Motogp, Yamaha: “Possiamo battere Marquez”

Pubblicato il autore: [email protected] Segui

Lorenzo-(li)-und-Rossi-Aerger-vorprogrammiert

Con il secondo posto nel mondiale di Valentino Rossi, la Yamaha è fiduciosa di poter battere il prossimo anno Marc Marquez. Ecco cos’ha dichiarato il team manager Lin Jarvis:

“Abbiamo due piloti che possono battere Marc e lo hanno dimostrato in questa stagione nelle ultime gare. Lui ha dominato per la prima parte della stagione ma non è imbattibile. Jorge è con noi da 7 anni e Valentino è tornato e quindi abbiamo i piloti che ci permettono di essere competitivi e di lottare per il campionato per i prossimi 2 anni”. Valentino e Jorge hanno finito il campionato rispettivamente secondo e terzo, entrambi hanno vinto due volte, mentre Marquez ha iniziato la stagione vincendo 10 gare di fila. A questo proposito Jarvis ha aggiunto: “L’inizio della stagione è stato difficile per noi per una serie di motivi ma è meglio finire forti che iniziare forti e finire deboli. La seconda parte del campionato invece è stata molto buona. Jorge è tornato competitivo e Valentino è stato fenomenale per tutto l’anno. Finire secondi e terzi non è il nostro obiettivo ma tutto sommato la stagione è stata positiva”.

Pensando al futuro, Jarvis sostiene che è fondamentale partire bene già dai test di febbraio a Sepang. “Siamo molto contenti di avere Jorge e Valentino per i prossimi due anni. È molto eccitante e dobbiamo mantenere questa direzione in vista della stagione 2015 perchè non puoi permetterti di mollare specialmente quando c’è un pilota forte come Marc. Bisognerà partire veloci subito prima con i test e poi nelle prime gare. Sarà una stagione incredibile il prossimo anno e spero che alla fine del campionato ci sarà una moto blu al top!

  •   
  •  
  •  
  •