Gp Belgio, vince Hamilton. Una gomma tradisce Vettel

Pubblicato il autore: Antonio Paradiso Segui

59895_hamilton-abbiamo-risolto-i-problemi-allo-start

Sempre Lewis Hamilton! Ancora una volta il pilota inglese vince dominando ed ipoteca il terzo titolo mondiale, il secondo consecutivo. Per il campione del mondo in carica si tratta della 39esima vittoria in carriera, -2 dalla coppia Vettel-Senna, fermi a 41.  Davvero sfortunato Sebastian Vettel che, grazie ad una strategia azzardata( un solo pit stop) era riuscito a risalire fino alla terza posizione. Purtroppo, a due giri dalla fine la posteriore destra è scoppiata e il tedesco è stato costretto al ritiro, regalando la terza piazza al sorprendente Grosjean, che ritorna sul podio dopo quasi due anni di assenza, infatti non riusciva tale impresa dal gran premio di Austin del 2013. Buona gara anche per Raikkonen, giunto  settimo dopo una grande rimonta, dato che partiva dalla 16esima posizione.

Infine, c’è da segnalare un episodio abbastanza strano accaduto a Bottas: durante il primo pit stop i meccanici hanno montato gomma dura sulla posteriore sinistra mentre le altre ruote erano equipaggiate da gomme morbide. Un errore che non ha compromesso le prestazioni del finlandese che, nonostante le difformità è riuscito a girare su buoni tempi. Purtroppo per lui questo episodio non è sfuggito ai commissari che hanno deciso di punire Bottas con un drive trough, che ovviamente ha fatto perdere diverse posizioni al finlandese della Williams. In classifica generale Hamilton comanda con 227 punti, 28 in più di Rosberg, secondo a 199. Al terzo posto Vettel a quota 160, per la prima volta in questa stagione non riesce a prendere punti.

Ecco l’ordine di arrivo della gara:

1) Hamilton- Mercedes

2) Rosberg- Mercedes

3) Grosjean-Lotus

4) Kyvat- Red Bull

5) Perez- Force India

6) Massa- Williams

7) Raikkonen- Ferrari

8) Verstappen-Toro Rosso

 

9) Bottas- Williams

10) Eriksson- Sauber

11) Nasr- Sauber

12) Vettel- Ferrari

13) Alonso- McLaren

14) Button- McLaren

15) Mehri- Manhor

16) Stevens- Manhor

Piloti ritirati:

Hulkenberg- Force India

Maldonado- Lotus

Ricciardo- Red Bull

Sainz- Toro Rosso

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  •   
  •  
  •  
  •