Moto Gp Aragon: Lorenzo vince sulla pioggia. Brutta caduta per Valentino

Pubblicato il autore: Alessandro Iacopini

motogp-aragon-fp1-20
Jorge Lorenzo
su Yamaha ha vinto il Gp di Aragon in Spagna: il pilota di Palma di Maiorca è passato primo sotto la bandiera a scacchi dopo un gran premio ricco di colpi di scena, specialmente a causa della pioggia. Ed è stata proprio l’imprevedibilità del meteo ha mischiare le carte: nel finale di gara la pioggia è divenuta molto intensa e solo chi ha avuto la freddezza di cambiare la moto è riuscito ad arrivare al traguardo. Dovizioso, Pedrosa e Marquez, infatti, che occupavano le prime posizioni prima dell’acquazzone, hanno scelto di rimanere in pista e sono poi caduti malamente quando ormai il tracciato era già divenuto inguidabile a causa dell’acqua.

Prima dell’acquazzone però, il Gp di Aragon aveva già registrato la caduta di Valentino Rossi. Il pilota marchigiano è scivolato al 4° giro lasciando tutti gli spettatori con il fiato sospeso: la sua Yahama gli è quasi rotolata addosso e il Dottore è riuscito a rialzarsi solo dopo qualche secondo. Portato alla clinica mobile e poi in ospedale, ora Rossi è in osservazione dopo aver battuto la testa ed aver riportato un trauma cranico. Caduta anche per Iannone su Ducati, scivolato mentre battagliava per la prima posizione.

  •   
  •  
  •  
  •