Ecclestone: “Sono sicuro che la Lotus dovrebbe fermarsi”

Pubblicato il autore: Gianluca_Rizzo

Bernie Ecclestone makes the F1 rules, with the concluding round of the season now in Abu Dhabi.

Bernie Ecclestone dice la sua sulla trattativa tra Lotus e Renault; secondo il patron della formula 1, l’unico modo che ha la squadra di Enston per sopravvivere è quello di essere ceduta alla casa francese. Bisogna anche ricordare che è già stata firmata una lettera di intenti da parte della Renault, quindi un possibile ripensamento arrivati a questo punto sembra molto strano.

In mattinata il team principal Gerard Lopez aveva cercato di smorzare i toni, dicendo che la squadra aveva comunque un piano b, avendo già un contratto con la Mercedes per la fornitura dei motori

Questo è quello che Barnie Ecclestone ha dichiarato a motorsport.com:

“Sono sicuro che dovrebbero fermarsi. Stanno portando avanti un business senza successo e non hanno abbastanza soldi per andare avanti. Hanno grossi problemi dal punto di vista finanziario, quindi non vedo come un contratto con la Mercedes li possa aiutare. Non so nulla di nuovo, aspettiamo che dica qualcosa Ghosn nella giornata di lunedì”.

Ecclestone ha anche parlato della trattativa tra Red Bull e Renault : “Avevamo raggiunto un accordo per acquistare noi i propulsori e poi fornirli alla squadra. Loro avevano detto che andava bene. Dunque, avevano una nostra offerta per comprare i motori e venderli alla Red Bull ed essere sicuri che avessero un motore, poi sono andati direttamente dalla Red Bull ed hanno fatto un accordo”.

Dettagli molto interessanti, visto ad oggi non vi è ancora nessuna notizia ufficiale.

  •   
  •  
  •  
  •