SBK Australia, Davies guarda il bicchiere mezzo pieno

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

16piwsbkrace1-davies_0“Non chiederò scusa per essere caduto così”, ha dichiarato Chaz Davies subito dopo la caduta durante l’ ultimo giro della seconda manche del gran premio di Phillip Island. E in fin dei conti ha ragione, c’ ha provato fino alla fine a non darla vinta a Rea e di questo bisogna fargli onore. Si vedeva che guidava al limite ma un vero campione non vuole mai arrendersi.

“So frenare abbastanza tardi ma c’è un limite per il pneumatico anteriore e l’ ho trovato. Non appena toccavo i freni, sapevo che ero al limite, sapevo che stavo chiedendo molto. Sentivo che non era una mossa che necessariamente dovevo fare. Sentivo di avere il passo di Johnny e anche di essere più veloce di lui ma non abbastanza per allontanarmi. Se sapevo di essere veloce abbastanza da andare via l’avrei fatto prima. Ho gestito la mia gara come volevo io, ho provato a vincere la gara come volevo ma… Non sono deluso per come ho guidato, sento che abbiamo fatto un passo avanti rispetto all’anno scorso. Il nostro pacchetto elettronico sta lavorando molto bene e in generale sono contento della moto. C’è mancato solo quel poco ma vogliamo portare a casa delle vittorie e credo che abbiamo dimostrato di poterci riuscire”.

fonte: crash.net

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: