SBK Aragon, Gara 1: vince Scott Redding, secondo Davies e terzo Rea

Pubblicato il autore: Fosco Taccini Segui

Quinta vittoria stagionale per Scott Redding primo a transitare sotto alla bandiera a scacchi della Grara 1 del round di Aragon. Secondo posto per Davies che ha realizzato una grande rimonta. Il cinque volte campione del mondo Rea si è aggiudicato il terzo gradino del podio. Un ottimo quarto posto per Rinaldi, cha precede Van der Mark.
Dal parcochiuso il gallese di Casa Aruba Ducati ha dichiarato: “Abbiamo altre battaglie domani alle quali guardare con convizione“. Mentre il vincitore di Gara 1 ha dichiarato: “Siamo arrivati alla vittoria, ma c’è ancora del lavoro da fare per migliorare l’assetto della moto“.
Redding riprende la testa della classifica con 5 punti di vantaggio su Rea.

SBK 2020 Aragon, Gara 1

Ultimo giro: primo Redding, secondo Davies e terzo Rea. Poi Rinaldi e Van der Mark
17 Giro: Davies passa Rea e conquista la seconda posizione
13 Giro: primo Redding, poi Rea (carena un po’ aperta) e Davies
12 Giro: caduta alla curva 5 di Bautista, uno dei piloti più veloci in pista
11 Giro: primo Redding, secondo Rea, terzo Devies. Poi Van der Mark e Rinaldi
9 Giro: primo Redding, poi Rea e Devies
8 Giro: primo Rea, poi Redding e Devies. Quinto Rinaldi. Baz velocità record della pista 327 km/h
7 Giro: caduta di Lowes nel primo settore alla curva 3
6 Giro: primo Rea, poi Redding e Lowes
2 Giro: settimo Devies
1 Giro: primo Rea, poi Lowes e Redding
23 piloti al via

SBK 2020 round di Aragon, il Cannibale Johnny Rea, ha conquistato la sua venticinquesima Superpole in carriera, grazie alla prima posizione nella classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere. Per l’alfiere della Kawasaki (cinque volte campione del mondo) è stato sufficiente un solo giro per ottenere il notevole crono di 1’48”860 e spazzare via il precedente giro veloce stabilito da Bautista con la Ducati lo scorso anno. Alle spalle di Rea si è collocato Loris Baz, per meno di due decimi. Mentre ha ottenuto il terzo crono il pilota del team Aruba Ducati, Scott Redding.
Sulla gr1iglia di partenza partirà in seconda file Alex Lowes, quarto in Superpole davanti a Michael Ruben Rinaldi. Leon Haslam, con la prima delle Honda CBR, chiuderà la seconda fila. In terza fila partirà Bautista, insieme a Van der Mark e il gallese del team Aruba Ducati Chaz Davies. Il pilota a stelle e strisce Garrett Gerloff ha conquistato un disceto decimo posto, e precederà Toprak Razgatlioglu, che non è ancora riuscito a trovare il setup corretto per la sua R1 ufficiale. Dalla quarta fila scatterà Max Scheib con la Kawasaki privata del team Orelac. Poi la Ninja di Xavi Fores tredicesimo davanti a Sykes e Mercado con la V4 del team Motocorsa.
Infine Marco Melandri per il Barni Racing Team ha fatto registrare il diciannovesimo tempo e partirà in settima fila, assieme a Barrier e Ramos con la Kawasaki del team Pedercini. Ultima fila per i due piloti Honda del MIE Althea Racing Takahashi e Gabellini

  •   
  •  
  •  
  •