Formula Uno: il matrimonio Alonso-Ferrari sembra essere giunto al termine. E si parla già dei sostituti: Bianchi o Vettel?

Pubblicato il autore: Ivana Notarangelo Segui

Alonso-

Nel fine settimana che porta al GP di Formula Uno a Suzuka si torna a parlare nuovamente del futuro prossimo di Fernando Alonso. Questa volta è lo stesso ferrarista ad esprimersi sull’argomento: “Non è che vivo su Marte, conosco questi rumours. C’è questa tempesta, ma quello che vogliamo e dobbiamo fare è trovare un’armonia e lottare in pista, che è quello che siamo venuti a fare qui, e battere le Williams. Riguardo al mio futuro, tutto quello che farò, lo farò per il bene della Ferrari, per amore della Ferrari“. Poi, si lascia scappare una frase abbastanza sibillina: “Dobbiamo ritrovare l’armonia che si è persa“. Dunque, le nuvole non sembrano essersi diradate definitivamente. Inoltre, a poche gare dal termine della stagione di Formula 1 e con il mancato rinnovo (almeno per ora) del suo contratto, si rincorrono le prime voci riguardo l’eventuale sostituto di Alonso alla guida della Rossa. Il nome più caldo è quello di Sebastian Vettel, anche se quest’ultimo tenta di evitare la domanda affermando di essere pienamente concentrato sulla prossima gara; la sorpresa, invece, potrebbe essere Jules Bianchi, giovane pilota francese della Marussia, che già nel 2009 era entrato a far parte del programma giovani in Ferrari. Bianchi afferma di sentirsi pronto e, per lui, l’arrivo in Ferrari sarebbe naturalmente un’opportunità grandiosa.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •