Ferrari cambia vertice: Arrivabene al posto di Mattiacci

Pubblicato il autore: Cristina G. Segui

La notizia era nell’aria già da qualche giorno ma l’ufficializzazione non poteva che giungere nel lunedì successivo al gran premio di Abu Dhabi, ultima gara del Mondiale F1 2014: Maurizio Arrivabene è il nuovo team principal della Scuderia Ferrari.

Arrivabene prende il posto di Marco Mattiacci, che a sua volta era stato scelto per sostituire a campionato in corso Stefano Domenicali con ruolo implicito di “traghettatore” fino a nuova dirigenza.

L’uomo scelto dal nuovo Presidente dellla Ferrari Sergio Marchionne non si può certo definire un principiante: ex manager di Philip Morris, storico sponsor Ferrari, Arrivabene conosce tutto, dai piloti agli ingegneri e dal 2010 è membro della F1 Commission, in rappresentanza di tutte le aziende sponsor della Formula1.

Durante gli anni in Philip Morris il nuovo Team Principal ha sempre seguito in prima persona la partnership con la Ferrari sia a Maranello sia sui circuiti mondiali.

Leggi anche:  F1, Leclerc positivo al Covid-19

La Formula1 è uno sport, ma anche un grande business da interpretare e cavalcare, e così Sergio Marchionne ha motivato la nomina di Arrivabene:

“Avevamo bisogno di una persona che conoscesse le dinamiche dello Sport, del business, del Marketing e della Comunicazione. Per Ferrari è un momento cruciale. Estremamente importante è l’esperienza manageriale che ha maturato fino ad oggi in un mercato complesso, un’esperienza che lo aiuterà a gestire e motivare la squadra.”

 

Cristina Gabrielli

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: