Sbk Australia Gara1, vince Rea

Pubblicato il autore: L@Je58 Segui

2015-02-22-112820_1024x600_scrot

Jonathan Rea ha iniziato il campionato SBK nel migliore dei modi, vincendo al debutto sulla Kawasaki. Il pilota inglese ha dominato per i primi 13 giri fino a quando è stato raggiunto dal pilota di casa Aprilia Leon Haslam, seguito da Chaz Davies e da un bravissimo Jordi Torres alla sua prima gara in SBK. Haslam ha perso poi parecchio tempo ed è stato fortunato a restare in pista, dopo l’uscita alla curva “Casey Stoner”; questo ha permesso a Rea di incrementare il suo vantaggio, ma il recupero di Haslam non si è fatto attendere e dalla quarta posizione è passato rapidamente alla seconda, dietro a Rea. In un ultimo giro mozzafiato i due piloti inglesi si sono soprassati più volte e alla fine ad avere la meglio è stato il pilota di Kawasaki; 16esima vittoria per lui. Terza posizione per Davies e quarta per Torres. L’altro debuttante Michael van der Mark ha concluso quinto davanti a Sykes, rallentato proprio dal pilota del team Pata Honda per un’entrata al limite alla curva Doohan. Il campione del mondo, Sylvain Guintoli ha chiuso settimo, mentre Troy Bayliss sembra non aver smesso mai di correre, è stato protagonista infatti di alcune bagarre e ha concluso con un ottimo 13esimo posto. Chiudono la top ten Nico Terol (altro debuttante), Alex Lowes e Leon Camier. Randy de Puniet 27mo, mentre Tati Mercado, costretto a partire dall’ultima casella per aver infranto il regolamento nell’aver usato due gomme per la superpole ha rimontato fino alla 12esima posizione. Infortunio per Niccolò Canepa: per il pilota italiano una distorsione alla caviglia che non gli farà prendere parte alla gara 2.

I risultati di Gara1:

1. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R
2. Leon Haslam GBR Red Devils Roma Aprilia RSV4 +0.039s
3. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R +0.496s
4. Jordi Torres ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 +2.259s
5. Michael van der Mark NED PATA Honda CBR1000RR +9.838s
6. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R +13.761s
7. Sylvain Guintoli FRA PATA Honda CBR1000RR +14.021s
8. Nico Terol ESP Althea Ducati 1199R +15.954s
9. Alex Lowes GBR Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 +21.106s
10. Leon Camier GBR MV Agusta F4 RR +24.771s
11. Matteo Baiocco ITA Althea Ducati 1199R +28.920s
12. Tati Mercado ARG Barni Ducati 1199R +35.929s
13. Troy Bayliss AUS Aruba.it Racing Ducati 1199R +40.315s
14. Jed Metcher AUS Race Center Kawasaki ZX-10R +45.090s
15. Sylvain Barrier FRA BMW Italia S1000RR +46.444s
16. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R +53.331s
17. Randy de Puniet FRA Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 +58.811s
18. Larry Pegram USA Team Hero EBR 1190RX +1m 06.071s
19. Santiago Barragan ESP Grillini Kawasaki ZX-10R +1m 06.110s
20. Imre Toth HUN Team Toth BMW S1000RR +1 lap

  •   
  •  
  •  
  •