Riparte la FIA Formula-E Championship

Pubblicato il autore: Nicola Di Gregorio Segui
Formula E Championship

Formula E Championship – Beijing

Il 24 ottobre avrà inizio la seconda stagione del FIA Formula-E Championship. La prima gara del campionato riservato a monoposto elettriche, avrà luogo a Beijing.

I protagonisti.
Tra i nomi di spicco di questa categoria troveremo alcune vecchie conoscenze del ben più blasonato campionato di Formula 1. Tra loro: Lucas Di Grassi (ABT Scheffler Audi Sport), Jerome D’Ambrosio (Dragon Racing), Jean-Eric Vergne (Virgin Racing Team), Nicolas Prost e Sebastian Buemi (Renault E.Dreams), Bruno Senna e Nick Heidfeld (Mahindra Racing Team). Ma non solo, la FIA Formula-E Chiampionship potrà contare anche sul talento del campione del mondo di Formula 1 del 1997 Jacques Villeneuve e dell’italiano Vitantonio Liuzzi (insieme a Salvador Duran nel team diretto da Jarno Trulli). Il trionfatore dell’edizione d’esordio 2014-2015 è stato l’ex pilota della Renault Nelson Piquet Junior, giunto primo in classifica per un solo punto durante l’ultimo ePrix di Long Beach nell’aprile scorso.

Regolamento. 
I 10 team iscritti, composti due piloti, potranno costruire e sviluppare  la propria power unit, il cambio ed il sistema di raffreddamento, mentre il telaio (prodotto dalla Dallara-Spark) e le batterie rimarranno uguali per tutti i partecipanti. Oltre alla svolta rappresentata da questi bolidi nel mondo delle corse, le grandi possibilità di sviluppo concesse alle scuderie hanno come obiettivo dichiarato il miglioramento delle tecnologie di alimentazione e propulsione che potrebbero in futuro essere utilizzate su tutti i veicoli elettrici.
La sessione di qualifica dura un’ora e vede piloti divisi in quattro gruppi di cinque elementi, ogni gruppo ha a disposizione sei minuti per registrare il miglior giro; i cinque piloti più veloci sono poi impegnati con la Super Pole, al termine della quale al migliore in pista vengono assegnati ulteriori tre punti in classifica. Le gare iniziano con una partenza da fermo e durano circa 50 minuti con un pit-stop obbligatorio per cambiare auto.
I punteggi sono stabiliti secondo gli standard della FIA (25, 18, 15, 12, 10, 8, 6, 4, 2 e 1).

Calendario. Le gare della Formula-E Championship si svolgeranno esclusivamente su circuiti cittadini creati ad hoc e toccheranno alcune delle location più belle del mondo: Putrajaya (Malesia, 7 novembre), Punta del Este (Uruguay, 19 dicembre), Buenos Aires (Argentina, 6 febbraio), Long Beach (USA, 2 aprile), Parigi (Francia, 23 aprile), Berlino (Germania, 21 maggio), Mosca (Russia, 4 giugno) e Londra (Regno Unito, 2 e 3 luglio).

  •   
  •  
  •  
  •