Suzuki Hustler

Pubblicato il autore: Barbara Crimaudo Segui

Cn7B2zNC552FqySgfn3fZh33kTPgfaPF7mLGBBHcqARO8w89PjsE3AFwCbLsc6G2x

Il mercato asiatico, precisamente quello giapponese, sceglie la sua auto dell’anno: Suzuki Hustler. Incredibile, il modello è entrato sul mercato agli inizi di gennaio e ne sono stati venduti fino a ottobre 90.000 unità, che cifre. Esteticamente Suzuki Hustler ha dei tratti decisi e dinamici, ciò piace molto al pubblico giovane. L’auto misura 3.300mm di lunghezza, 1.400mm di larghezza ed è alta 1,6 metri. Secondo la giuria del comitato RJC, che valuta e conferisce il premio: “I tecnici non si sono concentrati esclusivamente sulle performance di guida, hanno rivolto la loro attenzione su numerosi altri aspetti, dando grande importanza, ad esempio, al colore della carrozzeria”. Suzuki Hustler è dotata di un motore tre cilindri benzina 660 cc, da 52 CV a 6.000 giri/min, coppia da 63 Nm a 4.000 giri, con cambio manuale a cinque marce o trasmissione automatica CVT. Il modello è disponibile con lo stesso motore e caratteristiche da 64 CV e 95 Nm, con cambio automatico. Circa la scheda dei consumi, la versione di serie ne ha 3,5 litri ogni 100 km. Per essere l’auto dell’anno in Giappone ne ha di numeri.

  •   
  •  
  •  
  •