Calendario WRC, si parte da Monte Carlo a gennaio

Pubblicato il autore: Mirko Valenti Segui
calendario WRCLa FIA ha diramato il calendario WRC 2016, come di consueto si partirà da Monte Carlo il fine settimana del 22 – 24 gennaio.
Vedremo così i piloti andare all’inseguimento del campione in carica, il francese Sebastien Ogier in coppia con Julien Ingrassia, e della sua Volkswagen Polo R WRC del team Volkswagen Motorsport. L’anno scorso anche il secondo posto è stato occupato dalla scuderia tedesca con il finlandese Jari – Matti Latvala, navigato da Miikka Anttila, che quest’anno cercheranno sicuramente di ridiscutere le gerarchie provando ad imporsi sui compagni. La terza piazza nella classifica finale è andata ancora ad una vettura di casa Volkswagwen, ancora un Polo R WRC, ma questa volta del secondo team della casa tedesca, alla guida la coppia Andreas Mikkelsen e Ola Floene.
Per trovare la prima non Volkswagen bisogna arrivare al quarto posto dove Mads Ostberg, in coppia con Jonas Andersson, ha portato la Citroen del team Total Abu Dhabi WRT, peraltro lo stesso team con il quale il pluricampione del mondo Sebastien Loeb partecipa ad alcune gare in qualità di ospite d’eccezione.
L’unico equipaggio italiano è quello composta da Lorenzo Bertelli e Lorenzo Granai a bordo di una Ford Fiesta del team F. W. R. T. del team principal Carlo Cassina. Bertelli l’anno scorso ha portato a casa solamente un punto iridato conquistato al Rally di Finlandia grazie al decimo posto assoluto.
La tappa monegasca sarà la prima delle 14 in programma dove verranno toccati 5 continenti con l’inserimento, al decimo round in settembre, del rally di Cina che porterà così le potenti vetture del WRC in Asia, una tappa che mancava addirittura dal 1999.
Altra novità è lo spostamento del Rally d’Australia in coda al campionato, sarà infatti la gara nella terra dei canguri a chiudere la stagione nel fine settimana del 18 – 20 novembre 2016, dopo l’impegno in strada i piloti ed i loro team saranno protagonisti dell’evento glamour di chiusura campionato a Sidney.
L’Italia sarà protagonista della sesta tappa in programma dal 10 al 12 giugno sempre nello splendido scenario della Sardegna.
L’ultima tappa europea, invece, rimarrà il Rally di Gran Bretagna che si correrà in Galles tra il 28 e 30 ottobre mantenendo tutta la difficoltà delle condizioni meteo avverse tipiche di quel periodo dell’anno.
L’amministrtore delegato della WRC Promoter, Oliver Ciesla, ha anche annunciato l’accordo per i diritti televisivi con LeTV Sport, già sponsor di Formula 1 e Premier League inglese. Sul ritorno dela gara asiatica il manager della WRC Promoter ha specificato che tutte le case partecipanti al campionato hanno visto fin da subito di buon occhio questa manifestazione in quanto la Cina è il più grande mercato automobilistico a livello globale, portare li una gara basata sulle vetture derivate dalla produziuone di serie permetterà alle case automobilistiche di mettersi in mostra proprio nel cuore di quel mercato.

Calendario WRC 2016

1. Rally di Monte-Carlo 22 – 24 Gennaio
2. Rally di Svezia 12 – 14 Febbraio
3. Rally del Messico 4 – 6 Marzo
4. Rally di Argentina 22 – 24 Aprile
5. Rally di Portogallo 20 – 22 Maggio
6. Rally d’Italia 10 – 12 Giugno
7. Rally di Polonia 1 – 3 Luglio
8. Rally di Finlandia 29 – 31 Luglio
9. Rally di Germania 19 – 21 Agosto
10. Rally di Cina 9 – 11 Settembre
11. Rally di Francia 30 Settembre – 2 Ottobre
12. Rally di Spagna 14 – 16 Ottobre
13. Rally del Regno Unito 28 – 30 Ottobre
14. Rally di Australia 18 – 20 Novembre
  •   
  •  
  •  
  •