MotorShow Bologna, risultati gare del giovedì e venerdì

Pubblicato il autore: Mirko Valenti Segui

motorshow bologna risultati gare

Al MotorShow di Bologna i risultati delle gare del giovedì e del venerdì vedono incoronare i campioni delle categorie R2, R3, WRC Italia, del Trofeo Abarth e delle Autostoriche. Andiamo con ordine, nella categoria R2 la sfida finale è stata tutta francese, la Citroen C2 di Bartolomasi alla fine ha avuto la meglio sulla Renault Twingo guidata da Cugini, terza e quarta si sono classificate le Ford Fiesta di Trevisani e Maini.

La Classe R3 è stato un dominio Renault con 3 Clio sul podio. La vittoria finale è andata a Vagnini, secondo posto per Fanzoso e a chiudere il podio troviamo Pulvirenti. Quarto classificato Versace su Citroen DS3.

Il Trofeo WRC Italia ha visto trionfare la Ford Focus di Romagna che in finale ha superato la Citroen C4 condotta da Cavallini. La sfida per il terzo posto è terminata a favore di Tabarelli su Ford Fiesta che ha battuto la Citroen Xsara di Mella.

Nel monomarca dedicato alle Abarth 695 la finale è stata un derby in casa Forza Service con Buffoli che ha avuto la meglio su Anselmi, al terzo posto chiude Campani e subito fuori dal podio troviamo il portacolori della Uboldi Corse Gagliano.

Le Auto storiche sono state divise in due raggruppamenti, nel “4° Raggruppamento” il siciliano Totò Riolo su Audi Quattro A2 si impone sulla coppia di Lancia 037 di Brazzoli e di Baggio, a chiudere la quaterna l’Audi UR4 guidata da Zivian. Nel “2° e 3° raggruppamento” la vittoria finale va alla Porsche 911 SC di Caffi, seguito da un’altra vettura della casa di Stoccarda, la Carrera RS guidata da Musti. La sfida per il terzo e quarto posto è tutta italiana con l’Alfa Romeo GTV di Bentivogli che supera la FIAT 131 Abarth di Guggiari.

L’ultima gara disputatasi venerdì è il Trofeo Perin Generators, la vittoria finale va alla Ford Fiesta R5 di Ricci che in finale ha la meglio sulla Peugeot 207 S2000 di Travaglia. Il podio viene completato da Marchioro su Peugeot 208 R5 che si impone su Brusori alla guida di una Peugeot 207 S2000.

  •   
  •  
  •  
  •