Sbk: Guintoli alla Honda, Rea in Kawasaki

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

rea-e-guintoli

24 ore dopo essersi laureato campione del mondo, Sylvain Guintoli ha firmato un contratto con il team Pata Honda per il 2015. Con un curriculum che vanta di 9 vittorie, 40 podi, il pilota francese è emozionato all’idea di iniziare una nuova avventura, ora che ha il titolo in tasca.

“Quello che è successo in questa stagione e in particolare la scorsa notte mi frullano ancora in testa ma sono felice di entrare a far parte della famiglia Honda e di ritrovare Pata (suo sponsor nel 2012 in sella alla Ducati), l’ultima volta che abbiamo lavorato insieme è stata una collaborazione inaspettata ma di successo. Ho portato Pata a vincere per la prima volta e abbiamo un forte rapporto. Non vedo l’ora di affrontare questa sfida; Jonathan Rea è stato forte in Honda per tutta la stagione e alcune volte molto forte! Quindi penso che ci sia un forte potenziale sulla moto e penso che si adatterà bene alle nuove regole del prossimo anno. Per noi questa è una buona notizia e non vedo l’ora di capire come funziona ma credo che sia un buon pacchetto e sono impaziente di avere le prime impressioni molto presto”.

Ma il francese non è il solo a dover affrontare una nuova avventura, Jonathan Rea infatti dopo essere rimasto in Honda dal 2009 dove ha vinto 15 volte ed è salito sul podio 42, ha firmato un contratto con la Kawasaki; condividerà il team con Sykes dal momento che Baz passerà in Motogp.

Il team manager Kawasaki, Guim Roda è convinto di avere con Rea e Sykes i piloti più forti in griglia:

“Dopo aver lavorato 3 anni con Loris Baz, aiutando a crescere un giovane talento, inizieremo il 2015 con una nuova strategia, con un pilota esperto e completo come Johnny Rea. Siamo sicuri che riuscirà ad accrescere le le performance del team e sarà un ottimo compagno di squadra per Tom. Hanno un grande rispetto reciproco e cercheranno di portare la Ninja ZX-10R al limite. Ci aspettiamo di mettere in pista due piloti molto forti il prossimo anno e il nostro obiettivo è di vincere il titolo

“Sono molto felice che un pilota del livello di Rea venga in Kawasaki” ha aggiunto il nuovo capo squadra di Rea, Pere Riba “Per me e per tutto il team questo ci rende molto felici. Credo che abbiamo dimostrato di avere una buona base e che stiamo lavorando duramente per cercare di avere una moto migliore. Credo che possiamo dare a Jonathan tutto ciò di cui ha bisogno per lottare per il campionato. Cominceremo i test invernali molto presto. Cercheremo di dargli il meglio non solo dal lato tecnico ma in generale e sono sicuro che potremmo fare una buona stagione”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: