Il Maggiolino “d’oro” di Mujica

Pubblicato il autore: Barbara Crimaudo Segui

il-maggiolino-di-mujica-in-vendita-orig-2_main

Il Maggiolino celeste, classe 1987, del presidente uscente dell’Uruguay, Josè “Pepe” Mujica vale sul mercato circa 2.800 dollari. Il capo di stato utilizza tutti i giorni l’utilitaria muovendosi senza scorta; ormai è diventata un simbolo della sua vita privata e politica. Lo scorso giugno, al G77 in Bolivia, uno sceicco incontrando Mujica ha offerto un milione di dollari per l’auto. La notizia è arrivata direttamente dal presidente qualche giorno fa, attraverso un’intervista rilasciata al giornale Bùsqueda. “Pepe” non ha fatto mistero dello stupore dell’offerta: “Ero un po’ sorpreso e all’inizio anche dubbioso, e non vi ho dato molto peso, ma poi, quando è arrivata una seconda offerta…”. Mujica ha fatto intendere che qualora andasse a buon fine la vendita dell’auto, destinerebbe la somma ottenuta al finanziamento di nuovi alloggi popolari destinati ai poveri. Chapeaux. Il presidente già rinuncia ogni mese al 90% del suo stipendio per la carica che ricopre (circa diecimila euro) e lo dona al Fondo Raùl Sendic, per lo sviluppo delle aree povere del Paese. A quanto pare riesce a vivere con 800 euro mese, dice che non gli serve altro. Una bella storia su quattro ruote.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Tregedia alla Dakar 2021, muore Pierre Cherpin