Parma-Juventus 0-1, decide Chiellini, polemiche sull’ arbitraggio (highlights)

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Parma-Juventus 0-1,gli highlights del match:

https://www.youtube.com/watch?v=nkMLB6UC2yk

 

Finisce così: Parma-Juventus 0-1. Una partita che i bianconeri dominano nel primo tempo dimostrando un ottimo fraseggio e propriertà di palleggio. Squadra più in sofferenza nel secondo tempo, col Parma che, alla fine, avrebbe potuto rivendicare il pari. D’ Aversa ci ha provato inserendo, a 5′ dalla fine, Karamoh per Barillà, ma la mossa offensiva non ha sortito gli effetti sperati. Polemiche sulla direzione dell’ arbitro Maresca che, nel primo tempo, e in situazione di 1-0 per la Juve, ha annullato il raddoppio di Cristiano Ronaldo per un fuorigioco millimetrico.

90+6 E’ finita! La Juve soffre, ma espugna il “Tardini” e porta a casa i primi tre punti stagionali: decide Chiellini

90+2 Hernani vicino al pareggio per il Parma! Punizione dal limite e bomba dai 35 metri che mette i brividi alla Juve e si spegne di poco al lato

90′ Saranno 6 i minuti di recupero

89′ Il Parma prova a spingere negli ultimi minuti: la Juve , per ora, regge….

86′ Il Parma si rende pericoloso sulla trequarti. I giallocrociati si lamentano per un presunto fallo

85′ Karamoh al posto di Barillà nel Parma: esauriti tutti i cambi

81′ Ultimo cambio Juve: Bernardeschi prende il posto di Higuain, non c’ è spazio per Dybala

80′ Vicino al pareggio il Parma, ma l’ azione di Gervinho è fermata per fuorigioco

79′ Higuain spreca su un buon cross da partee di Matuidi

76′ Entra Grassi al posto di Brugman nel Parma

73′ Cooling break: stiamo per entrare nell’ ultimo quarto d’ ora

71′ Ronaldo ancora pericolosissimo! Entra in area dalla sinistra il portoighese con un dribbling fulmineo, il rasoterra è bloccato in pres sicura da Sepe!

70′ Costa ha i crampi, entra Cuadrado

65′ Bomba dal limite di Ronaldo in controbalzo! Sepe è bravo a respingere coi pugni…

62′ Cambio nella Juve: Martusciello inserisce Rabiot per Khedira

59′ Si accende all’ improvviso la Juve! Sull’ asse Costa-Ronaldo, il brasiliano entra in area dalla destra e invita a nozze il portoghese che spara però alto

56′ Cambio per il Parma: Siligardi prende il posto di Kulusevski

55′ Brutto pestone di Gervinho a Pjanic! Il bosniaco resta a terra dolorante

53′ Bruno Alves spreca la punizione

52′ Ammonito Khedira per un intervento brutto, al limite dell’ area su Barillà

51′ Primo acuto del Parma con Brugman che però spreca una buona ripartenza potenziale, calibrando male il passaggio per Inglese

50′  Cross completamente fuori misura di De Sciglio dalla destra

47′ Buona chiusura in scivolata di De Sciglio su Gervinho che entrava in area dalla sinistra

19:08 Inizia il secondo tempo! Non ci sono cambi rispetto alla prima frazione, primo pallone giocato dalla Juve

Primo tempo in cui la Juventus ha letteralmente dominato, tenendo mnolto il pallone, e costringendo il Parma nella propria metà campo a cercare la ripartenza in contropiede. A tra poco per la seconda frazione

45 + 3 Fine primo tempo!
Juve sul velluto in questa prima frazione e in vantaggio con Chiellini al 20′. Obiettivamente, la squadra di Sarri avrebbe meritato uno scarto più ampio in questi primi 45 minuti

45′ 3 minuti di recupero. Intanto il Parma prova a farsi vedere con un tentativo di ripartenza

43′ Juve in completo controllo! Anche Pjanic scalda i guantoni a Sepe su punizione dalla trequarti!

37′ Continua a spingere la Juve con Costa che si guadagna un angolo.

Ma la rete è annullata per un fuiorigioco millimetrico del portoghese. Decisione molto dubbia del direttore di gara, che si affida al VAR

34′ RETE!!! 2-0 Juventus con Ronaldo!! Alex Sandro recupera palla sulla trequarti e serve sulla corsa Costa che, seminati due avversari, apre sulla destra per Ronaldo. Il fenomeno portoghese buca in diagonale Sepe e raddoppia

30′ Cooling break, con una prima mezzora godibile del match. Si vede l’ impronta di Sarri nella Juve, che gioca spesso a un tocco. Il Parma, per ora, è molto basso e non riesce a prendere le misure agli avversari

28′ Che triangolo sulla trequarti per la Juve! Costa-Pjanic tutto di prima, entrano in area e liberano al tiro Ronaldo che spreca malamente davanti a Sepe!

26′ Il Parma c’ è comunque, e prova a fare male in contropiede, con Inglese che tira a fil di palo su una buona ripartenza di Gervinho

25′ Costa si guadagna un buon calcio di punizione dalla destra, la battuta di Pjanic non trova nessuno pronto ad intervenire

20′ RETE DELLA JUVE!!! Chiellini!! Situazione confusa su un angolo battuto da Costa, la palla sfila tra le gambe di diversi giocatori, e alla fine il capitano bianconero è lesto a bucare Sepe da pochi passi!

15′ Ancora il Parma con Hernani, la cui conclusione finisce in bocca a Szcezesny

14′ Si affaccia in area il Parma, con Inglese fermato dall’ intervento di Szcezesny!

12′ Occasionissima Ronaldo!
Innescato bene da un cross morbido di Khedira, il portoghese manda a lato in avvitamento di testa

10′ La Juventus fa circolare molto il pallone in questo primo spicchio di gara. Buono anche il pressing degli uomini di Sarri, che tengono la linea sempre molto alta

7′ Angolo per la Juve dalla sinistra: batte corto Pjanic, ma l’ arbitro ferma per un’ irregolarità in area…..

5′ Ancora Juve! Ancora scambio rapido sulla trequarti tra Higuain e Ronaldo, col portoghese che spara altissimo sulla traversa!

3′ Prima occasione Juve! Douglas Costa manda al lato di poco con un tiro a giro

18:04 Partiti! Primo pallone toccato dal Parma

SuperNews vi proporrà live Parma-Juventus a partire dalle ore 18:00 di questo pomeriggio. Restate con noi per seguire la diretta scritta del match

Riparte ufficialmente la Serie A, con la prima gara della stagione 2019-2020. A battezzare il nuovo campionato è la Juvntus che oggi, come da tradizione per i campioni uscenti, sarà di scena al Tardini di Parma, per dare il calcio d’ inizio ad un campionato che si preannuncia più entusiasmante e incerto che mai.  Un avversario ostico il Parma che, però, rievoca dolci ricordi: è proprio con la vittoria sugli emiliani (la prima nel nuovo Juventus Stadium), che i bianconeri diedero il via, nell’ ormai lontano 2011, ad un ciclo di vittorie che li hanno portati alla conquista di ben otto titoli consecutivi

Parma-Juventus, come stanno le due squadre:

Il Parma del confermato D’Aversa, può già essere considerato una mezza “certezza” della nostra Serie A e. dopo l’ otiima stagione precedente, conclusa in acque più che tranquille, punta a far vivere una nuova stagione entusiasmante ai propri sostenitori, anche se per puntare più in alto (leggasi Europa League), sembra ci voglia ancora qualcosa. Destano comunque interesse alcuni nuovi acquisti, come Hernani e Brugman, che vanno a rinforzare la linea mediana della squadra, nonchè gli attaccanti Karamoh (in prestito dall’ Inter) e Cornelius (altro prestito dall’ Atalanta). Spicca inoltre l’ innesto di Laurini sulla corsia di destra. Il punto di forza resta comunque Gervinho, vera e propria “freccia nera” di una squadra che ha tanta voglia di stupire, a partire, magari, già dalla prima giornata.

In casa bianconera, non tutto va per il verso giusto: “orfana” di Sarri, costretto a curarsi da una brutta polmonite, la squadra campione d’ Italia sarà guidata, oggi e contro il Napoli, da Martsciello, tecnico giovane, che molto ha imparato da Spalletti, affiancato alla guida dell’ Inter. La Juve ha lasciato a casa Ramsey (non ancora in condizione) e Rugani (sempre pià sul piede di partenza), oltre ai lungodegenti Perin e Pjaca (anche loro in attesa di accasarsi altrove, magari a gennaio). La squadra di Sarri si è rinforzata tanto soprattutto a centrocampo, dove gli arrivi di Rabiot e del già citato Ramsey, hanno dato nuova linfa ad un reparto nel quale la qualità sembrava mancare negli ultimi anni. Martusciello, su indicazione del suo mentore Sarri, sceglie Higuain come riferimento centrale, affiancato da Costa e Ronaldo

Parma-Juventus, FORMAZIONI UFFICIALI

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman (Grassi 76′), Barillà (Karamoh 85′); Kulusevski (Siligardi 56′), Inglese, Gervinho; Allenatore: Roberto D’Aversa
JUVENTUS (4-3-3) Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (Rabiot 62′), Pjanic, Matuidi; Douglas Costa (Cuadrado 70′), Higuain (Bernardeschi 81′), Cristiano Ronaldo; Allenatore: Maurizio Sarri (assente, sostituito da Giovanni Martusciello)

  •   
  •  
  •  
  •