Sbk Qatar: Giugliano, pole da record

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

giug

Davide Giugliano inizierà l’ultimo round del campionato a Losail, partendo dalla prima posizione, mentre i rivali Sykes e Guintoli partiranno rispettivamente terzo e quinto.

Davide aveva già mostrato di essere veloce sia nel terzo che nel quarto turno di libere ed è riuscito a battere il record della pista fatto registrare da Ben Spies nel 2009 (non in notturna) con un tempo di 1’57.033. Come già accennato, per quanto riguarda i contendenti al titolo abbiamo Tom Sykes che si è aggiudicato la prima fila davanti a Guintoli. Restando in tema Kawasaki un aiuto all’inglese potrebbe arrivare dal suo StartingGrid-page-001compagno di squadra Loris Baz che si è classificato secondo. Diversamente può sperare Guintoli, dal momento che Marco Melandri è solamente ottavo.

Con la Ducati in cerca della sua prima vittoria stagionale, Chaz Davies ha concluso quarto davanti a Guintoli; Leon Haslam sesto davanti al compagno di squadra Rea che sembrava essere il favorito per la Superpole ma che è stato protagonista di una scivolata proprio durante il suo giro veloce.

Dopo aver avuto noie meccaniche durante il quarto turno di libere, Laverty è riuscito a mantenere la nona posizione, davanti ad Elias, mentre la sessione di Lowes è terminata con anticipo a causa di una scivolata.

Migliore delle EVO David Salom, che si è aggiudicato la QP con Melandri e che potrebbe portarsi a casa il titolo questo weekend. Bruttissima caduta, per fortuna senza conseguenze per , protagonista di un high-side. Il francese partirà dalla 13ma posizione.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: