Berrettini-Schwartzman 6-7 7-6 4-6 7-6 6-3 (Video Highlights Wimbledon 2019): l’azzurro avanza agli ottavi di finale

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Berrettini

Matteo Berrettini viene a capo di un incontro davvero complicato e riesce a qualificarsi per gli ottavi di finale di Wimbledon, spuntandola al quinto set, per la prima volta in carriera, contro l’argentino Diego Schwartzman. 6-7(5) 7-6(2) 4-6 7-6(5) 6-3 il punteggio finale, dopo ben quattro ore e diciannove minuti di gioco, annullando tre match point nel quarto parziale e numerose palle break; negli ottavi di finale se la vedrà con l’otto volte vincitore dei Championships, lo svizzero Roger Federer (nessun precedente tra i due).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

(17) MATTEO BERRETTINI – (24) DIEGO SCHWARTZMAN 6-7(5) 7-6(2) 4-6 7-6(5) 6-3, Court 18
Terzo turno Wimbledon 2019 (Torneo del Grande Slam, erba)

19.36 – GAME, SET AND MATCH BERRETTINI! Vinta un’incredibile maratona di 4h e 19′ (41′ la durata dell’ultimo parziale)


19.35 –
Schwartzman annulla il primo match point
19.32 –
Berrettini ora servirà per il match. 5-3
19.28 – Annullati anche questi
19.26 –
Arrivano altri due break point per il nativo di Buenos Aires
19.12 – Ma quest’oggi l’azzurro è “l’anti-break”
19.11 –
Palla del contro-break per Schwartzman
19.08 – BREAK BERRETTINI! 2-0
19.08 –
L’argentino salva il primo
19.07 –
Due palle break per il nativo di Roma
19.03 –
Berrettini salva un altro break point
18.57 – Iniziato il quinto e decisivo set, serve l’azzurro

18.54 – FOURTH SET BERRETTINI! Parziale chiuso sul 7-5 dopo 1h e 3′
18.54 –
6-5 e set point per Berrettini
18.45 – Sarà il TIE-BREAK a decidere il quarto parziale
18.44 –
Bene anche sul secondo
18.43 –
Salvato il primo
18.43 – Berrettini concede altri due match point
18.39 –
Schwartzman si garantisce almeno il tie-break. 5-6
18.34 – Match point per il tennista di Buenos Aires ma l’azzurro lo annulla
18.29 –
Entrambe salvate dall’argentino
18.27 –
Due palle break per il nativo di Roma
18.22 –
Berrettini è ancora costretto ad inseguire. 3-4
18.16 –
Schwartzman resta avanti nel quarto parziale. 2-3


18.12 –
Annullato un altro break point
18.10 –
Ancora una palla break concessa dall’azzurro, ma riesce ad annullarla
18.05 –
L’argentino sale sul 2-1
18.01 –
Berrettini fa suo il game a 30. 1-1
17.57 –
E’ costretto ai vantaggi ma riesce a tenere la battuta. 0-1
17.54 – Inizia il quarto set, serve ancora Schwartzman

17.51 – GAME AND THIRD SET SCHWARTZMAN! L’argentino chiude il parziale dopo 43′
17.51 –
Terzo set point
17.50 –
L’azzurro salva anche questo
17.49 –
Ancora un set point per l’argentino
17.47 –
Annullata
17.47 –
Set point concesso da Berrettini
17.43 –
Schwartzman si porta sul 5-4
17.40 –
L’azzurro riesce a portarsi sul 4-4
17.37 –
Berrettini salva un break point. 40 pari
17.32 –
L’argentino tiene la battuta a 15. 3-4
17.29 –
E poi fa suo il game a 0. 3-3
17.28 –
Ace al centro per il nativo di Roma. 15-0
17.26 –
Schwartzman tiene la battuta a 15. 2-3
17.25 –
Lungo il dritto di Berrettini. 15 pari
17.24 –
Servizio vincente e game vinto a 15. 2-2
17.22 –
Prima un doppio fallo, poi una buona prima per l’azzurro. 15 pari
17.20 –
Ottima parata a rete dell’argentino, che tiene la battuta a 30. 1-2
17.17 –
Gran dritto lungolinea di Berrettini, che chiude il game. 1-1
17.16 –
Ancora un ace. 40-0
17.16 –
Ace al centro. 15-0
17.15 –
Lungo il rovescio dell’azzurro e Schwartzman tiene la battuta a 15. 0-1
17.13 – Dopo il toilet break inizia il terzo set, con l’argentino alla battuta

