Takata Corporation

Pubblicato il autore: Barbara Crimaudo Segui

Takata_airbag_lawsuit_lawyer-300x168

La quiete dopo la tempesta è ancora lontana per la Takata Corporation. L’azienda ha ricevuto numerosi richiami in merito alla fornitura a diverse case Giapponesi di airbag difettosi, stando alle fonti sono legate almeno cinque morti. Esasperata dai richiami e dalla bufera mediatica sul caso, la Takata ha deciso di allontanare il presidente della società Stefan Stoker, a meno di due anni dalla nomina. Il successore è Shigehisa Takada, Ceo e nipote del fondatore dell’azienda, che rimarrà solo al comando dell’azienda. Altra novità: il compenso, in un momento delicato di crisi che sta investendo la Takata Corporation, cui sono state richiamate più di venti milioni di vetture in tutto il mondo. Al Signor Takada verrà accreditato il 50% del suo salario per i prossimi quattro mesi, qualora sia necessario anche oltre. Un esempio? Fatto sta che il presidente è andato oltre, in una delle prime interviste ha espresso parole rassicuranti illustrando come la Takata Corporation sta portando avanti nuovi test di approfondimento per individuare le cause e perfezionare i suoi prodotti.

  •   
  •  
  •  
  •