F1: Stefano Domenicali Presidente della commissione monoposto

Pubblicato il autore: Chiara Console Segui

Stefano Domenicali

Stefano Domenicali è stato nominato nuovo Presidente della commissione monoposto, la Single-Seater Commission: ad assegnare l’incarico all’ex team principale della Ferrari è stata la FIA che, riunita a Doha in Qatar, ha annunciato la scelta durante l’incontro dell’Assemblea Generale della Federazione mondiale. Domenicali, con un futuro impegnato nello studio delle nuove monoposto che dovranno scendere in pista nei prossimi anni, è stato chiamato a sostituire l’ex pilota austriaco già membro della commissione dal 2011, creatore della Formula 4 e autore del ripristino del campionato europeo di Formula 3, il; al suo fianco, nel ruolo di vicedirettore, è stato scelto John Ryan.

Il faentino vanta un lungo trascorso con il Cavallino Rampante: in forze dal 1991, passando dagli incarichi amministrativi alla squadra corse di F1, Stefano Domenicali ha fatto parte della famiglia della scuderia di Maranello per 23 anni; tra i suoi primi incarichi, è facile ricordare quello di membro del team che ha seguito lo sviluppo dell’autodromo del Mugello. Dopo il saluto di Jean Todt alla Gestione Sportiva in favore del ruolo di amministratore delegato Ferrari, Domenicali ha rivestito il ruolo del francese fino allo scorso 14 aprile, quando ha lasciato il posto di direttore della GeS; da novembre, invece, si occupa dei nuovi settori di servizi e mobilità per l’Audi.

  •   
  •  
  •  
  •