Uber raggiunge Facebook

Pubblicato il autore: Barbara Crimaudo Segui

uber-uberpop-a-milano_4

Le previsioni di fatturato per Uber sono da capogiro per il prossimo anno: 10 milioni di dollari. L’azienda di San Francisco in sei anni ha raggiunto i guadagni del fortunato Facebook, che gira da soli dieci. Uber opera in 140 città di 46 Paesi del mondo, vale oltre 30 miliardi cui l’80% del fatturato annuo, intorno ai 10 miliardi, è lasciato dagli autisti. Intorno a questa nuova storia di successo s’intrecciano le questioni legali, sollevate in diversi paesi dove si utilizza il servizio. Al momento in Italia vige un vuoto normativo che vede rivali gli autisti di Uber contrapporsi ai tassisti in una sorta di concorrenza sleale. Al contrario in California da poco è stata emanata una legge ad hoc. A Milano, Torino e Genova è attiva l’app UberPop, che è stata dichiarata non legale dal Ministro Lupi e vede passibili di multa tutti coloro che si trasformano da automobilisti a tassisti. Aspettiamo risvolti e che la faccenda si concluda come Oltreoceano.

  •   
  •  
  •  
  •