F1, il circus non si ferma davanti a nulla e si prepara a sbarcare in Russia: storia, statistiche e orari in Tv del Gp di Sochi

Pubblicato il autore: Alessandro Iacopini Segui

Sochi GP track

Nonostante il terribile incidente occorso durante l’ultimo Gran Premio in Giappone al pilota francese della Marussia Jules Bianchi, il circus della Formula 1 va avanti e si prepara a sbarcare per la prima volta nella storia della F1 moderna in Russia. Sarà il circuito cittadino di Sochi – dove solo pochi mesi fa si sono svolte le Olimpiadi invernali – a ospitare la nuova edizione del Gp di Russia: non si tratta infatti di una prima assoluta, giacché più di cento anni fa, nel 1913 e nel 1914, si sono svolte due primordiali edizioni del Gran Premio.

La pista – Il nuovo circuito è stato progettato dall’architetto tedesco Hermann Tilke, autore di tutti i circuiti di Formula 1 moderni da Sepang in poi. Secondo i piloti, il circuito di Sochi è una pista stretta, definita da alcuni addirittura “claustrofobica”, e con i suoi 5,853 metri è la terza pista più lunga del mondiale dopo Spa e Silverstone. Le curve sono 19 in totale; il tempo di percorrenza della corsia box è di 23 secondi. In totale, il tempo sul giro previsto è di circa 1 minuto e 37 secondi. L’autodromo di Sochi è completamente integrato con i luoghi delle Olimpiadi invernali: la pista si snoda per 1,7 chilometri sulle strade costruite per la manifestazione sportiva e alcune tribune sono state prese in prestito dal palazzo del ghiaccio.

Pochi sorpassi – Secondo vari piloti, il punto più affascinante della pista è la curva 4, ispirata alla famosissima curva 8 dell’Istanbul ParkDopo il rettilineo di partenza, lungo 650 mt e nella quale si raggiungono i 320 km/h, i piloti affronteranno, dopo la staccata, la lunga curva a raggio costante T4: sostanzialmente un arco da percorrere ad altissima velocità. Secondo i piloti, inoltre, i sorpassi saranno difficili a causa delle stretta carreggiata. In ogni caso saranno due i punti per l’apertura del DRS: il lungo rettilineo principale e il “falso” rettifilo opposto. Alla fine di essi, inoltre, i due migliori punti di sorpasso del circuito: le staccate per le curve 2 e 14.

Gli orari in Tv (ora italiana)

Venerdì 10 Ottobre

Libere 1: 8:00-9:30 (Sky Sport F1 HD)

Libere 2: 12:00-13:30 (Sky Sport F1 HD)

Sabato 11 Ottobre

Libere 3: 10:00-11:00 (Sky Sport F1 HD)

Qualifiche: 13:00 (Sky Sport F1 HD)

Domenica 12 Ottobre

Gara: 13:00   ̶   53 giri  ̶  310,209km (Sky Sport F1 HD)

Rai2 trasmetterà in differita le qualifiche alle 17:00 di sabato e la gara alle 21:00 di domenica.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: