Pat Fry neo-acquisto Manor Racing

Pubblicato il autore: Francesco Mattei Segui

fryLa Manor non sa ancora con quali piloti correrà, ma continua a fare acquisti tecnici. Ultimo, l’ex-direttore engineering Ferrari Pat Fry, consulente engineering Manor Racing per il 2016, annuncio dato dallo stesso team via Twitter. Dopo l’esperienza in McLaren, Fry è stato per 4 stagioni e mezza alla Scuderia, dove ricopriva i ruoli di direttore tecnico (telaio) e direttore engineering, prima di lasciare a fine 2014 dopo la ristrutturazione del team.

Siamo estremamente fortunato ad avere Pat a bordo per aiutarci a progredire con il nostro pacchetto tecnico“, ha detto il racing director Dave Ryan, arrivato a novembre ma che ha già lavorato con Fry quando i due erano in McLaren. “Lobiettivo è essere subito performanti fin dai test di Barcellona e poi tradurre quelle performance in pista a Melbourne, per partire nel migliore dei modi e avere una buona abse per lo sviluppo nella prima parte della stagione“.

Leggi anche:  Enea Bastianini è Campione del Mondo Moto 2!

Prosegue quindi la ristrutturazione della Manor Racing, dopo l’ingaggio dell’ex-collega di Fry in Ferrari Nikolas Tombazis, responsabile aerodinamica. Come ricorderete nel 2015 la Manor Marussia ha chiuso a zero punti e gli ex-team boss John Booth e Graeme Lowdon hanno lasciato il team a fine stagione. Nel 2016 la nuova Manor impiegherà la power unit Mercedes e, dalla partnership tecnica con la Williams, avrà componenti della trasmissione e delle sospensioni.

  •   
  •  
  •  
  •