventus: palla messa fuori dalla difesa nerazzurra
90+1′-ci saranno 3 minuti di recupero
90′- occasione Juventus: cross dalla destra di Ronaldo verso Pereira, la deviazione ravvicinata del brasiliano è terminata di poco fuori
88’- Pereira ha provato a servire Kean nel mezzo, ma il suo cross è risultato troppo sul portiere
87′- tiro dalla bandierina per la Juventus: palla allontanata dal colpo di testa di Skriniar
86′- sostituzione per la Juve: fuori Bernardeschi, dentro Pereira (esordio in Serie A per il classe ’98)
84′- Inter insidiosa con Lautaro: l’argentino ha tentato un mancino dai 20 metri, la sfera è uscita di qualche metro alla sinistra di Szczesny
82′- sostituzione per l’Inter: Lautaro prende il posto di Icardi
81’- calcio d’angolo per i nerazzurri: il colpo di testa di Perisic è risultato troppo debole, Szczesny ha fatto sua la pala senza problemi
81’- Inter in avanti: Joao Mario ha lasciato partire un destro potente da posizione defilata, Szczesny ha respinto in corner
80’- cambio per l’Inter: fuori Politano, dentro Joao Mario
79’- ancora Juventus in avanti: destro a giro dal limite di Emre Can, la pala ha sorvolato la traversa
77′- Juventus pericolosa: Spinazzola ha servito Pjanic al limite, il bosniaco ha lasciato partire un destro al volo indirizzato all’angolino basso di sinistra, ma Handanovic si è disteso bene e ha bloccato
74’- sostituzione per l’Inter: fuori Nainggolan, dentro Borja
70′- occasione Inter: Perisic, dopo aver ricevuto palla da Icardi sul versante sinistro dell’area di rigore, ha lasciato partire una conclusone violenta indirizzata sotto la traversa, ma Szczesny con un super intervento ha deviato in corner
69′- Bernardeschi ha provato a servire Kean con un passaggio in verticale, ma la palla è risultata troppo lunga e Handanovic in uscita ha bloccato
63′- calcio d’angolo per l’Inter: nessun pericolo per la difesa bianconera
62’- GOOOL! La Juventus pareggia con Ronaldo. Il portoghese ha spiazzato Handanovic con un sinistro perfetto che si è insaccato all’angolino basso di destra. Inter-Juventus 1-1
61’- occasione Juve: De Vrij ha salvato il risultato respingendo la conclusione ravvicinata di Ronaldo
60′- secondo cambio per la Juve: Kean prende il posto di Matuidi
57′- Inter vicina al raddoppio: sugli sviluppi della punizione, Perisic ha lasciato partite un bel mancino dal limite dell’area, la palla è uscita di un soffio a lato del palo destro
57′- calcio di punizione per i nerazzurri dai 25 metri:
55′- bella azione sulla destra di D’ambrosio che, dopo essere entrato in area, ha lasciato partire un cross basso molto insidioso, la palla è stata messa fuori dall’ottima chiusura di un difensore bianconero
54′- l’Inter fa circolare palla con precisione, la Juventus fatica ad interrompere il fraseggio nerazzurro
49′- cambio forzato per la Juve: fuori Alex Sandro (problema muscolare), dentro Spinazzola
48’- i giocatori della Juve protestano per un contato dubbio tra Cuadrado e Brozovic. Per l’arbitro non c’è nulla
47′- cross dalla sinistra di Ronaldo, Cuadrado non è riuscito ad impattare il pallone
46′- si riparte! Sarà l’Inter a dare il via alla ripresa

Inter-Juventus 1-0. La prima frazione di gioco si è conclusa con i nerazzurri in vantaggio. Decisiva, finora, la splendida rete di Nainggolan.

45′- l’arbitro fischia la fine del primo tempo: Inter-Juventus 1-0
45′- altra ammonizione: Banti ha mostrato il cartellino giallo a Chiellini
44′- ammonito Perisic: il croato ha atterrato Cuadrado in maniera irregolare
40’- cartellino giallo per Cuadrado: il colombiano ha commesso fallo su Asamoah
39′- fallo di Pjanic su Politano: calcio di punizione per i nerazzurri
38′- Icardi ha tentato di servire Perisic con un cross basso, ma un difensore della Juve ha chiuso
35′- Cancelo ha provato un destro dalla distanza, la palla è terminata altissima sopra la traversa
34′- calcio d’angolo per la Juventus:
31’- Juventus insidiosa: la conclusione dai 20 metri di Ronaldo è uscita di poco a lato del palo sinistro
30′- ancora corner per i nerazzurri: il colpo di testa di Icardi è terminato di poco alto
30′- occasione Inter: sugli sviluppi del corner, Icardi ha calciato a botta sicura da due passi, ma Matuidi ha respinto con un intervento miracoloso
29′- calcio d’angolo per l’Inter:
25’-tiro dalla bandierina per la Juve: il cross verso il secondo palo di Pjanic è risultato troppo lungo, la sfera è finita oltre la linea di fondo campo
24’- Inter in avanti: Perisic ha tentato un tiro dai 25 metri, la palla è uscita di qualche metro alla destra di Szczesny
23′- calcio di punizione per la Juventus all’altezza del vertice sinistro dell’area di rigore: il cross di Pjanic è stato allontanato dal colpo di testa di Icardi
21′- calcio di punizione per l’Inter dai 40 metri: sugli sviluppi, Perisic ha calciato da posizione defilata con il destro, il pallone è terminato addirittura in fallo laterale
18’- Juventus pericolosa: Bernardeschi ha lasciato partire una conclusone potente dal limite dell’area, la sfera ha sorvolato la traversa
17′- ancora un corner per i nerazzurri: il cross al centro è stato allontanato dalla retroguardia bianconera
17′- calcio d’angolo per l’Inter: nessun pericolo per la difesa della Juve
13′- nerazzurri vicini al raddoppio: sugli sviluppi del corner, De Vrij ha tentato di superare Szczesny con un colpo di testa troppo centrale, il portiere bianconero non si è lasciato sorprendere e ha bloccato
13′- corner per l’Inter
12′- occasione Inter: Icardi, dopo aver ricevuto palla sul versante sinistro dell’area di rigore, ha provato ha superare Szczesny con un sinistro violento indirizzato sotto la traversa, ma il portiere bianconero ha deviato in calcio d’angolo
10’- Juventus in avanti: Chiellini ha provato un destro dal limite, la palla è terminata di poco alta
7’- GOOOL! L’Inter passa in vantaggio con Nainggolan. Il belga ha superato Szczesny con un destro al volo dai 20 metri stupendo. La palla si è insaccata all’angolino basso di sinistra. Inter-Juventus 1-0
7’- tiro dalla bandierina per l’Inter
7’- bel cross dalla destra di Politano, Bonuci ha deviato in corner con un intervento provvidenziale
6’- calcio d’angolo per l’Inter il cross di Brozovic è stato messo fuori dalla difesa bianconera
5′- fallo di Alex Sandro su Politano. si riprenderà con una punizione per l’Inter
1’- la prima conclusione del match è per la Juventus: Bonucci ha lasciato partire un tiro dalla lunga distanza, ma la palla è risultata troppo debole e centrale. Handanovic ha bloccato senza problemi
1’- si comincia! L’arbitro Banti fischia il calcio d’inizio di Inter-Juventus. Il primo possesso sarà per i bianconeri

