LIVE Emergenza Coronavirus, Serie A ufficializza giorni e orari recuperi 26 e 27^ giornata

Pubblicato il autore: Davide Corradini Segui

GIOVEDÌ 05 MARZO 2020

19.30 – Le notizie principali di oggi: In Serie A decisi gli orari dei recuperi della 26^ giornata nel prossimo weekend: Juve-Inter si gioca domenica alle 20.45. Definite anche tre gare rinviate nella 25^: Atalanta-Sassuolo, Verona-Cagliari e Torino-Parma si disputeranno mercoledì 18 marzo alle 18.30, mentre Inter-Samp resta ancora da fissare. La FIFA valuta il rinvio delle partite di qualificazione ai Mondiali 2022 e alla Coppa d’Asia 2023. Infine Valencia-Atalanta di Champions League e Inter-Getafe si giocheranno a porte chiuse.
17.14 – Serie A, definiti anche orari dei recuperi della 25° giornata. 
Contestualmente sono state definite anche tre delle quattro partite rinviate per l’emergenza coronavirus della 25^ giornata, che verranno recuperate mercoledì 18 marzo: Atalanta-Sassuolo, Verona-Cagliari e Torino-Parma si giocheranno tutte alle ore 18.30. Da definire Inter-Sampdoria, la cui prima data utile non è ancora stata decisa.

17.00 – Serie A TIM, ufficializzati giorni e orario dei recuperi del 27° turno.
Nel dettaglio:
Domenica 08 Marzo
Ore 12.30: Parma-Spal (DAZN)
Ore 15.00: Milan-Genoa (DAZN) e Sampdoria-Verona (Sky)
Ore 18.00: Udinese-Fiorentina (Sky)
Ore 20.45: Juventus-Inter (Sky)
Lunedì 09 Marzo
Ore 18.30: Sassuolo-Brescia (Sky)

16.00 – Serie B, porte chiuse fino al 03 Aprile. Anche la Lega Serie B ha ufficializzato lo svolgimento delle prossime giornate di campionato a porte chiuse fino al 3 aprile3
14.05 – Serie D, rinviata la 27^ giornata. 
Dopo gli annunci nei giorni scorsi sullo stop ai gironi B, C, D e F, la 27ª giornata di Serie D prevista per questo weekend è stata rinviata interamente a data da destinarsi. La decisione è del Dipartimento Interregionale, che ha disposto anche l’annullamento dei recuperi programmati dall’11 marzo all’1 aprile in seguito all’emergenza Coronavirus.
11.41 – 
Serie C: porte chiuse fino al 03 Aprile. Poco fa è uscito il comunicato della Lega Pro che impone che le giornate di ritorno dall’11^ alla 15^ e i recuperi dell’8^, 9^ e 10^ vengano giocate a porte chiuse, come da disposizioni del Governo.
09.00  Anche la pallavolo prende provvedimenti. Come si legge nel comunicato della FIPAV, fino al 15 marzo verranno sospesi tutti i campionati dalla Serie B in giù, quindi regionali e territoriali.
08.45
– Sono in vigore da oggi le nuove norme decise dal Governo per contrastare la diffusione del coronavirus. Sport a porte chiuse fino al 3 aprile. La Figc si adegua e ufficializza le partite di Serie A senza pubblico. Ora si attende il comunicato della Lega Serie A su giorni e orari dei recuperi.


MERCOLEDÌ 04 MARZO 2020

22.02 – Pubblicato il comunicato della FIGC che dispone la chiusura al pubblico delle manifestazioni sportive: “Tenuto conto delle disposizioni emanate e delle ulteriori indicazioni ricevute dal Governo per fronteggiare l’emergenza coronavirus e salvaguardare la salute pubblica, al fine di evitare l’interruzione della competizione sportiva, nonché di assicurarne lo svolgimento e consentirne la conclusione, la FIGC ha disposto con apposito provvedimento, fino a nuova determinazione, che si giochino a porte chiuse tutte le gare organizzate dalla Lega Serie A“.
20.17 –
Ecco il possibile programma del recupero della 26° giornata di Serie A, rinviata per il Coronavirus. Si partirà sabato con Sampdoria-Verona per finire con il big match tra Juventus-Inter domenica sera, passando per il lunch match tra Milan e Genoa. Nel dettaglio:

Sabato 7 marzo ore 20.45 Sampdoria-Verona
Domenica 8 marzo ore 12.30 Milan-Genoa
Domenica 8 marzo ore 15.00 Parma-Spal e Sassuolo-Brescia
Domenica 8 marzo ore 18.00 Udinese-Fiorentina
Domenica 8 marzo ore 20.45 Juventus-Inter
20.05 – Il premier Conte è arrivato a Palazzo Chigi. Manca solo l’ufficialità ma tra poco arriverà la firma al decreto.
Non si svolgeranno manifestazioni sportive con la presenza del pubblico in modo da prevenire ulteriori occasioni di contagio“, il messaggio in un suo video su Facebook.
18.37
“Rispettiamo la decisione del governo di giocare a porte chiuse con Milano ma non siamo d’accordo, secondo noi c’erano le condizioni per giocare a porte aperte“. Così Il Valencia Basket Club in un comunicato sul proprio sito ufficiale sul match con l’Olimpia di Eurolega in programma domani sera.
17.08 –
A margine dell’incontro del Consiglio di Lega Serie A Giuseppe Marotta ha parlato all’Ansa. Le sue dichiarazioni: “Viaggiamo a vista in attesa di ulteriori provvedimento governativi, ma ora è importante ritrovarci subito in assemblea ed elaborare una strategia comune per dare regolarità al campionata e garantire la continuità gestionale alle nostra società. Peccato per oggi, è mancato il numero legale, ma occorre indire di nuovo una assemblea, che sia formale o informale, per delineare una strategia precisa a salvaguardia del fenomeno sportivo e dei singoli club
16.34 – Spadafora: “Sport vada avanti con le dovute tutele”.
Questo l’intervento del ministro a Palazzo Montecitorio riguardo l’emergenza Coronavirus:
Il Dpcm che verrà emanato tra poco risponderà a tutti gli interrogativi e chiarirà tutti gli aspetti che riguardano il mondo dello sport. Posso dire che di sicuro si darà la possibilità di realizzare eventi e competizioni sportive esclusivamente a porte chiuse, dando anche indicazioni ben precise per la prevenzione sanitarie delle squadre, degli staff e di tutto il personale coinvolto”.
16.11
 – Emergenza Coronavirus. Il Consiglio della Lega Nazionale Dilettanti ha rinviato le gare del Girone F, compresa San Marino-Vastogirardi, già rinviata all’11/3, prima in programma domenica 8 marzo 2020 (27^ giornata), ed ora posticipata a domenica 15 marzo 2020 alle ore 14.30.

14.25 – Comunicato della Lega Serie B: “Ascoli-Chievo Verona a porte chiuse“. Ascoli-Chievo, posticipo dell’ottava giornata di ritorno del campionato di serie B in programma questa sera alle 18.50 si giocherà a porte chiuse per l’emergenza Coronavirus. Lo ha reso noto la Lega di Serie B.
14.14 – Le parole del Ministro Spadafora al termine della riunione del Consiglio Dei Ministri: Partite a porte chiuse? Si va verso questo tipo di provvedimento.
13.30 – Terminato pochi minuti fa il Consiglio della Lega Serie A. Le parole di Scaroni, presidente Milan: “Deciderà il Governo. Noi ci adegueremo“.
13.01 – Coronavirus, rinviata inizio African Basketball League. L’epidemia ha causato il rinvio a data da destinarsi della stagione inaugurale dell’African Basketball League (BAL), che avrebbe dovuto iniziare il 13 marzo a Dakar. Lo ha annunciato l’NBA, partner di questa nuova competizione.
12.16 – Ora è Ufficiale, rinviata Napoli-Inter di domani sera. Lo ha deciso il Prefetto di Napoli.
10.27 – Emergenza Coronavirus, manca ancora l’ufficialità ma molto probabilmente anche il match di domani sera al San Paolo tra Napoli ed Inter, valido per la Coppa Italia, verrà rinviato a data da destinarsi.
10.09 – E’ iniziato nove minuti fa a Roma, nella sede del Coni il Consiglio della Lega Serie A. Come già anticipato non si terrà invece l’Assemblea, che era prevista dopo il Consiglio di Lega.
09.43 – Inter, le prime parole di Steven Zhang dopo il post su Instagram che ha scatenato le polemiche. “Per me è molto importante che soprattutto in questo momento chi ha la possibilità di decidere metta la salute pubblica e la sicurezza davanti a tutto. Non si può giocherellare con il calendario e rischiare che le persone si affollino in uno stadio mettendo a repentaglio sicurezza e salute. Tutto questo non è uno scherzo: non è accettabile che si prenda anche il minimo rischio quando si parla di salute e per questo sento come presidente di un club di calcio e di chi fa parte dell’industria dello sport la missione e la responsabilità di dire alle persone la verità e di accertarmi che passi il messaggio corretto”.
09.35 – Eurolega, Valencia-AX Armani Milano a porte chiuse. Il match di domani, 05 marzo, si giocherà a porte chiuse. Lo ha disposto il governo spagnolo, secondo quanto riferisce l’emittente di Stato spagnola Rtve, in riferimento all’ Emergenza Coronavirus in atto nel nostro paese.
09.12Rinviata Juventus-Milan Coppa Italia, il comunicato della Lega: “Il Presidente della Lega Serie A, preso atto dell’ordinanza del Prefetto di Torino del 3 marzo 2020 n. 14801/2019/Area1 che dispone il differimento a data successiva della gara semifinale di ritorno di Coppa Italia Juventus–Milan in programma il giorno 4 marzo 2020 alle ore 20.45, comunica che la suddetta gara è rinviata a data da destinarsi“.
09.00 – L’assemblea di Lega prevista per oggi non si ci sarà perché non si raggiungerebbe il numero legale. Sarebbe stata un’assemblea sostanzialmente inutile, considerato che la maggioranza dei club è già d’accordo per recuperare le gare della 26^ giornata nel prossimo weekend. Gli unici club contrari quelli di Inter e Napoli. Si attendono novità riguardo le decisioni in merito all’emergenza Coronavirus.


C’è molta attesa per le misure del Governo che potrebbero arrivare nella giornata di oggi. Come indicato dal comitato scientifico si va verso lo stop di un mese di tutti gli eventi sportivi a porte aperte, compresi i campionati di calcio italiani (dalla Serie A alla Serie C): probabile quindi che si giochi a porte chiuse?

Una cosa è certa. In attesa del nuovo decreto del governo sull’Emergenza Coronavirus, la Serie A conta di recuperare la 26^ giornata nel prossimo weekend, nonostante la lettera dell’Inter alla Lega la quale si rifiuta la nuova proposta. Di fatto annullata l’assemblea prevista per oggi, mercoledì 4 marzo, visto che non si sarebbe raggiunto il numero legale. Dalla Spagna intanto fanno sapere, tramite il ministro della salute spagnola, che Valencia-Atalanta e Getafe-Inter si giocheranno a porte chiuse. La decisione spetta alla UEFA. Mentre per la stampa spagnola anche Siviglia-Roma e Barcellona-Napoli potrebbero giocarsi senza pubblico.
Ed ora cosa succede? Segui il LIVE di SuperNews!

  •   
  •  
  •  
  •