17.09 – SECOND SET BERRETTINI! Ace esterno per chiudere il parziale, conclusosi sul 7-2 dopo 1h
17.08 –
Ancora un pallonetto a segno: 6-2 e quattro set point per l’azzurro
17.07 –
Si gira sul 5-1 e i mini-break per Berrettini ritornano ad essere due. 5-1
17.07 –
In rete il drop shot e svantaggio dimezzato per Schwartzman. 4-1
17.05 –
Chiusura con lo smash per l’azzurro e doppio mini-break. 3-0
17.04 –
Di poco largo il rovescio dell’argentino. 2-0
17.04 –
Ace di Berrettini. 1-0
17.03 – Schwartzman tiene la battuta a 0. TIE-BREAK
17.01 –
E poi chiude il game, garantendosi almeno il tie-break. 6-5
17.00 –
Ace dell’azzurro. Ancora un vantaggio interno
16.59 –
Doppio fallo e seconda parità
16.59 –
Altro game ai vantaggi
16.57 –
In rete il tentativo di smorzata da parte di Berrettini. 15-30
16.55 –
Sempre un lungolinea per Schwartzman, questa volta con il rovescio. 0-15
16.54 –
Altro ottimo dritto lungolinea. 5-5
16.53 –
Grande accelerazione lungolinea con il dritto e l’argentino annulla anche questa palla set. Sesta parità
16.53 –
Doppio fallo e secondo set point per l’azzurro
16.52 –
Schwartzman manda il rovescio in rete. Quinta parità
16.51 –
Ottimo dritto da parte di Berrettini. Quarta parità
16.50 –
L’argentino è aggressivo ed annulla sotto rete questa palla set. Terza parità
16.49 –
Gran passante dell’azzurro col rovescio lungolinea. Set point
16.48 –
Largo il tentativo di drop shot. Seconda parità
16.48 –
Altro ottimo smash. Vantaggio interno
16.47 –
Uno dei pochi errori di Schwartzman. 40 pari
16.47 –
Buona volée di Berrettini. 40-30
16.46 –
Gran smash da parte dell’argentino. 40-15
16.42 –
Servizio e dritto: l’azzurro chiude il game. 5-4
16.42 –
Lungo il rovescio. 40-30
16.39 –
Ace di Berrettini. 15 pari
16.38 –
Schwartzman fa buona guardia nei pressi della rete e continua a sbagliare pochissimo. 4-4
16.37 –
In rete il tentativo di palla corta. 40-30
16.36 –
Lungo il dritto. 15-30
16.36 –
Ottima difesa dell’azzurro e lob che resta in campo di poco. 0-30


16.35 –
L’argentino rischia di scivolare e perde il punto. 0-15
16.33 –
Ace al centro. 4-3
16.32 –
Tentativo di tweener per Schwartzman ma Berrettini fa buona guardia sotto rete. 40-15


16.31 –
Smorzata a segno anche con l’aiuto del nastro. 15 pari
16.31 –
Slice di rovescio in rete per l’azzurro. 0-15
16.30 –
L’argentino tiene la battuta a 15. 3-3
16.26 –
Prima una volée, poi due ace (uno con la prima e l’altro di seconda). 3-2
16.24 –
Il nativo di Roma continua a sbagliare di dritto. 15 pari
16.23 –
Schwartzman fa suo il game a 0. 2-2
16.20 –
Berrettini tiene la battuta a 15. 2-1
16.18 –
L’argentino vince il game a 0 ed ora l’azzurro è 15 pari sul suo servizio. 1-1
16.14 –
Servizio vincente di Berrettini. 1-0
16.14 –
Servizio e drop shot. 40-30
16.13 –
Buon punto vinto a rete. 15-30
16.13 –
Doppio fallo. 0-30
16.12 – Inizia il secondo set, serve il nativo di Roma

