Mondiale Superbike 2016, Sykes: “Motivato e felice”

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

wsbk-kawasaki-racing-team-presentation-2016-tom-sykes-with-the-kawasaki-ninja-zx-10rTra due settimane inizia il mondiale Superbike 2016, la prima tappa sarà quella dell’Australia, sul circuito di Philip Island. Ci sono molte aspettative in particolare dai piloti Kawasaki, campioni del mondo costruttori e piloti ma anche dalle Ducati che quest’anno vorranno sicuramente rovinare la festa alle verdone giapponesi.
Tra le novità importanti ci sarà anche il ritorno di Yamaha nel mondiale Superbile 2016. Chi partirà favorito?
Sarà desideroso di riscattarsi Tom Sykes, dal momento che il suo compagno di squadra, Jonathan Rea ha vinto il titolo al primo anno in Kawasaki, rivelandosi il numero uno all’ interno del team.
Nei test invernali però è stato Sykes ad imporsi mantenendo sempre un buon passo che gli fa ben sperare per la prima manche del campionato:
“Nel 2015 ho fatto un passo indietro rispetto a quelle che sono le mie performance, non riuscivo a fare quello che volevo. Ma è stato un anno di esperienze, abbiamo imparato molto. Cercavo solo di fare il meglio che potevo, ma sfortunatamente non era abbastanza. Ero molto limitato nella guida della moto, ho faticato molto ma come ho detto prima ho imparato molto, percui devo esserne riconoscente”.
I rapporti con il compagno di squadra, Jonathan Rea, non sono dei più idilliaci, infatti l’anno scorso ci sono stati più episodi dove i due non se le sono mandate a dire.
“Sono sempre stato collaborativo e ho sempre lavorato per Kawasaki. L’anno scorso però il team si è diviso abbastanza velocemente. Quest’anno sappiamo da dove partire e faremo il possibile per vincere le battaglie”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: