Berrettini-Murray 6-7 6-7 (Video Highlights Atp Pechino 2019): l’azzurro perde all’esordio contro l’ex n°1

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Berrettini

Termina subito il cammino nell’Atp 500 di Pechino per Matteo Berrettini. L’azzurro (testa di serie n°8) perde per la prima volta in carriera contro il britannico Andy Murray (ex n°1 Atp, ora sceso al n°503), che si impone con il punteggio di 7-6(2) 7-6(7) dopo due ore e due minuti di gioco. Qualche rammarico da parte del nativo di Roma, che è stato avanti di un break in entrambi i parziali ma il nativo di Glasgow ha mostrato i recenti progressi (sia di ritmo che al servizio), riuscendo ad essere più lucido ed efficace nei momenti importanti (annullando due set point a Berrettini durante il secondo tie-break). Al secondo turno Murray affronterà, in un confronto inedito, il qualificato e connazionale Cameron Norrie.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

(8) MATTEO BERRETTINI – (PR) ANDY MURRAY 6-7(2) 6-7(7), Diamond
Primo turno Atp 500 Pechino 2019 (cemento)

09.14 – GAME, SET AND MATCH MURRAY! L’azzurro sbaglia una comoda volée e l’incontro si chiude dopo 2h e 2′ (1h e 10′ la durata del secondo parziale)
09.14 –
Ottima prima esterna e match point. 7-8
09.13 –
Annullato da Murray con lo smash. 7-7
09.13 –
Ace al centro di Berrettini e secondo set point. 7-6
09.11 –
Discreta volée dello scozzese e vola via il set point. 6-6 e si cambia nuovamente campo
09.10 –
Altro ottimo dritto e set point per l’azzurro. 6-5
09.09 –
Volée non definitiva e Berrettini sorprende Murray con il pallonetto. 5-5
09.08 –
Altra smorzata ma questa volta colpita malissimo dall’azzurro. 4-5
09.08 –
Servizio e drop shot. 4-4
09.07 –
Svantaggio di nuovo recuperato da Berrettini, con il punto vinto a rete. 3-4
09.06 –
Si cambia campo sul 4-2 per lo scozzese
09.05 –
Di poco lungo il “chop” (dritto tagliato). 2-3
09.04 –
Servizio e dritto dell’azzurro. 2-2 (e prima ha recuperato lo svantaggio)
09.01 –
Berrettini inizia con un doppio fallo, il secondo dell’incontro. 0-1
09.00 – Murray tiene la battuta e si va nuovamente al TIE-BREAK
08.59 –
Di poco larga la volée successiva. 40-30
08.58 –
Buona palla corta giocata dal britannico. 40-15
08.57 –
Di poco lungo il dritto dell’azzurro. 30-15
08.54 –
Servizio e dritto a chiudere il game, nel quale si è garantito almeno il tie-break. 6-5
08.53 –
Drop shot che si infrange in rete. 30-15
08.53 –
Punto di puro tocco da parte di Berrettini. 15-0
08.52 –
Turno di battuta vinto in scioltezza. 5-5
08.51 –
Ace esterno, l’ottavo per Murray. 30-0
08.48 –
Game portato a casa con un’ottima prima. 5-4
08.48 –
Drop shot vincente dell’azzurro. 40-15
08.47 –
Dritto in rete del nativo di Glasgow. 30-15
08.46 –
Slice di rovescio che sorprende Berrettini. 15 pari
08.45 –
Murray tiene la battuta. 4-4
08.44 –
Dritto a rientrare da parte del nativo di Roma. 30 pari
08.42 –
Dritto profondo e volée alta dello scozzese. 15-0
08.39 –
Di poco lunga la risposta e Berrettini vince questo game. 4-3
08.39 –
Risposta anticipata di Murray. 40-30
08.38 –
Dritto in avanzamento per l’azzurro. 40-15
08.37 –
Servizio vincente. 30-15
08.37 –
Servizio e dritto. 15 pari
08.37 –
In corridoio la parata a rete di Berrettini. 0-15
08.36 –
Dritto in rete dell’azzurro e lo scozzese tiene la battuta. 3-3
08.34 –
Largo il tentativo di slice di rovescio. Terza parità
08.33 –
Risposta vincente di rovescio e quarta occasione per Berrettini
08.32 –
Ace di seconda al centro per Murray. Seconda parità
08.31 –
Terza chance per l’azzurro, dopo un ottimo dritto
08.30 –
Volée in controtempo dello scozzese, dopo una palla corta. 40 pari
08.29 –
Ben annullata la prima. 30-40
08.28 –
15-40 e altre due chance di break per Berrettini
08.27 –
Lungo il dritto di Murray. 15 pari
08.24 –
E l’azzurro porta a casa il game. 3-2
08.23 –
Ace al centro. 40-30
08.23 –
Servizio e dritto. 30 pari
08.23 –
Smash che pizzica la riga esterna. 15-30
08.22 –
Questa volta la smorzata di Berrettini termina in rete. 0-30
08.21 –
Ace esterno per chiudere questo turno di battuta a 0. 2-2
08.20 –
Servizio e dritto per il nativo di Glasgow. 15-0
08.17 – CONTRO-BREAK MURRAY! Ancora una risposta profonda e conseguente errore di dritto per l’azzurro. 2-1
08.17 –
Altro dritto sbagliato e seconda chance concessa
08.16 –
Servizio e dritto per Berrettini. Parità
08.16 –
Risposta profonda dello scozzese e palla del contro-break. 30-40
08.15 –
Di poco lungo il dritto. 30 pari
08.14 –
Ancora palla corta a segno per l’azzurro. 15-0
08.13 – BREAK BERRETTINI! Dritto steccato da parte di Murray: 2-0
08.12 –
Drop shot in rete e palla break in favore di Berrettini. 30-40
08.11 –
Prima un’ottima difesa, poi un rovescio all’incrocio delle righe. 30 pari
08.10 –
Brutto errore sotto rete per lo scozzese. 0-30
08.09 –
Un altro dritto ed un ace per far suo il game a 0. 1-0
08.08 –
Due ottimi dritti. 30-0
08.07 – Inizia il secondo set, serve il nativo di Roma

08.05 – FIRST SET MURRAY! In rete il dritto di Berrettini ed il parziale si chiude sul 7-2, dopo 52′
08.04 –
Ottima volée di Murray e si procura quattro set point. 2-6
08.03 –
Gran risposta dello scozzese e secondo mini-break. 2-5
08.02 –
Rovescio lungolinea che pizzica la riga esterna. 2-4 e si cambia campo
08.01 –
L’azzurro sbaglia anche di dritto. 1-4
08.00 –
Lungo il rovescio, dopo una risposta insidiosa da parte di Murray. Mini-break e 1-2
07.59 –
Buon punto vinto a rete da Berrettini. 1-1
07.58 –
Ace al centro per il britannico. 0-1
07.58 – L’azzurro torna a mettere a segno una palla corta e si va al TIE-BREAK
07.57 –
Servizio, dritto e smash. 40-30
07.56 –
Servizio vincente esterno di Berrettini. 30 pari
07.56 –
In corridoio il recupero di Murray (un vero e proprio regalo). 15-30
07.55 –
Largo di poco il dritto (confermato dal falco). 0-30
07.55 –
Doppio fallo del nativo di Roma. 0-15
07.53 –
Lo scozzese tiene la battuta a 15 e si garantisce almeno il tie-break. 5-6
07.51 –
Dritto lungolinea vincente di Berrettini. 15 pari
07.50 – CONTRO-BREAK MURRAY! L’azzurro sbaglia ancora la palla corta, dopo che l’avversario gli gioca ancora in profondità
07.49 –
Dritto a rientrare dopo il servizio in kick. 15-40
07.48 –
Buona risposta dello scozzese ed altro errore di Berrettini: 0-40 e tre possibilità di contro-break
07.47 –
Drop shot in rete. 0-30 e primo momento di difficoltà
07.47 –
L’azzurro è costretto all’errore da Murray. 0-15
07.45 –
Turno di battuta vinto a 30 dal nativo di Glasgow. 5-4 ed ora Berrettini può chiudere il primo set
07.44 –
Ace al centro (confermato dal falco). 30 pari
07.43 –
Murray tenta il pallonetto ma l’azzurro lo aggancia con lo smash. 0-15
07.42 –
Smorzata a segno e game portato a casa. 5-3
07.40 –
Ancora una buona prima di Berrettini, questa volta esterna. 40 pari
07.40 –
Lungo il rovescio dell’azzurro ed il britannico si procura una chance di contro-break. 30-40
07.39 –
Ottima prima. 30 pari
07.39 –
E’ ancora aggressivo Murray, con Berrettini che ha messo in campo poche prime di servizio. 15-30
07.38 –
Profondità di colpi ed un pizzico di fortuna per la deviazione del nastro. 15 pari
07.37 –
Di poco largo il rovescio incrociato dello scozzese. 15-0
07.35 –
Terzo ace e turno di battuta vinto nuovamente a 0. 4-3
07.34 –
Buona difesa di Murray e l’azzurro forza troppo il dritto. 15-0
07.33 –
Ace al centro e break confermato a 15 da parte di Berrettini. 4-2
07.31 –
Dritto in rete e primo punto perso al servizio. 30-15
07.30 –
Ancora una palla corta vincente per l’azzurro. 15-0
07.28 – BREAK BERRETTINI! In rete il dritto del nativo di Glasgow. 3-2
07.27 –
Buona prima. 30-40
07.27 –
Seconda debole di Murray e l’azzurro piazza la risposta vincente di dritto: 15-40 e due palle break
07.26 –
Ottimo punto vinto in difesa. 15-30
07.25 –
Non passa il recupero del britannico e Berrettini vince il primo punto in risposta. 15 pari
07.24 –
Gran parata a rete ed altro game vinto a 0. 2-2
07.23 –
Primo ace dell’incontro per l’azzurro, esterno. 30-0
07.20 –
Murray vince ancora il proprio turno di servizio a 0. 1-2
07.20 –
Largo il rovescio del nativo di Roma. 40-0
07.18 –
E poi Berrettini tiene la battuta. 1-1
07.18 –
Servizio e drop shot, ormai marchio di fabbrica. 40-0
07.17 –
Servizio e dritto in avanzamento. 30-0
07.17 –
Lo scozzese sbaglia la contro-smorzata e l’azzurro chiude agilmente al volo. 15-0
07.15 –
Game vinto a 0 da Murray, mettendo a segno anche un altro ace esterno. 0-1
07.14 –
E parte con l’ace esterno. 15-0
07.13 – Inizia il match, serve il nativo di Glasgow
07.08 –
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta di Berrettini-Murray. Giocatori in campo per il riscaldamento

Berrettini affronta Gerasimov nei quarti dell’Atp San Pietroburgo 2019

Il nativo di Roma, n°8 del seeding in questo 500 cinese, sfida nel turno d’esordio il britannico Andy Murray (n°503 Atp ed ex n°1, che usufruisce del ranking protetto). Nessun precedente tra i due, quindi assisteremo ad un confronto inedito.

Berrettini ha iniziato il 2019 a Doha, perdendo al primo turno, per poi fermarsi al secondo turno ad Auckland e nuovamente all’esordio all’Australian Open. Il primo risultato importante arriva a Sofia, dove centra la semifinale (arrendendosi all’ungherese Marton Fucsovics), mentre a Marsiglia e Dubai non raccoglie grosse soddisfazioni (secondo e primo turno). Nei Masters 1000 di Indian Wells e Miami viene eliminato all’esordio, ma tra i due vince il ricco Challenger di Phoenix battendo in finale il kazako Mikhail Kukushkin.

Inizia quindi la stagione sul rosso nel 1000 di Montecarlo, perdendo al primo turno contro il bulgaro Grigor Dimitrov, salvo poi riscattarsi a Budapest ed ottenere il secondo titolo della carriera (battendo in finale il serbo Filip Krajinovic), raggiungendo anche la finale a Monaco di Baviera, dove si arrende al cileno Christian Garin, il terzo turno nel 1000 di Roma ed il secondo al Roland Garros.

Inizia bene la stagione su erba vincendo il secondo torneo stagionale a Stoccarda (sconfiggendo il canadese Felix Auger-Aliassime nell’ultimo atto) ed arrivando in semifinale anche ad Halle, dove è fermato dal belga David Goffin, mentre a Wimbledon raggiunge il quarto turno ma subisce una pesante sconfitta contro lo svizzero Roger Federer. Torna poi a giocare sul cemento, dopo un infortunio alla caviglia, nel 1000 di Cincinnati (perdendo all’esordio) e poi centra la prima semifinale Slam allo US Open. Prosegue giocando a San Pietroburgo e raggiungendo i quarti di finale.

Il nativo di Glasgow, invece, ha cominciato l’anno con un secondo turno a Brisbane, seguito poi all’eliminazione nel primo match dello Slam australiano. A fine match dichiarò l’intenzione di ritirarsi a causa dei guai all’anca, salvo poi cambiare idea e decidere di operarsi nuovamente (applicando una protesi); rientra nel circuito ad agosto, a Cincinnati, sconfitto all’esordio dal francese Richard Gasquet e a Winston-Salem perde contro lo statunitense Tennys Sandgren. Decide poi di giocare il Challenger di Maiorca e raggiunge il terzo turno (sconfitto dall’italiano Matteo Viola), per poi tornare a vincere un match nel main draw Atp a Zhuhai e perdere nel secondo turno contro il futuro vincitore del torneo, l’australiano Alex De Minaur.

Berrettini – Murray: i precedenti
Confronto inedito

Berrettini-Murray, dove seguire il match
Il torneo è visibile in diretta esclusiva su Supertennis, canale 64 del digitale terrestre e 224 del bouquet di Sky. Inoltre ci sarà la possibilità di seguirlo in diretta streaming sulla pagina Facebook di Supertennis.

  •   
  •  
  •  
  •