F1, Lauda spara a zero: “La Ferrari di quest’anno è una macchina di m….”

Pubblicato il autore: Vincenzo Di Vaio

lauda ferrari

Roma – La Ferrari, anche quest’anno, sta vivendo una stagione con tante delusioni e pochissime gioie. I problemi sono molteplici, così come le critiche piovute sull’operato degli uomini in rosso. Nessuno, però, si era spinto ad apostrofare così malamente le Rosse di Maranello. Niki Lauda, ex ferrarista ed ora uomo immagine della Mercedes, attacca duramente il team italiano, definendo la monoposto di quest’anno “una macchina di m….“. L’ex pilota austriaco è stato intervistato dal quotidiano spagnolo El Pais sull’attuale momento della F1 attuale. Dopo aver contestato l’operato del team McLaren (“Hanno il nostro stesso motore, ma la macchina fa schifo. Non andranno da nessuna parte“), Lauda si è scagliato contro la Ferrari.

L’austriaco: “Cambio del DT? Il solito casino italiano”

Il tre volte campione mondiale ha detto la sua contro il cambio all’interno della scuderia italiana: “Il passaggio da Domenicali a Mattiacci? E’ il solito casino italiano. Montezemolo sta provando di tutto, ma difficilmente riuscirà a cambiare qualcosa. Quando ha visto che non sarebbe riuscito ad ingaggiare Newey ha optato per Mattiacci“. Poi, Lauda ha passato ai raggi X la situazione di Fernando Alonso: “Lui è insoddisfatto. Guida da anni una macchina non all’altezza, però il suo stipendio è così alto da poter alleviare la sua frustrazione. Non può andare via dalla Ferrari perché ha un contratto: a volte si sceglie la macchina giusta, altre quella sbagliata. E’ un pilota di gran talento, ma così non vincerà mai. Mi ricorda Ronnie Peterson“, ha chiosato il dirigente Mercedes. Da Maranello nessuna risposta ufficiale: Mattiacci si è limitato a non commentare: “Stimo Lauda, ma non posso commentare un titolo strappato dal contesto“.

 

  •   
  •  
  •  
  •