Schumacher, parla il medico: “Difficile che torni a una vita normale”

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

schumacher medico

Dall’Inghilterra filtrano nuove notizie sulle condizioni di Michael Schumacher; intervistato dal Mail On Sunday, il dottor Gary Hartstein, già delegato medico in Formula 1 e oggi al dipartimento di medicina d’emergenza dell’ospedale universitario di Liegi, ha espresso forti perplessità sulla possibilità che Schumacher possa tornare a condurre una vita normale. “Penso che se Schumacher fosse realmente uscito del tutto dallo stato di minima coscienza ci avrebbero già detto che sta avendo problemi di linguaggio o che sta imparando a leggere, scrivere e camminare, e che sta lavorando duro per ottenere tutto questo. Più passa il tempo e meno è probabile che Schumacher possa recuperare in maniera significativa”, ha detto il medico. “Sono addolorato per questa situazione, ho grande tristezza per la famiglia di Michael”, ha concluso il medico. Ricordiamo che da circa un paio di mesi Schumacher è nella sua casa di Gland, trasformata in una clinica, e sta lavorando per riprendersi dopo il grave incidente occorsogli sugli sci e dopo i sei mesi in cui è rimasto senza conoscenza.

  •   
  •  
  •  
  •