Sebastian Vettel: “E’ stato un grande anno, ed è bello finire così.”

Pubblicato il autore: Gianluca_Rizzo

f4c068396550ffc2f71124c5efb62d45
Straordinaria rimonta di Sebastian Vettel durante il Gran Premio di Abu Dhabi, ecco le parole del campione tedesco:

“Ovviamente mi sarebbe piaciuto ottenere di nuovo un podio, ma penso che il risultato di oggi si stato il migliore possibile per noi come una squadra .Ho perso un sacco di tempo all’inizio e poi ho continuato a rincorrere fino alla fine. Il ritmo è stato buono , soprattutto nel primo e ultimo stint , la macchina era anche buona e sono riuscito a fare qualche sorpasso. Sono stato molto felice , è stato divertente . Sapevamo da prima che io e Kimi ci saremmo incrociati , dato che eravamo in strategie di pneumatici molto diversi era chiaro che, quando Kimi sarebbe stato abbastanza vicino io gli avrei dato modo di andare a caccia delle Mercedes : purtroppo non è stato sufficiente , ma io non volevo ostacolarlo. Penso che possiamo essere molto felici per questa stagione. Naturalmente l’ultimo passo per prendere la Mercedes sarà anche la più difficile , ma se si pensa a dove eravamo solo un anno fa , questa è stata una stagione miracolosa. Non riesco a pensare a qualsiasi altra squadra che ha migliorato così tanto in un anno .
Grandi sorrisi stanno andando in giro nel nostro garage e per il prossimo anno vogliamo aumentare la quantità di sorrisi. Sono molto felice di aver raggiunto il team in questo momento e di aver avuto un anno di apertura
con la Ferrari come ho avuto . Speriamo di avere molti momenti meravigliosi nel prossimo futuro”.

Leggi anche:  Liuzzi a SuperNews: "Ferrari? Errori madornali da non ripetere nel 2023. Verstappen ha fame di vittoria, merita il Mondiale"

“E ‘stato un grande anno, ed è bello finire così.”

E parlando del prossimo futuro:

“Sappiamo che c’è ancora moltissimo da fare e che la Mercedes è molto forte, ma siamo in grado di essere migliori di loro, sono battibili. Siamo sparati in alto per il prossimo anno, noi non vogliamo solo partecipare, vogliamo  far girare il gioco e diventare la forza dominante. Dobbiamo tenere la testa bassa, sappiamo di poter migliorare la vettura e la power unit, e sul lato guidabilità possiamo fare meglio. Se mettiamo tutto questo insieme, possiamo essere molto forti”.
 

 

  •   
  •  
  •  
  •