20:31- Inter e Juventus fanno il loro ingresso in campo
20:28- squadre nel tunnel
20:16-  l’arbitro del match sarà Banti. Gli assistenti saranno: Vuoto e Manganelli. Quarto uomo: Doveri.  Al Var agiranno Mazzoleni e Ranghetti

19:52- Formazione ufficiale Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic, Icardi
19:52- Formazione ufficiale Juventus (4-4-2): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Emre Can, Pjanic, Matuidi; Ronaldo, Bernardeschi

17-08- Benvenuti amici di SuperNews alla diretta testuale di Inter-Juventus, gara valevole per la 34.a giornata di Serie A

Questa sera, alle ore 20:30, allo stadio Giuseppe Meazza di Milano andrà in scena il 172^ derby d’Italia tra Inter e Juventus. Per la squadra di Luciano Spalletti sarà un match fondamentale. Quando mancano cinque giornate al termine del campionato, infatti, i nerazzurri sono terzi a quota 61 (18 vittorie, 7 pareggi e 8 sconfitte), con soli 5 punti di vantaggio sulla coppia Milan-Atalanta e 6 sulla Roma. Per evitare che le avversarie guadagnino punti preziosi, dunque, stasera l’Inter dovrà fare di tutto per conquistare l’intera posta in palio. I nerazzurri arrivano a questa sfida in buona forma. Dopo il ko casalingo subito per mano della Lazio, difatti, la squadra di Spalletti ha inanellato una serie di quattro risultati utili consecutivi (2 vittorie e 2 pareggi). Al “Meazza”, però, l’Inter non vince da più di un mese. Nelle ultime quattro partite disputate tra campionato ed Europa League, i nerazzurri hanno fatto registrare soltanto 2 pareggi e 2 sconfitte. Questa sera il campo vedrà fronteggiarsi due delle migliori difese della Serie A. I nerazzurri, con appena 27 gol subiti in 33 giornate, hanno il secondo miglior reparto difensivo della massima divisione italiana. Meglio, però, hanno fatto i bianconeri con sole 23 reti al passivo.

La Juventus, dal canto suo, arriva a questa sfida con l’ottavo scudetto consecutivo cucito sul petto. Dopo la vittoria conquistata contro la Fiorentina, infatti, i bianconeri hanno ottenuto aritmeticamente il trentacinquesimo tricolore della loro storia. Un trofeo, questo, che è arrivato appena dopo la deludente eliminazione subita dall’Ajax ai quarti di finale di Champions League. Nelle ultime tre partite giocate lontano dallo “Stadium”, poi, la Juventus è apparsa sottotono. La Vecchia Signora, infatti, ha subito le prime due sconfitte stagionali in campionato per mano di Genoa e Spal. Negli 85 precedenti giocati a “San Siro” contro l’Inter, la Juventus è in leggero svantaggio con 23 vittorie, contro le 35 conquistate dai nerazzurri (27 le partite terminate in parità). Nel computo totale dei procedenti, però, i bianconeri conducono con 82 successi, 46 pareggi e 43 sconfitte. L’ultima sfida andata in scena al Meazza tra questa due squadre risale al 28 aprile dello scorso anno. Il match terminò con un pirotecnico 3-2 a favore dei bianconeri. Grazie a quel successo la squadra di Allegri si aggiudicò di fatto il trentaquattresimo scudetto.

Inter-Juventus, le probabili formazioni
Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro. All.: Spalletti
Panchina: Padelli, Berni, Ranocchia, Cédric, Miranda, Dalbert, Gagliardini, Joao Mario, Borja Valero, Icardi, Keita, Candreva.

Juventus (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Emre Can, Pjanic, Matuidi; Ronaldo, Bernardeschi. All.: Allegri
Panchina: Pinsoglio, Del Favero, Barzagli, Cancelo, Rugani, Pereira, Nicolussi Caviglia, Kean

Arbitro: Banti

A tra poco con il LIVE Inter-Juventus
  •   
  •  
  •  
  •