Lamborghini Aventador LP 700-4 Pirelli Edition

Pubblicato il autore: Barbara Crimaudo Segui

lamborghini-aventador-lp-700-4-pirelli-edition_3

Il sodalizio tra la Casa del Toro e Pirelli è iniziato nel 1963, da allora ne hanno fatta di strada insieme. Per ricordare i percorsi arriva lei bella, scintillante come non mai: Lamborghini Aventador LP 700-4 Pirelli Edition, un nome con tutti gli attributi nobili sia per lunghezza del titolo che fascino. La vettura ha solo caratteristiche: dal cofano motore trasparente, vano in carbonio, cerchi in nero lucido da 20”/21”, perfettamente a loro agio nei pneumatici Pzero con logo rosso. Come passa il tempo dalla prima supercar di Sant’Agata Bolognese equipaggiata con gomme Pirelli: la 350 GTV. La Aventador Pirelli, è sul mercato sia in versione Coupé e Roadster, la lista degli ordini è già aperta. Per coloro che vogliono farci un pensierino, cogliete l’occasione inizio estate potreste essere al volante dell’esclusiva Aventador Pirelli, targata in serie limitata. Gli esterni dell’auto sono bicolori a scelta il nero opaco o lucido del tetto, i montanti, gli specchietti retrovisori, il cofano motore, le prese d’aria si mettono in risalto dal resto della carrozzeria. Unica quella sottile linea rossa, che attraversa il tetto e il cofano motore per richiamare il branding Pirelli. Dotata di interni confortevoli che giocano con lo stesso schema esterno sfruttando la morbida alcantara impunturata di rosso. Lamborghini Aventador LP 700-4 Pirelli Edition corre grazie a un V12 da 700 CV che la porta da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi, spingendola fino a 350 km/h. Una vettura speciale in tutto.

  •   
  •  
  •  
  •