Federer-Evans 6-2 6-2 6-1 (Video Highlights US Open 2019): lo svizzero avanza in scioltezza agli ottavi di finale

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Federer

Roger Federer conquista piuttosto agevolmente il quarto turno dell’US Open 2019. L’elvetico, testa di serie n°3, ha sconfitto per la terza volta in carriera il britannico Daniel Evans (n°58 Atp) con il punteggio di 6-2 6-2 6-1 in appena un’ora e diciannove minuti di gioco ed ora attende il vincente di Carreño Busta-Goffin. Il nativo di Birmingham resta in gioco per i primi cinque game dell’incontro, poi è solamente un “one man show” del nativo di Basilea, che mostra il suo solito repertorio di colpi e vince con estrema rapidità.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

(3) ROGER FEDERER – DANIEL EVANS 6-2 6-2 6-1, Arthur Ashe Stadium
Terzo turno US Open 2019 (Torneo del Grande Slam, cemento)

19.33 – GAME, SET AND MATCH FEDERER! Quest’oggi implacabile al servizio e l’incontro termina dopo appena 1h e 19′ (25′ la durata del terzo parziale)
19.33 –
40-15 e due match point
19.33 –
Decimo ace. 30-15
19.32 –
Primo doppio fallo per l’elvetico. 15 pari
19.31 – DOPPIO BREAK FEDERER! Quarto doppio fallo per Evans ed ora può chiudere questo incontro
19.31 –
Passante di dritto e altre tre palle break conquistate. 0-40
19.30 –
Gran rovescio lungolinea dello svizzero. 0-30
19.28 –
Servizio e dritto per confermare il break di vantaggio. 4-1
19.27 –
Passante trovato dal britannico. 40 pari
19.26 –
Non riesce la deviazione in demi-volée. 40-30 
19.24 – BREAK FEDERER! Secondo doppio fallo del game: 3-1
19.24 –
Rovescio in corridoio per il britannico. 0-40 ed altre tre break point concessi
19.23 –
Punto vinto con lo smash da Federer. 0-30
19.23 –
Doppio fallo. 0-15
19.20 – CONTRO-BREAK EVANS! Dritto in rete del nativo di Basilea: 2-1
19.20 –
Ace ad annullare la prima. 30-40
19.19 –
Primo game di sofferenza al servizio per lo svizzero. 15-40 e due palle del contro-break concesse
19.17 – BREAK FEDERER! Questa volta riesce a convertirla. 2-0
19.17 –
Seconda palla break
19.17 –
Largo il dritto (confermato dal falco). Terza parità
19.16 –
Risposta vincente di rovescio per lo svizzero e palla break
19.15 –
Volée affossata in rete. Seconda parità
19.15 –
Ottimo angolo trovato da Evans con il dritto a rientrare. Palla dell’1-1
19.14 –
Lungo il lob ed altro turno di battuta ai vantaggi
19.14 –
Doppio fallo del britannico. 40-30
19.11 –
Game Federer. 1-0
19.10 –
Servizio e dritto, dopo il secondo ace. 40-0
19.10 –
Subito un ace, il sesto dell’incontro. 15-0
19.10 – Inizia il terzo set, con ancora l’elvetico al servizio

19.07 – GAME AND SECOND SET FEDERER! Parziale chiuso, come il precedente, dopo 27′
19.07 –
Ottima risposta ed arrivano tre set point. 0-40
19.06 –
Drop shot mal calibrato da Evans e Federer chiude con il dritto in avanzamento. 0-30
19.06 –
Scambio vinto al volo dallo svizzero. 0-15
19.03 –
Servizio e dritto a chiudere il game. 5-2
19.03 –
Quinto ace del match. 30-0
19.02 –
Buona difesa del britannico e Federer è costretto per due volte a chiudere la volée. 15-0
19.01 –
Evans torna a vincere un turno di servizio. 4-2
19.01 –
Rovescio a rientrare. 40-30
19.00 –
Lo svizzero colpisce male ed il pallonetto finisce lunghissimo. 40-15
18.59 –
Rovescio in rete dopo il servizio per il tennista di Birmingham. 0-15
18.57 –
Vantaggio confermato. 4-1
18.56 –
Ace al centro. 40-0
18.55 – BREAK FEDERER! Game dominato in risposta dalla parte del dritto. 3-1
18.54 –
Risposta vincente con il passante di dritto. 0-40 ed altre tre chance di break
18.54 –
Risposta vincente con il dritto lungolinea. 0-15
18.52 –
Altro game a 0 vinto da Federer. 2-1
18.51 –
Terzo ace dell’incontro. 30-0
18.51 –
Servizio e rovescio da parte del nativo di Basilea. 15-0
18.50 –
Il britannico vince il duello a rete e tiene la battuta. 1-1
18.48 –
Seconda parità
18.48 –
Rovescio in rete. 40 pari
18.47 –
Dritto in rete. 30-40
18.47 –
Dritto vincente di Federer e due break point a suo favore. 15-40
18.46 –
Rottura prolungata da parte di Evans. 0-30
18.44 –
Servizio e rovescio a chiudere il game, vinto a 0. 1-0
18.44 –
Ace ed ottima prima. 30-0
18.43 – Inizia il secondo set, con ancora il nativo di Basilea al servizio