16.10 – FIRST SET SCHWARTZMAN! Lungo il rovescio di Berrettini e parziale chiuso per 7-5, dopo 52′
16.09 –
5-6 ed ora l’argentino ha un terzo set point sul proprio servizio
16.09 –
Ace esterno dell’azzurro. 4-6
16.08 –
Buon passante per Schwartzman. 3-6 e due set point
16.07 –
Ace al centro. 3-4
16.06 –
Servizio e smash per Berrettini. Si cambia campo sul 2-4
16.05 –
In corridoio il rovescio incrociato. 1-4
16.05 –
Dritto in rete dell’azzurro. 1-3
16.04 –
Gran rovescio lungolinea dell’argentino. 0-2
16.02 – CONTRO-BREAK SCHWARTZMAN! Dritto in rete per Berrettini e sarà il TIE-BREAK a decidere le sorti del primo parziale
16.01 –
Risposta steccata con il dritto. 15-40
16.00 –
Ottima difesa dell’argentino. 0-40 e tre chance per il tie-break
15.59 –
Non riesce poi a controllare la volée. 0-30
15.59 –
Dritto in rete per l’azzurro. 0-15
15.57 – BREAK BERRETTINI! La terza occasione è quella buona (con l’aiuto del nastro) ed ora potrà servire per il primo set
15.56 –
Bravo Schwartzman nel contenimento. Seconda parità
15.55 –
Seconda chance di break
15.54 –
Rovescio in rete. 40 pari
15.54 –
Pallonetto a segno per l’azzurro: palla break
15.53 –
Due errori dell’argentino. 30 pari da 30-0
15.52 –
Ace. 30-0
15.52 –
Servizio e rovescio per Schwartzman. 15-0
15.51 –
Poi mette a segno due punti consecutivi. 5-5
15.50 –
Altalenante il dritto di Berrettini. 30 pari da 30-0
15.47 –
Servizio vincente dell’argentino. 4-5
15.46 –
Gran difesa dell’azzurro. 30 pari
15.45 –
Altro dritto forzato. 30-15
15.44 –
Questa volta è in rete la smorzata di Berrettini. 15 pari
15.43 –
Dritto in rete di Schwartzman. 0-15
15.43 –
Servizio vincente e 4-4
15.43 –
Doppio fallo. 40-30
15.42 –
Bel drop shot da parte dell’azzurro. 40-15
15.40 –
Largo il dritto di Berrettini. 0-15
15.39 –
E poi riesce a chiudere il game. 3-4
15.38 –
Doppio fallo dell’argentino. 40-15
15.37 –
Troppa potenza e troppo angolo nel dritto del nativo di Roma. 40-0
15.35 –
Anche Berrettini tiene facilmente la battuta. 3-3
15.34 –
Buona volée dell’azzurro e Schwartzman tenta il tweener, fallendolo. 30-0
15.31 –
Altro turno di battuta agevole per il nativo di Buenos Aires. 2-3
15.31 –
Ancora un servizio vincente. 40-0
15.31 –
Servizio vincente di Schwartzman. 15-0
15.30 –
Game Berrettini, dopo due buone seconde. 2-2
15.29 –
Altra ottima prima e poi gran dritto. 30 pari
15.28 –
Servizio e dritto. 15-30
15.27 –
Prima una buona risposta dell’argentino, poi un dritto in rete dell’azzurro. 0-30
15.24 –
Sbaglia di dritto Berrettini. 1-2
15.24 –
Ace per Schwartzman. 40-15
15.21 –
Buona giocata a rete per il nativo di Roma e 1-1
15.20 –
Errore di rovescio da parte dell’argentino. 30 pari
15.19 –
Subito un turno di servizio difficile per Berrettini. 15-30
15.17 –
Game piuttosto rapido. 0-1
15.16 – Inizia il match, serve Schwartzman

