Porsche 918 Spyder, buona la seconda

Pubblicato il autore: Barbara Crimaudo Segui

porsche-918-spyder_279756

Al quartier generale di Zuffenhausen è stato deciso che 250 esemplari su strada di Porsche 918 Spyder, la supercar ibrida plug-in da 791.426 euro cent più o meno penso non faccia la differenza, rientrano in officina. Le alte prestazioni della vettura elettrificata ha bisogno di essere riveduta e corretta, in alcune componenti del telaio. La casa tedesca in misura preventiva richiama per la seconda volta la Porsche 918 Spyder, lo scorso luglio a causa di un controllo meticoloso alle sospensioni posteriori difettose. Porsche sottolinea che la necessità di far rientrare i 250 esemplari venduti in tutto il mondo, non riguarda casi di guasti segnalati, ma solo una semplice manutenzione straordinaria. Nel dettaglio l’anomalia è legata a controlli interni effettuati su componenti del telaio facenti parte di una partita, cui funzionalità non è garantita. Oltreoceano, Nord America, si parla di un difetto di fissaggio delle sospensioni anteriori, ma è solo una voce senza fondamento. Il lato positivo di tutti coloro, che possiedono una Porsche 918 Spyder è essere stati già contattati e scortati a destinazione, soprattutto informati che dovranno fare a meno del bolide per un paio di giorni.

  •   
  •  
  •  
  •