18.41 – GAME AND FIRST SET FEDERER! Lungo il dritto del britannico e parziale chiuso dopo 27′
18.41 –
Ottima prima. 30-40
18.40 –
Altro turno di battuta difficile per Evans. 15-40 e due set point a favore dell’elvetico
18.37 –
Il servizio torna ad aiutare e break confermato per Federer. 5-2
18.37 –
Di poco fuori la volée. 40-30 dal 40-0
18.36 –
Veronica da parte dello svizzero. 40-0
18.34 – BREAK FEDERER! Passante con il dritto a rientrare: 4-2
18.33 –
L’elvetico vince il punto a rete, con l’aiuto del nastro. 15-40 e due palle break
18.33 –
Poi sbaglia di dritto e perde lo scambio. 15-30
18.32 –
Ottima difesa da parte di Evans. 15 pari
18.29 –
Game Federer. 3-2
18.29 –
Volée tagliata a segno. 40-15
18.28 –
Poi è lento nell’impatto sotto rete. 30-15
18.28 –
Punto chiuso con lo smash. 30-0
18.27 –
Ancora un errore di dritto da parte dello svizzero. 2-2
18.25 –
Salvata anche la terza. 40 pari
18.25 –
Appena largo il tentativo di passante di dritto per Federer. 30-40
18.24 –
La prima l’annulla non facendosi sorprendere nei pressi della rete. 15-40
18.23 –
In corridoio il rovescio di Evans: 0-40 e tre break point concessi
18.22 –
Lob, volée sulla riga di fondo e smash da parte dell’elvetico. 0-30
18.22 –
E poi mette un dritto vincente al termine dello scambio. 0-15
18.20 –
Lungo il rovescio e game Federer. 2-1
18.19 –
Volée non definitiva dello svizzero e il britannico lo passa di dritto. 40-30 dal 40-0
18.17 –
Evans tiene la battuta a 0. 1-1
18.15 –
Game Federer. 1-0
18.14 –
In rete il back in avanzamento del britannico. 40-15
18.13 –
E parte subito con un ace. 15-0
18.13 – Inizia il match, serve il nativo di Basilea
18.06 –
Buonasera appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta di Federer-Evans. Giocatori in campo per il riscaldamento

Federer-Evans, dove seguire il match

L’US Open 2019 sarà trasmesso in esclusiva da Eurosport, presente sia sulla piattaforma satellitare Sky che su quella di streaming Dazn. Per quest’ultima sono presenti tantissime novità in vista dell’imminente stagione.
Clicca qui per attivare subito il tuo mese gratis su Dazn

Federer sfida Evans nel terzo match dell’US Open 2019

Il nativo di Basilea, n°3 del seeding in questo Slam statunitense, dopo aver sconfitto il qualificato indiano Sumit Nagal ed il bosniaco Damir Dzumhur affronta al terzo turno il britannico Daniel Evans (n°58 Atp, che ha avuto la meglio sui francesi Adrian Mannarino e Lucas Pouille). Due i precedenti e sono stati entrambi vinti dallo svizzero.

Federer ha iniziato il 2019 alla Hopman Cup, dove ha vinto per il secondo anno di fila in coppia con Belinda Bencic. Partecipa quindi all’Australian Open ma è costretto a cedere al quarto turno contro il greco Stefanos Tsitsipas; nel successivo torneo di Dubai riesce ad ottenere il traguardo dei 100 titoli in carriera, sconfiggendo in finale proprio il tennista ellenico. Nel primo Masters 1000 dell’anno (ad Indian Wells) arriva all’atto finale senza perdere un set ma poi è costretto a cedere il passo proprio all’austriaco Dominic Thiem, mentre si riscatta in quello successivo di Miami e batte nell’ultimo atto lo statunitense John Isner (campione uscente).

Torna poi a giocare sul rosso dopo due anni di assenza e raggiunge i quarti sia nel 1000 di Madrid che in quello di Roma (dove si ritira prima di scendere in campo proprio contro Tsitsipas), spingendosi sino in semifinale al Roland Garros ma deve arrendersi allo spagnolo Rafael Nadal (poi vincitore del torneo). Inizia poi la stagione su erba e si impone per la decima volta in carriera ad Halle, avendo la meglio in finale sul belga David Goffin, raggiungendo anche la finale a Wimbledon ma dovendosi arrendere al rivale Novak Djokovic (il serbo vince per la terza volta su tre in finale contro lo svizzero, nello Slam londinese). Rientra sul cemento solo nel 1000 di Cincinnati e perde al secondo turno.

Il tennista di Birmingham, invece, ha cominciato l’anno al Challenger di Playford (perdendo al primo turno), salvo poi raggiungere il secondo turno nello Slam australiano (battuto proprio da Federer). Al Challenger di Quimper raggiunge la finale ma perde il confronto con il francese Gregoire Barrère, arrivando in fondo anche a Delray Beach (battuto in questo caso dal moldavo Radu Albot); ad Indian Wells arriva in semifinale nel Challenger e al secondo turno nel torneo 1000, per poi arrivare al secondo turno nel Challenger di Phoenix e a Miami.

Su terra battuta gioca appena due tornei, Internazionali d’Italia ed Open di Francia, nei quali viene eliminato all’esordio; sui campi verdi le cose vanno decisamente meglio ed arrivano due titoli consecutivi nei Challenger di Surbiton e Nottingham (sconfitti nell’ultimo atto il serbo Viktor Troicki ed il russo Evgeny Donskoy), il primo turno al Queen’s, i quarti di finale ad Eastbourne ed il terzo turno nei Championships. Inizia poi la seconda parte di stagione sul cemento con i quarti ad Atlanta, il primo turno a Washington e i secondi turni nel 1000 di Montréal e a Winston-Salem.

Federer – Evans: i precedenti
Australian Open 2019 – Cemento – Secondo turno – FEDERER b. Evans 7-6(5) 7-6(3) 6-3
Wimbledon 2016 – Wimbledon – Terzo turno – FEDERER b. Evans 6-4 6-2 6-2

  •   
  •  
  •  
  •