15.10 – Giocatori in campo per il riscaldamento
15.01 –
Mertens si impone per 6-2 6-7(9) 6-4. Tra poco in campo L’azzurro e l’argentino
14.01 –
La cinese vince il tie-break del secondo parziale per 11-9
13.04 –
Buon pomeriggio appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta di Berrettini-Schwartzman. L’incontro avrà luogo al termine di Mertens-Wang, con la belga che ha vinto il primo set per 6-2

Berrettini se la vedrà con Schwartzman nel terzo incontro di Wimbledon 2019

Il nativo di Roma (testa di serie n°17 dello Slam londinese), dopo aver sconfitto lo sloveno Aljaz Bedene ed il cipriota Marcos Baghdatis affronterà nel terzo turno l’argentino Diego Schwartzman (n°24 del seeding, che ha avuto la meglio sull’australiano Matthew Ebden e la wild card tedesca Dominik Koepfer), con il quale ha perso l’unico precedente.

Berrettini ha iniziato il 2019 a Doha, perdendo al primo turno, per poi fermarsi al secondo turno ad Auckland e nuovamente all’esordio all’Australian Open. Il primo risultato importante arriva a Sofia, dove centra la semifinale (arrendendosi all’ungherese Marton Fucsovics), mentre a Marsiglia e Dubai non raccoglie grosse soddisfazioni (secondo e primo turno). Nei Masters 1000 di Indian Wells e Miami viene eliminato all’esordio, ma tra i due vince il ricco Challenger di Phoenix battendo in finale il kazako Mikhail Kukushkin.

Inizia quindi la stagione sul rosso nel 1000 di Montecarlo, perdendo al primo turno contro il bulgaro Grigor Dimitrov, salvo poi riscattarsi a Budapest ed ottenere il secondo titolo della carriera (battendo in finale il serbo Filip Krajinovic), raggiungendo anche la finale a Monaco di Baviera, dove si arrende al cileno Christian Garin, il terzo turno nel 1000 di Roma ed il secondo al Roland Garros. Inizia bene la stagione su erba vincendo il secondo torneo stagionale a Stoccarda (sconfiggendo il canadese Felix Auger-Aliassime nell’ultimo atto) ed arrivando in semifinale anche ad Halle, dove è fermato dal belga David Goffin.

Il tennista di Buenos Aires, invece, ha cominciato l’anno a Sydney, dove ha raggiunto la semifinale, per poi fermarsi al terzo turno dello Slam australiano (battuto dal ceco Tomas Berdych). Chiude poi la prima parte di stagione con una sconfitta nel secondo incontro di Acapulco ed il secondo e terzo turno ad Indian Wells e Miami, dopo aver giocato sulla terra battuta sudamericana (quarti a Cordoba, finale persa con l’italiano Marco Cecchinato a Buenos Aires e ritiro durante il primo turno di Rio de Janeiro).

Nei tornei europei sul rosso arriva al secondo turno a Montecarlo, Barcellona, Monaco di Baviera, Madrid ed all’Open di Francia, raggiungendo invece la semifinale agli Internazionali d’Italia (battendo proprio Berrettini nel terzo incontro). Sui campi verdi gioca al Queen’s e centra i quarti di finale.

Berrettini – Schwartzman: i precedenti
Roma 2019 – Terra battuta – Terzo turno – SCHWARTZMAN b. Berrettini 6-3 6-4

Berrettini – Schwartzman, dove seguire il match
L’incontro sarà visibile in diretta esclusiva sui canali di Sky Sport, con la possibilità di seguirlo anche in diretta streaming tramite i servizi Sky Go e NOW TV.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: