Esteban Ocon è campione della GP3, niente da fare per Ghiotto

Pubblicato il autore: Gianluca_Rizzo

Esteban Ocon è campione 2015 della GP3, battendo il rivale Luca Ghiotto in una resa dei conti finale che ha visto Alex Palou prendere la sua prima vittoria della serie.

AU1266242

Ocon, frustrato dopo la penalità ricevuta ieri in gara uno che gli aveva impedito di chiudere subito il mondiale, ha superato Ghiotto alla partenza – i due si sono anche toccati nella fase iniziale- e la posizione guadagnata sul pilota italiano gli ha permesso di vincere il titolo agevolmente.

Cronaca della gara

Partito dalla quinta posizione, Ocon ha ottenuto un buono spunto alla partenza e ha cercato di infilarsi tra Ghiotto e Matt Parry davanti a lui.

Il primo ha cercato di chiudere la porta e Ocon, cercando di evitare evitare di sbattere contro Parry, si è spostato su Ghiotto, le due vetture si toccano e perdono di detriti, ma per entrambi nessun danno particolare, Ghiotto scivola dietro a Emil Bernstorff.

Ocon poi bloccato all’interno da Parry in curva 1, si scontra con il britannico, che finisce per dover rientrare ai box con danni sul giro 2.

Tuttavia, Ghiotto dopo la difficle partenza non getta la spugna, ri-passa prima Bernstorff e poi di Parry e si mette alle spalle Ocon.

Davanti a loro, nel frattempo, il poleman Palou dopo una partenza perfetta ha cominciato a tirare fino a staccarsi dal secondo in classifica, Antonio Fuoco.

Dopo l’inizio frenetico la gara si è stabilizzata e non ci sono stati cambiamenti di posizione tra i primi 8 fino alla fine.

Ghiotto, nei primi giri cerca di attaccare Ocon, ma il decadimento delle gomme, forse accelerato dalla rottura di una bandella nel contatto alla partenza, gli fa perdere terreno fino a portarlo vicinissimo a Jimmy Eriksson.

E con Palou a 4.4s su Fuoco, un terzo posto si è dimostrato più che sufficiente per vedere Ocon incoronato campione.

Ghiotto ha preso la bandiera al quarto posto, davanti a Eriksson, Bernstorff, Marvin Kirchhofer e Pal Varhaug.

  •   
  •  
  •  
  •