Drift: Nicolò Rosso, un italiano alla conquista dell’Asia

Pubblicato il autore: Mirko Valenti Segui

drift rosso asia

Nicolò Rosso, vercellese classe 1989, porterà alto il tricolore nel campionato di drifting King of Asia dove troverà in pista alcuni tra i più forti drifter del Mondo.

La sua carriera nelle gare di traverso inizia nel lontano 2007, un anno dopo a soli 19 anni partecipa all’intero campionato Super Drift Series nella categoria Street vincendo 6 gare su 9 e laureandosi così Campione. Il 2009 è l’anno di approdo nella categoria Racing della Super Drift Series dove milita per 2 anni prima di partecipare al Campionato Italiano Drifting nel quale arriva secondo. Nel 2011 vince anche la Yokohama Drift Battle del Motor Show di Bologna. Nel 2013 è abbastanza maturo per approdare al massimo campionato continentale, il King of Europe, che chiude con un brillante 8° posto e la vittoria della speciale classifica “Angle Attack Challenge“.

Dopo questa breve presentazione andiamolo a conoscere meglio
Nicolò intanto complimenti per il tuo curriculum sportivo. La prima domanda che nasce spontanea è come ti sei avvicinato al drifting?
Grazie mille !! La mia guida è sempre stata abbastanza “sporca”, ho iniziato a correre a 15 anni sulle monoposto e me le sentivo “strette”, non lasciavano far venire fuori il mio lato oscuro che ancora era celato dentro di me… E con il Drifting è venuto fuori subito! Un amore a prima vista, dal 2006 a oggi non ho mai smesso un attimo di credere in questa disciplina!

Tu hai già partecipato al King of Europe quindi hai provato un palcoscenico importante, cosa si prova a scendere in pista nella competizione regina a livello continentale?
Nonostante la mia importante esperienza di gare di Drifting, mi sento come al primo giorno di scuola! Solo che come “compagni di banco” ho i miei idoli di sempre! È da tempo che non provavo emozioni simili.

In Asia ti scontrerari con dei mostri sacri direttamente a casa loro, uno su tutti Daigo Saito, come fai a dormire sonni tranquilli?
Infatti non sto dormendo! Scherzi a parte, fuori dalla macchina può venire paura, timore, ma quando salgo in macchina idoli, amici e nemici diventano tutti semplicemente avversari.

Parlaci un po’ della macchina che guiderai in questa avventura…
Una Nissan 180sx s13 con guida a destra, macchina ideale per questo tracciato tecnico, agile e pronta a rispondere ai miei comandi. Adoro questo tipo di auto, soprattutto per le loro caratteristiche telaistiche.

Oltre al King of Asia dove potremo vederti in azione nella prossima stagione?
Nella prossima stagione mi vedrete al King of Europe Pro Series, la mia seconda casa ormai da due stagioni. Stiamo ultimando la nuova macchina per questa stagione, ci sarà da divertirsi…

Un pensiero per il drifting di casa nostra, come lo vedi il futuro di questo sport in Italia?
la speranza è di vedere questa disciplina nel nostro paese conosciuta come in America o in Giappone, e diventare uno stato perno di questa disciplina.

Guardiamo un video di Nicolò in azione durante la scorsa stagione

Per maggiori informazioni sul campionato King of Asia potete consultare il SITO UFFICIALE

  •   
  •  
  •  
  •