Rally Ronde di Sperlonga, la classifica finale sorride a Di Cosimo – Papa

Pubblicato il autore: Mirko Valenti Segui

rally ronde sperlonga classifica

Il 6° Rally Ronde di Sperlonga vede in classifica finale il trionfo dell’equipaggio frusinate Di Cosimo – Papa su Ford Focus WRC. La gara corsa sui tornanti pontini è stata una sfida tra la forte WRC e la “piccola” Peugeot 207 S2000 del siciliano Fofò Di Benedetto, navigato da Abatecola, i due equipaggi si sono divisi perfettamente le vittorie delle 4 prove speciali vincendone due a testa. Il primo guizzo è stato per l’equipaggio siciliano che chiude la prima P. S. in testa distaccando di 7″7 un’altra WRC, la Skoda Fabia di Bergantino – Zerullo, e di 10″2 Di Cosimo – Papa.
La seconda P. S. invece è andata al frusinate con Di Benedetto che al check point paga 4″ di ritardo stando comunque davanti alla più potente Skoda Fabia WRC di 1″9.
La terza P. S. è stata quella decisiva, Di Cosimo chiude con ben 14″3 su Di Benedetto che contiene i danni mantenendo la seconda posizione difendendosi dagli attacchi dell’equipaggio Cobbe – Bordin su Ford Focus WRC che ferma il cronometro solo 0″3 dopo i siciliani.
Nella quarta ed ultima P. S. Di Benedetto prova il tutto e per tutto riuscendo a chiudere in testa la frazione, ma solo di 1″6 che non basta per recuperare sulla Ford Focus WRC che si classifica così prima assoluta con un totale di 15″4 sulla Peugeot 207 di Di Benedetto. A completare il podio l’altra Ford Focus WRC dell’equipaggio Cobbe – Bordin, ottima prova anche dell’equipaggio Gianfico – Mongillo che con la Renault Clio R3 chiude al 6° posto assoluto e 1° tra le 2WD mettendo dietro vetture ben più performanti.

La classifica finale, per i primi 10 posti, è così composta: 1. DI COSIMO-PAPA (Ford Focus) in 19’02.0; 2. DI BENEDETTO-ABATECOLA (Peugeot 207) a 15.4; 3. COBBE-BORDIN (Ford Focus) a 31.1; 4. BERGANTINO-ZERULO (Skoda Fabia) a 32.3; 5. CANNAVO’-CAMBRIA (Peugeot 207) a 1’09.2; 6. GIANFICO-MONGILLO (Renault New Clio) a 1’23.9; 7. ERBETTA-SILVAGGI (Peugeot 207) a 1’33.3; 8. ZOFFRANIERI-PERSICHILLI (Renault New Clio) a 1’36.5; 9. FETI-RAMACCIOTTI (Mitsubishi Lancer Evo IX) a 1’37.2; 10. ABATECOLA-CONTI (Peugeot 106 Maxi) a 1’43.8.

  •   
  •  
  •  
  •