Scatta da oggi l’obbligo dei pneumatici invernali

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

obbligo pneumatici invernali

Scatta da oggi, 15 novembre, l’obbligo dei pneumatici invernali, entrano cioè in vigore una serie di ordinanze che costringono gli automobilisti italiani a montare, su determinate strade, pneumatici invernali o a circolare con catene a bordo. Per tranquillizzare tutti coloro che si stanno già mettendo le mani fra i capelli, precisiamo subito che quest’obbligo non vale su tutte le strade, ma soltanto su quelle per le quali è stata emanata un’apposita ordinanza. Vi sono, ad esempio, intere Regioni che ancora non hanno emesso alcuna ordinanza (Calabria, Basilicata, Sardegna e Friuli Venezia Giulia): fino a oggi, quindi, in queste Regioni non vige l’obbligo di pneumatici invernali, ma ciò non toglie che nelle prossime settimane possano essere emesse ordinanze che impongano tale obbligo su alcune strade. Vi sono poi altre Regioni molto attive, che hanno già emesso numerose ordinanze: citiamo Emilia Romagna (26 ordinanze), Piemonte (16), Lombardia (14). Se volete conoscere quali ordinanze sono attive e in quali regioni, guardate il sito www.pneumaticisottocontrollo.it
Obbligo pneumatici invernali, cosa dice la legge
L’automobilista non è costretto a montare pneumatici invernali su tutte e quattro le ruote, ma questo viene vivamente consigliato per mantenere la vettura stabile in frenata e in curva. Sono invece esentati dall’obbligo i motocicli e i ciclomotori a due ruote. D’altronde questi veicoli non possono comunque circolare in presenza di ghiaccio o neve sulla strada, o fenomeni nevosi in atto.
Come riconoscere i pneumatici invernali
I pneumatici invernali si riconoscono perché hanno sul lato la scritta M+S, che sta per Mud+Snow, fango+neve.
Obbligo pneumatici invernali: i benefici

Se la strada è innevata, i pneumatici invernali, a 40 chilometri all’ora, consentono di dimezzare lo spazio di frenata rispetto ai pneumatici tradizionali. Anche quando piove, lo spazio di frenata con i pneumatici invernali si riduce sensibilmente. Se la temperatura dovesse aumentare di qualche grado, nessun problema: fino ai 13 gradi i pneumatici invernali mantengono intatte le loro prestazioni.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  MotoGP, Rins recupera: in Germania ci sarà