Rally di Svezia: Mikkelsen si aggiudica la prima giornata

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

PA1640039.0036

Il pilota norvegese comanda la gara con un vantaggio di 19″1 su Thierry Neuville.


 

Mikkelsen ha concluso la mattinata al terzo posto, quando al comando c’era Sebastien Ogier e dietro di lui Jari-Matti Latvala. Il francese ha infatti vinto 3 prove su 4, ma poi un problema con il tergicristalli ha creato vantaggio per Latvala. Al malcapitato Ogier inoltre si è aperto il cofano della sua Polo: rottura del parabrezza, uscita sulla neve e perdita di circa 40 secondi. Latvala è stato al comando fino a quando è stato costretto a lasciare la vettura a pochi metri dal traguardo. Sentiamo le prime dichiarazioni dei piloti dopo la prima giornata del rally di Svezia.                 Andreas Mikkelsen: “Oggi è stato un giorno positivo, ed essere qui a Norway con tanti tifosi locali, mi ha dato molta motivazione. Ovviamente è una bella sensazione essere in testa; a dirla tutta però sono un pò sorpreso perchè non abbiamo avuto il ritmo migliore durante la giornata. E mi dispiace molto per quanto accaduto a Seb (Ogier, ndr) e Jari-Matti (Latvala, ndr), non è bello approfittare delle sfortune altrui. Non è ancora finita, abbiamo due giorni e non credo che i miei avversari si diano per vinti”. Thierry Neuville: “Tutto sommato oggi è andata bene e abbiamo mostrato un passo incoraggiante. Il mattino è iniziato con un pò di difficoltà perchè non era facile acquistare grip. Ho iniziato cauto perchè eravamo solo all’inizio. Le condizioni del pomeriggio erano più o meno simili ma siamo riusciti a far vedere il nostro vero potenziale. Durante la SS9 ha cominciato a diventare buio e questo ha reso tutto più difficile. Domani partiamo dalla seconda posizione ma sappiamo che ci saranno ancora sfide da affrontare”. In terza posizione troviamo un amareggiato Mads Ostberg che ha perso del tempo prezioso per evitare uno spettatore “uno stupido” ha commentato il pilota: “È stata una giornata buona ma ci sono stati troppi incidenti e spero che gli organizzatori possano fare qualcosa per questi spettatori ribelli. Ho perso 10 secondi per evitarne uno e lo stesso ha fatto Prokop. Mi è costata la possibilità di aggiudicarmi la vittoria subito”. Sebastien Ogier: “Ora il nostro piano è lo stesso, continuare a spingere più forte di quanto possiamo. Oggi abbiamo dovuto prendere dei rischi: essere primo al secondo giro è stato un problema, ho continuato a spingere. Non ho rimpianti, ho fatto degli errori ma sono comunque contento della giornata. Jari-Matti Latvala: “Sono abbastanza deluso, ora non è facile trovare la motivazione. Dobbiamo lavorare per mettere a fuoco il nostro obiettivo. Devo ritrovare il feeling mentre guido, e cercherò di tornare alle posizioni che mi garantiranno dei punti”.

Top 10 prima giornata:

Leggi anche:  F1, Carlos Sainz: "Sono sorpreso dalla nostra performance del venerdì".

1. Andreas Mikkelsen Volkswagen Motorsport II Polo R WRC 1h 14m 03.6s
2. Thierry Neuville Hyundai Motorsport i20 WRC +19.1s M
3. Mads Ostberg Citroen Total Abu Dhabi WRT DS 3 WRC +19.4s M
4. Sebastien Ogier Volkswagen Motorsport Polo R WRC +24.7s M
5. Ott Tanak M-Sport WRT Ford Fiesta RS WRC +1m 06.2s M
6. Hayden Paddon Hyundai Motorsport i20 WRC +1m 37.1s M
7. Martin Prokop Jipocar Czech National Team Ford Fiesta RS WRC +2m 00.5s M
8. Yuriy Protasov M-Sport Ford Fiesta RS WRC +2m 11.4s
9. Henning Solberg M-Sport Ford Fiesta RS WRC +2m 18.2s
10. Elfyn Evans M-Sport WRT Ford Fiesta RS WRC +2m 49.6s M

  •   
  •  
  •  
  •